Notteinbici inside top banner 600x220px

Ricerca per:

3 mesi

Eventi suggeriti

Kingdom of the Ill: Secondo capitolo di TECHNO HUMANITIES
0
Art & Culture
Venerdì, 30 Set 2022 19:00

Kingdom of the Ill: Secondo capitolo di TECHNO HUMANITIES (2021-2023) La mostra Kingdom of the Ill (working title) è il secondo capitolo di TECHNO HUMANITIES, il programma di ricerca a lungo termine avviato dal Direttore Bart van der Heide nel 2021 con la mostra TECHNO (11 settembre 2021 – 16 marzo 2022), e che nei prossimi anni continuerà a intervenire su tutti gli spazi, gli aspetti e i componenti di Museion esplorando in che modo i fenomeni connessi alla tecnologia, all’ecologia, al libero scambio globale si sono intrecciati tra loro e con le nostre identità. Attraverso il lavoro e il contributo di artisti e artiste, attivisti e attiviste internazionali, la mostra cerca di rispondere alle discussioni in corso su salute e malattia, contaminazione e pulizia, cura e abbandono, interrogandosi su come e da chi vengono definiti un corpo sano o malato, in che modo i sistemi di welfare e l’assistenza aziendale determinano la realtà della sanità, e come si possono infrangere le definizioni comuni di corpo sano. Il titolo della mostra fa riferimento al lavoro della critica americana Susan Sontag Illness as Metaphor (1978) indicando una ricerca che, a partire dalla sua riflessione, indaga la relazione tra l’individuo e i sistemi sociali, aziendali e istituzionali contemporanei che influiscono sull’esperienza di cura e benessere. Di fronte al burnout, all’esaurimento, alla diminuzione del sostegno alla salute pubblica, allo sfruttamento capitalista dilagante e alla mancanza di distinzione tra mondo online e offline, si può ancora essere veramente sani e sane? La pandemia di COVID-19 ha messo in primo piano questi temi e la fragilità del corpo umano, mentre l’isolamento forzato ha cambiato le abitudini sociali, per molte persone che sono state malate questo isolamento è diventato la normalità. Kingdom of the Ill codifica un momento significativo in cui sono diventate evidenti le iniquità, che ci ha portato a re-immaginare i metodi di cura fondamentali, le reti di sostegno, benessere e amicizia. La mostra indaga la nuova relazione tra situazione tra salute e malattia attraverso tre prospettive interconnesse: l’ecologia (in che modo il cambiamento climatico e l’inquinamento influiscono sulla nostra considerazione di salute e di malattia?), l’economia (come possiamo immaginare un futuro comune in un momento di crisi economica, politica di austerità e smantellamento del welfare? Quali alternative per la salute e il benessere esistono oltre ai modelli di privatizzazione della cura?), e la tecnologia (in che modo pratiche anarchiche e disobbedienti possono dare vita a nuovi metodi? La tecnologia e il digitale possono offrire forme di protesta, comunità e partecipazione democratica?) La mostra sarà accompagnata da un public program sviluppato per Museion Art Club e che si concentrerà sulla salute mentale: la discussione su depressione, malattia e salute è di grande attualità nel territorio. Nel corso di un evento di più giorni, il programma offrirà ulteriori spunti di discussione e approfondimento con studiosi e studiose, artisti e artiste e altri esperti ed esperte. Kingdom of the III include, tra gli altri, i lavori di Enrico Boccioletti, Brothers Sick (Ezra and Noah Benus), Shu Lea Cheang, Heather Dewey-Hagborg & Phillip Andrew Lewis, Julia Frank, Sharona Franklin, Barbara Gamper, Nan Goldin and Prescription Addiction Intervention Now (P.A.I.N.), Johanna Hedva, Ingrid Hora, Adelita Husni-Bey, Ian Law, Carolyn Lazard, Lynn Hershman Leeson, Juliana Cerqueira Leite / Zoë Claire Miller, Mary Maggic, Mattia Marzorati, Erin M. Riley, P. Staff e Lauryn Youden. TECHNO HUMANITIES 2 Kingdom of the III si avvale di un gruppo di ricerca composto da Bart van der Heide, Sara Cluggish, Pavel S. Py? e Frida Carazzato. Kingdom of the Ill: Secondo capitolo di TECHNO HUMANITIES (2021-2023) a cura di Sara Cluggish e Pavel S. Py? allestimento a cura di Diogo Passarinho Studio

Fokus ECM - VIN-o-TON
0
Music
Venerdì, 30 Set 2022 19:30-
L'evento si tiene dal 30 Set 2022 al 02 Ott 2022

Fokus ECM – VIN-o-TON Jazz, musica classica e contemporanea 4 concerti, 4 tenute storiche, 4 cantine, 4 ristoranti 30.09.2022 – 02.10.2022 Margrè / Appiano In collaborazione con l'etichetta discografica ECM e l'azienda vinicola Alois Lageder, KulturKontakt Eppan offre un ricco programma di concerti, presentazioni di vini e delizie culinarie nel primo fine settimana di ottobre. Venerdì, 30.9., ore 19:30, Castel Reinsperg, Appiano Musica Jazz con Gianluigi Trovesi - Clarinetto e Gianni Coscia - fisarmonica. Martin e Marlies Abraham, Tenuta Abraham Alessandro Bellingeri, ristorante stellato „Acquarol“ (Appiano) Sabato, 1.10. ore 11.00 Casòn Hirschprunn, Margrè Musica contemporanea con l'ensemble belga Het Collectief e il soprano Katrien Baerts. Tenuta Alois Lageder Vineria Paradeis (Flora Hohmann) Sabato, 1.10., pre 19.30, Castello Englar, Appiano Musica per chitarra con Zsófia Boros e testi letti da Christian Reiner Cantina Schloss Englar Ristorante Ansitz Rungghof, Cornaiano Domenica, 2.10., ore 11.00, Castello Zinnenberg, Appiano Musica da camera per violino, violoncello e pianoforte con Hanna Weinmeister, Anja Lechner e Anna Gourari Tenuta Bio Hof Gandberg Danilo d’Ambra, Ristorante Castello Freudenstein Biglietti: https://www.ticket.bz.it/index.aspx?redirect=home&tag=VIN

