Pinocchio - Il paese dei balocchi - Pubblicato da

0
  • , Bolzano, BZ
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Di Valeria Raimondi, Enrico Castellani.
Con Enrico Castellani, Paolo Facchini, Luigi Ferrarini, Riccardo Sielli e Luca Scotton
Raccontare, fotografare, fermare delle schegge di realtà per portarle sul palcoscenico ed essere specchio del mondo in cui viviamo è sempre stato il proposito della giovane compagnia Babilonia Teatri capitanata da Valeria Raimondi e Enrico Castellani sin dal 2005, anno della sua fondazione. E\' il caso del nuovo progetto intitolato Pinocchio, vincitore del premio Hystrio 2012, che la compagnia veronese ha realizzato in collaborazione con l\'Associazione Amici di Luca, fondatrice della Casa dei Risvegli di Bologna, centro innovativo di riabilitazione e di ricerca dedicato a giovani e adulti con esiti di coma e stato vegetativo. Pinocchio di Collodi, la fiaba per antonomasia, è l \'opera da cui i l loro lavoro teatrale prenderà ispirazione e spunto. Un\'opera popolare, che permette di parlare a tutti, bambini e adulti. Una storia che fonde fantastico e ragione, dovere e gioco, timore e coraggio, che permetterà alle due compagnie di tracciare il racconto di un mondo dove spesso la realtà supera la fantasia. Un incontro, un dialogo che inizia ponendo come sempre dei quesiti semplici, immediati, diretti, che sfidano le convenzioni, rompono le regole, mettono a nudo le singole umanità: chi è oggi il burattino dal lungo naso? Chi Lucignolo? Chi il grillo parlante? Viviamo veramente nel paese dei balocchi? Una performance che coinvolgerà 10 attori della Compagnia Teatrale Amici di Luca, tutte persone con esiti di coma che hanno intrapreso da tempo un percorso terapeutico, e 5 artisti di Babilonia Teatri. Uno spettacolo che acquista un senso profondo, dove la vita irrompe sulla scena con tutta la sua forza senza essere mediata dalla finzione. Dove l\'attore/non attore mette in gioco il suo vissuto, la sua inconsapevolezza, la sua sincerità, dove non sono la perizia e la tecnica ad essere determinanti, ma la verità delle vite e dei corpi che parlano da soli.

Contatti :

  • Indirizzo : , Bolzano, BZ

Date e orari evento :

Potrebbe interessarti anche :

  • Die Teilnehmer:innen der Musical School Bozen zwischen 13 und 19 Jahren werden nach fast acht Monaten Unterricht und Proben, ihr Musical “Was für eine Nanny!” in zwei Akten mit Auszügen aus dem weltberühmten Musical “MARY POPPINS” zum Besten geben. 1. Akt Gruppe “Sharks & Jets”, Teilnehmer:innen 13-15 Jahre 2. Akt Gruppe “Guys & Dolls”, Teilnehmer:innen 16-19 Jahre Ende der Veranstaltung: ca. 22.30 Uhr Online-Ticketverkauf & Preise: Die Tickets können zwischen 30.4. und 24.5. ganz bequem online erworben werden (Platzwahl möglich!). Die Tickets können ausschließlich online gekauft werden. Info Kartenvorverkauf: ticket@papperla.net Tanz & Choreographie, Regie: Sonja Daum Schauspiel & Dramaturgie : Alexandra Hofer Gesang & musikalische Leitung: Barbara Oss-Emer Live-Band Schlagzeug: Federico Groff Keyboard: Ingo Ramoser Klavier (Aufnahmen): Elisabetta Fusillo
  • restituzione al pubblico laboratorio teatrale del Centro Giovani Cristallo Young con Lucia Bianchi, Alice Maniero, Luca De Tommaso, Lorenzo Manganaro, Simone Festa, Massimiliano Cirillo, Alessia Doroldi, Baltazar Caioba, Vladimir Fesyun > coordinamento e regia Lucas Da Tos durata: 60' Il Laboratorio teatrale “Love is in the Bin” nasce con l’obiettivo di affrontare il terribile tema della “violenza di Genere” attraverso linguaggi non quotidiani e non didascalici. Il Laboratorio prevede l’uso di diversi linguaggi teatrali che spaziano dalla prosa classica alla slam poetry , al canto, alla danza e all’improvvisazione. Lo spettacolo nato da questo percorso è un mix dei diversi linguaggi. I ragazzi e le ragazze che si alternano sul palco affrontano il pubblico a 360 gradi, la struttura del palco infatti è circolare come un'arena. Lo spettacolo affronta un tema difficile e attuale portando al pubblico una domanda che i partecipanti hanno affrontato e usato per la composizione della performance: “E' ancora possibile parlare di Amore?” La risposta a voi. Biglietti: gratuito
  • So, es ist soweit: 50 Jahre alt und es ist aus, vorbei, da kommt nichts mehr. Die sagen, ich hab mein Verfallsdatum erreicht: Herzrasen, Schweißausbrüche und der Sex ist … Moment, darüber sollten wir reden! Da fliegt einem einiges durchs Gemüt: Müssen jetzt die Memoiren her, oder soll ich vielleicht doch lieber mein Testament aufsetzen? Funktioniert der scheue Rehblick noch, oder sag ich endlich laut, was mir alles Wurscht ist? Kann ich bei Bedarf rumspucken wie ein Fußballer oder soll ich lieber klassisch dezent in die Ecke hüsteln? Und Moment, die Männer: Gehen die etwa krisenlos in ihr nächstes Jahrzehnt? Fragen über Fragen und die ersten auf der Liste hab ich schon wieder vergessen. Ist das jetzt die Weisheit des Alters? Ingrid Lechner navigiert uns mit ihrem neuen Soloprogramm durch die Wallungen des Klimakteriums. Auf der Jagd nach Antworten führt sie uns Richtung befreites Chaos in die absolute Gewissheit: Der Wechsel kommt – für alle!

Inserisci i tuoi eventi sul primo e più amato calendario di eventi dell'Alto Adige!

HAI GIÀ UN ACCOUNT?

ACCEDI

NON HAI ANCORA UN ACCOUNT?

Non perderti i migliori eventi in Alto Adige!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE

Vuoi vedere i tuoi eventi pubblicati sul nostro magazine?

RICEVI UN AVVISO AL MESE PER LA CHIUSURA REDAZIONALE

Vuoi promuovere i tuoi eventi o la tua attività? Siamo il tuo partner ideale e possiamo proporti soluzioni e pacchetti su misura per tutte le tue esigenze.

VAI ALLA SEZIONE PUBBLICITÀ

CONTATTACI DIRETTAMENTE

INSIDE EVENTS & CULTURE

Magazine mensile gratuito di cultura, eventi e manifestazioni in Alto Adige-Südtirol, Trentino e Tirolo.
Testata iscritta al registro stampe del Tribunale di Bolzano al n. 25/2002 del 09.12.2002 | Iscrizione al R.O.C. al n. 12.446.
Editore: InSide Società Cooperativa Sociale ETS | Via Louis Braille, 4 | 39100 Bolzano | 0471 052121 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..