Castello Reinsperg, Castello Englar, Castello ZInnenberg, Casòn Hirschprunn Via Reinsperg 19, Pigenò 42, Via S. Justina 65 (Appiano), Via Casòn Hirschprunn 1 (Margrè), Appiano s.s.d.v, BZ
Mnozil Brass
0
Music
Sabato, 01 Ott 2022 20:00

21° FESTIVAL INTERNAZIONALE PER OTTONI DI MERANO MNOZIL BRASS – “Phoenix”. Negli appena 27 anni della sua esistenza, Mnozil Brass ha interpretato a modo suo e con la propria serietà il non serio, ma anche lo scherzoso. Nel nuovo programma "Phoenix", le regole del gioco cambiano e si riparte da zero: d'ora in poi, le cose serie della vita si raccontano con la dovuta non serietà. Tutti i piccoli demoni che da sempre ostacolano il nostro voler capire il vero, il nobile e il puro saranno sottoposti a una riflessione, ovviamente in stile pepato con il suono dell’ottone. Perché non vogliamo poi essere santi? Perché preferiamo l'astinenza alla moderazione e perché diavolo è spesso più divertente la notte rispetto al giorno? Gli Mnozil Brass con il loro nuovo programma tentano di trovare risposte a queste domande, sempre con un pizzico di presuntuosa saggezza. Mnozil Brass - da allora ad oggi. Il Gasthaus Mnozil si trova nel 1° distretto di Vienna. Direttamente di fronte alla Musikhochschule. E che fortuna, visto che proprio nella locanda e casa di Josef Mnozil nel 1992 sette giovani studenti si sono regolarmente dati appuntamento per suonare insieme. La musica popolare classica si è trasformata presto in musica applicata per ottoni, suonata quasi sempre senza note e spartiti, adatta a tutte le situazioni: musica tipica per ottoni, brani da classifica, jazz e musica pop, opera e operetta. Senza paura, censura o riserva, ma con il famoso fascino viennese e grande finezza. I Mnozil Brass suonano ormai circa 100 concerti all'anno in tutto il mondo: in tutta Europa, ma anche in Israele, Russia, Cina, Taiwan, Giappone, Canada, America e Australia. Riempiono luoghi come il Burgtheater di Vienna, il KKL di Lucerna, la Royal Albert Hall di Londra, il Conservatorio Tchaikovsky di Mosca, la Jahrhunderthalle di Bochum, i teatri d'opera di Monaco, Stoccarda, Wiesbaden e Lipsia, il Thalia Theater di Amburgo, il Düsseldorf Schauspielhaus e il Berliner Ensemble. Riempiono anche il Gasthaus Mnozil, naturalmente, ma in modo diverso. Mnozil Brass ha una produzione creativa impressionante. Dal 2000, una nuova produzione va in scena quasi ogni anno.

Kurhaus Corso Libertà 33, Merano, BZ
BOOM BOOM
0
Theatre
Martedì, 04 Ott 2022 20:00
L'evento si tiene dal 04 Ott 2022 al 08 Ott 2022

Eine Theater-Collage zum Thema “Leben mit angeborenem Herzfehler” Eine Produktion von „Kinderherz – Verein für herzkranke Kinder” mit Katharina Gschnell, Elisabeth Ramoser Idee und Text: Stefanie Nagler, Katharina Gschnell, Elisabeth Ramoser Regie: Stefanie Nagler Choreografie: Elisabeth Ramoser Licht und Technik: Julian Geier Auf einmal bin ich da. Ich weiß nicht wie, ich weiß nicht warum. Schäle mich heraus, Blüte um Blüte, wie ein Pochen. Boom boom boom. Ja ja ja. Da will ich sein. Ich will gehört werden. Ich bin da. Hallo? Haaaaallo?! Hörst du mich. Boom boom boom. Schnell und sicher. Schnell und rhythmisch. Alles ist erfüllt von mir. Boom boo - boo - bm. … Hier stimmt etwas nicht. Der Krankenhausclown steht vor der Tür. Was er wohl diesmal mitbringt: gute oder schlechte Nachricht. Verschwommen komme ich zu mir. Ich komme zu mir, das ist gut. Das bedeutet: überlebt. Spiel - Satz - Sieg. 1:0 für mich. Und für mein Herz. Mein Herz schlägt wieder kräftiger. Boom Boom. In Zusammenarbeit mit dem Verein „Kinderherz – Verein für herzkranke Kinder“ entstand in den letzten Monaten eine Collage zum Thema „Leben mit angeborenem Herzfehler“. In Workshops mit jungen Betroffenen wurden Ideen, Texte, Erlebnisse, Emotionen und Bilder gesammelt. Katharina Gschnell, Stefanie Nagler und Elisabeth Ramoser erzählen die Geschichten von jungen Menschen, die mit einem angeborenen Herzfehler zur Welt kamen. In bunten, lauten und leisen Bildern gehen sie der Frage nach: Welches Leben und welche Realitäten stecken hinter diesem Wort „herzkrank“?

Kleinkunsttheater Carambolage Silbergasse 19, Bolzano, BZ
Coopbund: Dalle cooperative di comunità al paese del futuro
0
Art & Culture
Giovedì, 06 Ott 2022 19:00

Meet Coopbund a Brunico – Dalle cooperative di comunità al paese del futuro Informare tutte le persone a vario titolo interessate sul significato, i principi, i valori e le opportunità che offrono al territorio le cooperative di comunità, rispondendo in modo concreto e funzionale alle specifiche esigenze del luogo e facendo rete. Sono questi i principi che ispirano il progetto denominato “Meet Coopbund: Cittadinanza attiva e territorio – Aktive Bürger*innen in Südtirol”, promosso dall’associazione di rappresentanza Coopbund Alto Adige Südtirol e giunto ora al suo secondo appuntamento, che si terrà giovedì 6 ottobre 2022 a Brunico alle ore 19.00 presso la giardineria della cooperativa Grünes und Co. in via San Lorenzo 39. In questo secondo appuntamento si parlerà di come possono le cooperative di comunità andare oltre lo sviluppo sostenibile del proprio territorio e verrà illustrato un modello di cooperativa denominata “rigenerativa”, che non solo preserva, ma rigenera la natura del proprio territorio e migliora la qualità della vita della comunità cui si rivolge portandola a diventare un modello di riferimento per il futuro dell’economia locale: un vero e proprio “paese del futuro”. Come saranno i nostri paesi in futuro? È questo il tema che affronterà il relatore Thomas Hann (Schopfheim, Germania) parlandoci delle “Regenerative Genossenschaften” (cooperative “rigenerative”), un modello di sviluppo locale che pone al centro l’uomo e il suo ambiente: non solo preservando la natura, ma rigenerandola e allo stesso tempo migliorando la qualità di vita della comunità unendo, all’aspetto economico, le relazioni sociali, lo sviluppo individuale e il benessere dei membri della comunità. La relatrice Christiane Steinmetz – Bürgerstiftung Pfalz, ci parlerà del modello della “Bürgerstiftung”, “fondazione di cittadini”, che grazie alle donazioni e sovvenzioni degli stessi, investe il capitale in progetti a favore della comunità. Inoltre, per avere uno sguardo sugli aspetti finanziari e contabili interverrà il Dr. Heribert Warken (ACT Group). Monica Devilli, presidente di Coopbund Alto Adige Südtirol illustrerà le cooperative di comunità in generale e il loro sviluppo in Alto Adige. L’incontro sarà moderato da Matthias Oberbacher, uno dei soci fondatori della cooperativa di comunità di Bressanone b*coop. La partecipazione è gratuita previa iscrizione qui: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdS3kTCZaeZ103k28zm4uhmF9EYnifZ7kcbmYksK_ZxdVHqZA/viewform. Al termine dell’evento è previsto un rinfresco.

giardineria della cooperativa Grünes und Co. via San Lorenzo 39, Brunico, BZ
Urban Play Agenda 2030 - 2022
0
Art & Culture
Sabato, 08 Ott 2022 10:00

Giochi, esperienze, dialoghi, attività: una giornata di attivazione della cittadinanza sui 17 obiettivi dell’Agenda ONU 2030 un progetto a cura di studio comune con la collaborazione, il sostegno, contributo e patrocinio di numerosi partner locali e realizzato nell'ambito del festival nazionale per lo sviluppo sostenibile di ASVIS.

Notte in bici
0
Others
Sabato, 08 Ott 2022 18:30

Parata luminosa in bici Fatti vedere! PROGRAMMA: ore 14:00-18:00 (piazza Mazzini): Ciclo-officina per piccole riparazioni gratuite e decorazioni per illuminare la tua bici e renderla sicura. ore 18:00: Musica con DJ Lia su una bici cargo. Ti aspetta un regalino luminoso! ore 18:30: Si parte per la prima parata luminosa attraverso il centro storico! Andare in bici – sicuri! Per andare sicuri in bici non basta una bicicletta in buone condizioni: devi anche essere ben visibile, per attirare l’attenzione. E per tutti coloro che circolano sulle strade vale la stessa cosa: abbiate rispetto degli altri e fate attenzione, c’è spazio per tutti. Cosa aspetti...? Fatti vedere!

DA BLECHHAUF´N & CHRISTOPH MOSCHBERGER
0
Music
Sabato, 08 Ott 2022 20:00

21° FESTIVAL INTERNAZIONALE PER OTTONI DI MERANO Sembra quasi superfluo introdurre "Da Blechhauf'n". I sette gentiluomini austriaci, interpreti e maestri dell'ottone, hanno da tempo raggiunto uno status leggendario. Per più di 20 anni, hanno plasmato la musica per ottoni in tutte le sue sfaccettature con il loro suono unico, la loro gioia contagiosa di suonare e una buona dose di "Schmäh" viennese. Centinaia di concerti in tutta Europa, diversi dischi pubblicati e non da ultimo i molti giovani musicisti che si ispirano a "Blechhauf'n" rendono chiaro il loro ruolo di pionieri della coloratissima scena della musica in ottone come la conosciamo oggi. Christoph Moschberger è uno dei trombettisti più noti della scena musicale di lingua tedesca ed è un ottimo esempio di versatilità musicale applicata. Non rientra in nessuna categoria: non è solo un trombettista jazz, pop o di ottoni, è richiesto e sempre subito a suo agio. La lista delle sue referenze e collaborazioni sembra infinita: oltre ai grandi del jazz internazionale e alle rinomate big band della radio tedesca si aggiungono i gruppi rock e pop più gettonati del momento nonché e non da meno anche l’orchestra a fiati di maggior successo al mondo, gli "Egerländer Musikanten" di Ernst Hutter. Senza difficolta e come se fosse una cosa del tutto naturale, Christoph Moschberger riesce a dare la propria identità artistica a questo atto di equilibrio musicale, senza mai attrarre tutta l’attenzione su di lui. Questo lo rende uno dei solisti di tromba più brillanti della sua generazione. "Christoph Moschberger & da Blechhauf'n" portano ora l'intera gamma della loro musica sul palco, per la prima volta sotto forma di concerto serale. Il programma spazia da momenti di ballata intima a momenti di virtuosismo fino a groove terrosi e lascia ai musicisti lo spazio necessario per l'improvvisazione. E naturalmente i momenti umoristici tipici di Blechhauf'n non mancheranno. Christoph Moschberger e da Blechhauf'n sono un'unità che affascina. Una combinazione quasi naturale!

Kurhaus Corso Libertà 33, Merano, BZ

Eventi

BAW22 - Bolzano Art Weeks
0
Art & Culture
Venerdì, 30 Set 2022
L'evento si tiene dal 22 Set 2022 al 02 Ott 2022

Bolzano Art Weeks è un evento collettivo nato con l’obiettivo di dare uno spazio – fisico e temporale congiunto – alla multiforme scena artistica contemporanea altoatesina. BAW si diffonde nella città di Bolzano con l’intento di coinvolgere un pubblico ampio e diversificato in progetti espositivi, performativi, installativi, multimediali e site-specific. BAW – Bolzano Art Weeks è un'iniziativa per la città, nella città e con la città. BAW – Bolzano Art Weeks è un insieme composito e poliedrico di percorsi creativi, di idee e di spazi da esplorare attraverso i diversi linguaggi e le diverse forme dell’arte. BAW – Bolzano Art Weeks è un evento di rete, realizzato in collaborazione con istituzioni, associazioni e operatori e artisti della scena locale e non solo che presenta oltre 150 eventi dislocati in gallerie, musei e atelier, spazi indipendenti, pubblici, privati e temporanei.

Settimane di specialità culinarie selvaggina e foresta
0
Others
Venerdì, 30 Set 2022
L'evento si tiene dal 23 Set 2022 al 09 Ott 2022

Per gli amanti di selvaggina e chi la sa apprezzare, consigliamo di non perdere l’autunno culinario della Val d’Ega! L’autunno con i suoi profumi, i suoi frutti maturi, erbe e funghi ci regala tanti gustosi ingredienti per arricchire le nostre pietanze di selvaggina. Quindi, godetevi dal 23 settembre al 09 ottobre 2022 nei ristoranti della Val d'Ega e Aldino i nostri piatti speciali di selvaggina e foresta in un panorama spettacolare sotto le Dolomiti!

Ristoranti partecipanti in Val d'Ega e Aldino Via Dolomiti 4, Nova Levante, BZ
Giornate d'autunno
0
Partyzone
Venerdì, 30 Set 2022
L'evento si tiene dal 30 Set 2022 al 01 Ott 2022

I vigneti e frutteti lungo la Strada del Vino esplodono in un tripudio di colori, i contadini iniziano a mettere al riparo il raccolto, le botti si riempiono, si degusta il “vino nuovo”, per i contadini il momento più importante dell’anno. E si festeggia. Onore al vino! Se si tratta di una buona annata, viene deciso al più tardi in occasione delle tradizionali “Giornate del Törggele”. Per l’occasione tutti si ritrovano nel piazzale delle feste in centro paese addobbato a tema per festeggiare in allegria. Si degusta il vino nuovo, “Neuer Wein”, e i vini delle cantine di Termeno. Naturalmente non mancano le specialità gastronomiche. L’intrattenimento è affidato a gruppi locali e gruppi di ballo folcloristici. Servizio bus navetta gratuito da Caldaro e S. Giuseppe al Lago.

Mercato del Pane e dello Strudel
0
Others
Venerdì, 30 Set 2022
L'evento si tiene dal 30 Set 2022 al 02 Ott 2022

Per tre giorni Bressanone sarà la capitale dei golosi. Ma come resistere ai prodotti tipici dell'Alto Adige? Scoprirete antichi metodi di panificazione e magari riuscirete a farvi svelare dalle contadine locali i segreti per preparare un ottimo strudel. Negli stand troverete anche altri piatti tipici come i canederli, lo speck al tagliere, i formaggi e i tanti dolci altoatesini.

Seminar- und Kursleiter-AUSBILDUNG Südtirol Sept/Okt 2022
0
Formation
Venerdì, 30 Set 2022 09:00-20:00 |

Seminar- und Kursleiter-AUSBILDUNG in 3 Modulen – Sept/Okt 2022 – mit Ausbildungsbestätigung. “ERFOLGREICH KURSE UND SEMINARE HALTEN *ORGANISIEREN * BEWERBEN * DURCHFÜHREN*” – Für Präsenz- und Online-Seminare Nächster geplanter Termin: Module 1+2 Raum Bozen, Freitag, 30. September 2022 , 9.00 bis 20.00 Uhr, Samstag, 1. Oktober 2022 von 09.00 bis 20.00 Uhr (inkl. Mittagspausen) Modul 3 Online: Donnerstag, 6. Oktober 2022 von 19.00 bis 21.30 Uhr. Für Neueinsteiger und bereits aktive Kurs- und Seminarleiter/-innen & Referenten/Referentinnen & Vortragende Ausbildung zum Kurs- und Seminarleiter/-Seminarleiterinnen & Seminar-Referenten/-Referentinnen. Abschluss mit Ausbildungsbestätigung zum Seminarleiter. Zwei Module als Präsenzseminar in einem geeigneten Seminarraum Ein Modul als Online/Webinar auf Zoom Weitere Termine auf Anfrage Info und Anmeldung: Tel oder WhatsApp +39 348 7646504 info@kursmacher.it www.kursmacher.it Kosten:€ 650 Frühbucher bis 2 Wochen vorher: € 600 Weiterempfehlungs-Rabatt: 10% Rabatt für Sie, wenn sich eine weitere Person über Ihre Weiterempfehlung anmeldet. Die Ausbildung ist gedacht für: Neueinsteiger oder Wiedereinsteiger: Frauen & Männer die aus ihrem Können, Wissen und ihren Talenten einen Neben- oder Hauptberuf machen und Kurse, Seminare oder Vorträge halten wollen. Bereits aktive Seminar- und Kursleiter/-leiterinnen, die ihre Techniken verfeinern oder neue Ideen, Techniken und auch Fähigkeiten kennenlernen und lernen wollen. Referenten/Referentinnen, die sich effizient vorbereiten und präsentieren wollen Voraussetzungen der Teilnahme: Es sind keine besondere Voraussetzungen erforderlich. Ein gelungenes Seminar macht neben den Inhalten vor allem die Person aus, die diese Inhalte vermittelt: Die Seminarleiterin, der Kursleiter, die Vortragende oder der Lehrende, die bereits jede Menge Fähigkeiten, Wissen und Kompetenzen mitbringen, können mit unserer Unterstützung eine professionelle Vorbereitung und Umsetzung eines Seminars erlernen und erreichen. Wir zeigen wie man anderen Menschen effizient etwas lehrt und wie man sie dafür begeistern kann. Unsere Schwerpunkte liegen zum einen in der Kommunikation, Rhetorik, Präsentation und Gruppendynamik, im Konfliktmanagement, sowie in der Didaktik & Methodik von Lernprozessen als auch in der Organisation, Logistik und Bewerbung von Kursen und Seminaren. ************* BEISPIEL-ZIELGRUPPEN: “Ich habe einige Ideen für Kurse oder Referate, die selbst halten könnte, weiß aber nicht so recht, wo und wie anfangen.” “Ich frage mich manchmal, ob ich nicht mit meinem Wissen und meinen Fähigkeiten nebenher durch Kurse oder Seminare andere Menschen etwas lehren könnte “Ich will Kurse veranstalten oder tue dies bereits und will sie besser organisieren, mehr Teilnehmer dafür gewinnen und sie besser vorbereiten und umsetzen.” “Ich kann gut schreiben, das will ich anderen Menschen beibringen.” “Ich kenne mich mit Kräutern gut aus und will dieses Wissen an Menschen weitergeben.” “Ich kenne mich ein einem oder mehreren Bereichen sehr gut aus und will dazu Kurse veranstalten.” “Ich organisiere und leite bereits Kurse und Seminare, will aber lernen, diese effizienter vorzubereiten und umzusetzen.” “Ich bin Kursleiter und/oder Referentin und will meine rhetorischen Fähigkeiten verbessern und gleichzeitig lernen, mit den einzelnen Gruppen-Typen besser umzugehen.” “Ich lebe seit längerem die Zero-Waste-Realität und will mein Wissen mit Anderen teilen.” “Ich habe ein Buch geschrieben und will anderen Menschen zeigen, wie das geht.” “Ich halte öfters Referate bei Kursen und Seminaren und habe mir überlegt, selbst Kurse zu organisieren.” “Ich werde als Referentin/Referent eingeladen und will lernen, mich effizienter vorzubereiten und zu präsentieren.” “Ich habe einige Ausbildungen im Bereich Sport und Ernährung, das will ich anderen Menschen weitergeben.” “Ich kann Yoga-Kurse anbieten, ich will da etwas mehr dazu lernen

Törggelen: escursione, degustazione di vino e pranzo tipico
0
Others
Venerdì, 30 Set 2022 09:00-15:30 |
L'evento si tiene dal 30 Set 2022 al 04 Nov 2022

L’escursione guidata con la guida Günther oltrepassa gli antichi masi di Aica e alcune osterie contadine, immergendosi in vigneti, castagneti e frutteti. Avrete la possibilità di conoscere un maso da vicino e scoprire le curiosità tanto sulla viticoltura durante una degustazione di vini presso il maso Prackfoler. Il successivo pranzo nell’osteria Innerperskoler offre l’occasione di degustare diverse specialità della cucina altoatesina e di fare il pieno di energia per il ritorno al punto di partenza. DEGUSTAZIONE DI VINI: verrano desgustato tre tipi di vino del maso Prackfoler. I bambini ricevono succhi (gratuitamente) PRANZO: Il prezzo include antipasto, piatto principale (“Schlachtplatte”), castagne (se disponibili) e i dolci “Krapfen”. Le bevande non sono comprese nel prezzo. PREZZI: - bambini: 35,00 € - adulti: 55,00 € Il prezzo include l'escursione guidata sul sentiero dei masi, la degustazione di vini presso il Maso Prackfolerhof e il pranzo presso l'osteria contadina Innerperskoler. L'iscrizione presso le ass. turistiche entro le ore 12 del giorno dell'evento o online.

Parcheggio Castello Prösels Via Presule 2, 39050 Fiè allo Sciliar, Fiè allo Sciliar, BZ
A cento anni dalla presa del potere: il fascismo tra storia
0
Art & Culture
Venerdì, 30 Set 2022 09:00-13:00 | 15:00 - 18:00
L'evento si tiene dal 30 Set 2022 al 01 Ott 2022

A cento anni dalla presa del potere: il fascismo tra storia e memoria 30.09.2022 ore 9.00 – 9.30 Saluti e introduzione ore 9.30 – 10.00 Relazione introduttiva Wolfgang Schieder (Universität Köln) Der italienische Faschismus als Vorbild im Deutschland der Weimarer Republik I SESSIONE IL FASCISMO E LA VIOLENZA moderazione Andrea Di Michele Libera Università di Bolzano ore 10.00 – 10.30 Andrea Baravelli (Università di Ferrara) Dal locale al nazionale. Forme e modelli di squadrismo nell’Italia del 1922 ore 10.30 – 11.00 Stefan Lechner (Historiker und Lehrer, Bruneck) Auf dem Weg zur Macht: Der Marsch auf Bozen ore 11.30 – 12.00 Anna Maria Vinci (Università di Trieste) Un dopoguerra di violenze nella difficile definizione del confine Alto Adriatico ore 12.00 – 12.30 John Foot (University of Bristol) Le vittime e l’eredità della violenza squadrista negli anni venti e trenta II SESSIONE LO SGUARDO FASCISTA SUGLI “ALTRI” moderazione Lucia Ceci (Università di Roma Tor Vergata) ore 15.00 – 15.30 Marta Verginella (Università di Ljubljana) Il fascismo di confine e gli “allogeni” slavi. Tra odio nazionale e razzismo culturale ore 15.30 – 16.00 Andrea Di Michele (Libera Università di Bolzano) Lo sguardo fascista sui sudtirolesi. Fu razzismo? ore 16.30 – 17.00 Valeria Galimi (Università di Firenze) Culture e pratiche dell’antisemitismo fascista ore 17.00 – 17.30 Valeria Deplano (Università di Cagliari) Il margine inferiore della nazione. I sudditi coloniali del fascismo ore 17.30 – 18.00 Pompeo Leonardo D’Alessandro (Università Statale di Milano) Il nemico politico ATTIVITÀ COLLATERALI ore 19.00 – 20.00 Museo Civico Via Cassa di Risparmio 14 Trasporto 81: un viaggio un ritorno 1944-1945 I Deportati del Trasporto 81 Bolzano – Flossenbürg 5.–7. September 1944 Visita guidata alle mostre 01.10.2022 III SESSIONE LA MEMORIA DEL FASCISMO E DEI SUOI LUOGHI moderazione Paolo Pezzino (Istituto nazionale Ferruccio Parri) ore 9.30 – 10.00 Filippo Focardi (Università di Padova) “Il demone dell’analogia”. La comparazione asimmetrica tra fascismo e nazismo come fulcro memoriale ore 10.00 – 10.30 Christoph Cornelissen (Goethe-Universität Frankfurt – FBK/ISIG) Der Umgang mit den Orten der NS-Diktatur seit 1945 in West- und Ostdeutschland ore 11.00 – 11.30 Lucia Ceci (Università di Roma Tor Vergata) I luoghi della memoria del fascismo ore 11.30 – 12.00 Flaminia Bartolini (CNR - Istituto di Scienze per il Patrimonio Culturale) Le eredità difficili: arte, architettura e memoria del fascismo a Roma ore 12.00 – 12.30 Mirco Carrattieri (Liberation Route Italia) Musealizzare il fascismo? Spunti dal dibattito sul progetto di Predappio ATTIVITÀ COLLATERALI ore 14.30 – 16.30 Tour monumenti fascisti con visita guidata un percorso espositivo nel Monumento alla Vittoria e BZ Luce sulle dittature (il bassorilievo di Hans Piffrader) - con prenotazione obbligatoria ore 14.30 – 16.30 Tour Ex Lager di Bolzano con visita guidata Casa Semirurale e Passaggio della Memoria - con prenotazione obbligatoria 02.10.2022 ATTIVITÀ COLLATERALI ore 17.00 Scuola elementare “Dante Alighieri” via Cassa di Risparmio 24 History School: Storytelling bilingue con Christian Mair e Chiara Visca Bolzano ricorda… a partire dalla scuola - con prenotazione obbligatoria ore 18.00 Commemorazione istituzionale Julius Perathoner (1849–1926): Ritratto di un Sindaco con Hannes Obermair (Eurac Research) Sala di Consiglio piazza Municipio Comune di Bolzano Il convegno è riconosciuto come attività di aggiornamento per docenti delle scuole di lingua italiana della Provincia autonoma di Bolzano.

Libera Università di Bolzano, Room BZ D1.02 Piazza Università 1, Bolzano, BZ
Visita guidata alla distilleria Unterthurner
0
Others
Venerdì, 30 Set 2022 10:00- - 16:00 -
L'evento si tiene dal 23 Mar 2022 al 18 Nov 2022

Visita guidata alla distilleria privata Unterthurner ogni mercoledí alle ore 16 e ogni venerdí alle ore 10. Prenotazione, tel. 0473 447186 oppure www.unterthurner.it/privatbrennerei/besichtigung.html. Contributo spese 15 Euro (10 € con registrazione). ©Privatbrennerei Unterthurner

Marlengo Via Anselm Pattis 14, Marlengo, BZ
Krabbelbib
0
Kids
Venerdì, 30 Set 2022 10:00
L'evento si tiene dal 30 Set 2022 al 16 Dic 2022

Die Termine der nächsten Krabbelbib-Lesung für 0-3-Jährige mit Judith Waldboth jeweils um 10 Uhr: 30.09.22 - 21.10.22 - 18.11.22 - 16.12.22 In der Krabbelbib der Fachbibliothek Eine Welt sind die kleinsten Leser*innen willkommen: Lesestoff, Wickeltisch und Tee schaffen einen gemütlichen Aufenthaltsort für Kinder und Begleitpersonen. Interessierte, die gerne selbst eine Lese- oder Bastelstunde gestalten möchten, können sich jederzeit melden.

Fachbibliothek Eine Welt Vintlerweg 34, Bressanone, BZ
Colloqui di Dobbiaco giorno 1
0
Art & Culture
Venerdì, 30 Set 2022 14:00-18:00 | 20:00 - 22:00

Cosa sanno gli animali? Nel corso dei loro 35 anni di storia, i Colloqui di Dobbiaco sono stati dedicati a questioni come l'energia solare e l'elettro mobilità, l'agroecologia e la nutrizione, la digitalizzazione e l'istruzione ma, gli animali, i nostri simili, sono stati raramente affrontati come tema. Un argomento che in realtà dovrebbe essere ovvio per noi ecologicamente sensibili. Certo, in “Cosa sanno gli alberi?” abbiamo guardato alla biodiversità, ma abbiamo lasciato fuori il mondo animale. Da qui l'argomento: “Cosa sanno gli animali?” Fino al XIX secolo, gli animali hanno svolto un ruolo fondamentale seppur subordinato all'uomo. Da Darwin, la continuità tra il mondo umano e quello animale è stata enfatizzata e la teoria dell'evoluzione è diventata parte integrante della nostra visione del mondo. Persone, animali, piante e funghi sono da intendersi come una rete universale di vita. Più recentemente, la genetica ha mostrato ciò che filosofi come Hans Jonas avevano anticipato decenni prima: caratteristiche comunemente riservate all'uomo, come l'intenzionalità e il differimento della soddisfazione istintuale, si r itrovano anche nelle forme di vita più semplici e la corrispondenza genetica con animali, che sembrano decisamente distanti da noi, come ad esempio i topi, arriva fino al 99%. È noto da tempo che non sono solo le Grandi Scimmie e i delfini a comportarsi in modo intelligente; anche uccelli, polpi e insetti mostrano un tale comportamento. È un'esperienza quotidiana che gli animali provano dei sentimenti, lo sguardo fedele del cane è proverbiale. Gli scienziati trovano sempre più prove di una vita interiore in creature aliene che si sono sviluppate su rami sempre più distanti dell'albero della vita: uccelli, insetti e persino microrganismi. Insomma, la natura, e con essa gli animali in particolare, ha uno scopo in sé e non solo un'utilità per l'uomo. Gli animali hanno dei diritti, quali è controverso. Nei Colloqui di Dobbiaco 2022 vogliamo – con grande pazienza verso noi stessi e gli altri - indagare le violenti contraddizioni in cui rimaniamo invischiati nel nostro rapporto con gli animali. Da un lato coccoliamo i nostri animali domestici, dall'altro mettiamo le bistecche sulla griglia per cena. Da un lato guardiamo fantastici film sulla natura, dall'altro sappiamo che la maggior parte degli animali da fattoria conduce una vita miserabile fino a quando non finiscono nei nostri piatti. Questo è l'ampio campo dell'etica animale che gioca uno strano ruolo nel dibattito sulla sostenibilità; represso ed emarginato da molti, chiassoso e fanatico da (troppo?) pochi. Venerdì 30 settembre 2022 14:00 Escursione Caccia sostenibile? – Con il presidente Associazione Cacciatori Alto Adige Günther Rabensteiner (Programma a seguire, iscrizione obbligatoria, costo: 20 €) 20:00 Tavola rotonda Di gatti coccoloni, vitelli di allevamento, cani di guardia e trofei di caccia Daniel Felderer, Blogger Vegano Matthias Gauly, Libera Università di Bolzano Silvia Schroffenegger, Guardia zoofila onoraria Julia Tonner, Cacciatrice Moderazione: Evi Keifl

Dobbiaco Via Dolomit 41, Dobbiaco, BZ
Der junge Häuptling Winnetou
0
Cinema
Venerdì, 30 Set 2022 16:00-
L'evento si tiene dal 30 Set 2022 al 09 Ott 2022

DE 2021, 103 Min. Regie: Mike Marzuk mit: Mika Ullritz, Milo Haaf, Lola Linnéa Padotzke Die Kinder vom Stamm der Apachen wetteifern, wer der Beste ist. Der zwölfjährige Winnetou hat schon den Sieg vor Augen, als seine Schwester Nscho-tschi ins Wasser plumpst. Winnetou aber läuft weiter – und verspielt den Sieg! Denn man muss zusammenhalten, mahnt die Stammesälteste: „Ein Pfeil bricht leicht, viele Pfeile kann man nicht brechen!“ Empfohlen ab 10 Jahren

Filmclub Dr. Streiter Gasse 8/D, Bolzano, BZ
Un giorno nella foresta di larici
0
Kids
Venerdì, 30 Set 2022 14:30
L'evento si tiene dal 22 Apr 2022 al 04 Nov 2022

Leggende e storie sulle fate del larice: In cima alle montagne, c'è una piccola foresta. Non è una foresta ordinaria, perché qui vivono le piccole fate del larice e le fate dell'abete rosso, la civetta Consulta e molte altre creature della foresta che abbiamo quasi dimenticato, e così via... Ute vi mostrerà poi come fare un balsamo per le labbra o dei gioielli con i larici. Iscrizioni tourist-info Meltina t 0471 668282 o Ute t 334 8224164 Per le famiglie con bambini Prezzo: 10 €

Tschaufen Tschaufen, Meltina, BZ
Wine & Design nella Cantina Merano a Marlengo
0
Others
Venerdì, 30 Set 2022 15:00-16:30 |
L'evento si tiene dal 30 Mar 2022 al 28 Ott 2022

Visita guidata e degustazione vini presso la cantina Merano a Marlengo su prenotazione per gruppi a partire da 8 persone. Informazioni e prenotazioni per la visita guidata: tel. 0473 447137 oppure tramite e-mail: info@cantinamerano.it Contributo spese 15 € a persona con la GuestCard, 17 Euro senza GuestCard. ©Cantina Merano/Helmuth Rier

Cantina Merano a Marlengo Via Cantina 9, Marlengo, BZ
Visita guidata all'Hofburg e al complesso del Duomo
0
Art & Culture
Venerdì, 30 Set 2022 15:00
L'evento si tiene dal 10 Mag 2022 al 31 Dic 2022

VISITE GUIDATE ALL'HOFBURG E AL COMPLESSO DEL DUOMO DI BRESSANONE Le visite guidate al Museo Diocesano Hofburg di Bressanone e al Complesso del Duomo (Duomo, chiostro e battistero) possono essere prenotate individualmente durante tutto l'anno e si svolgono regolarmente nei seguenti giorni: in lingua tedesca: ogni martedì & giovedì alle 15:00 in lingua italiana: ogni mercoledì & venerdì alle 15:00 Durata: circa 1,5-2 ore Prenotazione obbligatoria su: info@hofburg.it o +39 0472 830505

Hofburg di Bressanone Piazza Palazzo Vescovile, 2, Bressanone, BZ
Mein Lebensbaum
0
Formation
Venerdì, 30 Set 2022 15:00

Eingepflanzt, gehegt, gepflegt, versorgt mit Sonne, Wind und Wasser, manchmal Stürmen und Trockenheit ausgesetzt … Jahr für Jahr gewachsen. Verwurzelt in der Erde, die Äste gegen den Himmel gestreckt. Das ist unser Lebensbaum. Er ist einzigartig, geprägt und widerstandsfähig geworden im Laufe der Zeit. An diesen zwei Tagen arbeiten wir an diesem Thema: Wir erinnern uns, nehmen wahr, denken darüber nach, deuten neu. Wir arbeiten mit Stiften, Farben, natürlichen Materialien und bringen unseren Lebensbaum zu Papier. Der Austausch untereinander ist ein zusätzlich wertvolles und bestärkendes Element. Es geht nicht darum ein Kunstwerk zu schaffen; es geht um Selbstbegegnung - die konkrete Erfahrung, mit sich selbst in Kontakt zu kommen. Alles, was Sie dafür mitbringen müssen ist Ihre Lebenserfahrung. Leitung: Astrid Fleischmann Wwe. Gerstl, Gestalt-Counsellor, psychosoziale Lebensberaterin Gebühr: € 150,00

Bildungshaus Schloss Goldrain Via del Castello, 33, Laces, BZ
Algunder Apfellehrpfad beim Klosterbauerhof
0
Others
Venerdì, 30 Set 2022 15:30-17:00 |
L'evento si tiene dal 03 Giu 2022 al 28 Ott 2022

Wann blühen die Apfelbäume? Was ist beim Anbau von Äpfeln zu beachten? Welche Apfelsorten wachsen im Meraner Land? All das und noch mehr erfahren Sie bei der Führung „Algunder Apfellehrpfad und Klosterbauerhof“. Gerti Ladurner, Bäuerin vom Klosterbauerhof, begleitet alle Apfelliebhaber durch ihre heimischen Apfelwiesen. Dabei gibt sie ihr Fachwissen weiter und liefert allerlei interessante Daten und Fakten zum Apfelanbau von früher und heute in Südtirol! – Inklusive Geschichte, Sortenkunde und Vermarktung des gesunden und wohlschmeckenden Obstes. Bei einer Apfelverkostung beim Klosterbauerhof klingt der Nachmittag in gemütlicher Runde aus. - Anmeldung: bis zum Vortag um 16.00 Uhr (Tourismusverein Algund, Tel. +39 0473 448600, info@algund.com) - Teilnahme: kostenlos - Treffpunkt: 15:30 Uhr vor dem Tourismusverein Algund - Rückkehr: ca. 17:00 Uhr - Führung mit Gerti Ladurner (Bäuerin vom Klosterbauerhof) und Apfelverkostung inklusive.

39022 Algund Hans-Gamper-Platz 3, Lagundo, BZ
Fondazione Provincia
Risultati 1 - 25 di 515