banner inside 01 it

30 anni dalla caduta del Muro di Berlino - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Cosa avvenne la notte della caduta del Muro di Berlino? E cosa significa quel momento oggi, a 30 anni di distanza?

Interviene Gabriele D’Ottavio

Introduce e modera: Hannes Obermair

La caduta del Muro di Berlino iniziò il 9 novembre 1989, trent’anni fa. Fu uno degli eventi più importanti della storia del Ventesimo secolo, un giorno che segnò la fine di uno dei più importanti simboli della divisione del mondo tra Est e Ovest. Quel giorno, per la prima volta dal 1961, quando il Muro venne costruito, decine di migliaia di abitanti della parte orientale della città si riversarono in quella occidentale. Il simbolo della fine della Cortina di ferro, del mondo diviso in due blocchi atomici, della riunificazione della Germania fu causato da due eventi quasi fortuiti e imprevedibili: l’errore di un funzionario della Germania orientale durante una conferenza stampa e il buon senso di una guardia di frontiera.Ma cosa avvenne quella notte? E cosa significa quel momento oggi, a 30 anni di distanza?

Gabriele D’Ottavio - docente di Storia Contemporanea presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Trento

Hannes Obermair - storico e membro ANPI Alto Adige Südtirol

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

Martedì 03 Dic 2019

Potrebbe interessarti anche :

  • Venerdì 13 Dic 2019
    In occasione del 230° anniversario della nascita di Antonio Orsini, il lavoro di Maria Luce Sestili è un invito a conoscere la personalità e l’opera scientifica del naturalista e patriota ascolano. Il libro, basato su un notevole apparato documentario, contiene puntuali riferimenti al contesto storico-politico del XIX Secolo. Orsini è un personaggio complesso e dalle molteplici sfaccettature, socio di numerose società e accademie, infaticabile botanico, giardiniere e agronomo. Il suo ricco gabinetto è tuttora visitabile nel Museo a lui dedicato. Oggi i “percorsi orsiniani” si propongono come itinerari storico-naturalistici-artistici di riscoperta e valorizzazione della città di Ascoli Piceno. Con Maria Luce Sestili Maria Luce Sestili è laureata in Scienze Naturali nell'Università di Camerino; ha un dottorato in Agraria, un diploma di Specializzazione biennale in Geografia e vari corsi di perfezionamento, insegna Biotecnologie Agrarie e Microbiologia Enologica nell'Istituto Tecnico Agrario "Celso Ulpiani" a Ascoli Piceno. In lingua italiana. Ingresso libero.
  • Venerdì 13 Dic 2019
    Ci salveremo? O l'Italia rischia di precipitare in una nuova crisi finanziaria, nel baratro della recessione? Rispondendo a queste domande, Ferruccio de Bortoli ci parla dei costi della folle deriva populista che stiamo vivendo e mette in luce le colpe e le ambiguità delle élite, della classe dirigente, dei media. Eppure il Paese è migliore dell'immagine che proietta il suo governo: ha un grande capitale sociale, un volontariato diffuso, tantissime eccellenze. Questo libro è anche un viaggio nelle virtù, spesso nascoste, dell'Italia, perché una riscossa è possibile, ma dipende da ognuno di noi. Per riuscirci bisogna riscoprire un nuovo senso della legalità e avere un maggior rispetto dei beni comuni; ci vuole più educazione civica, da riportare nelle scuole, e più cultura scientifica; è necessario combattere per una vera parità di genere e per dare più spazio ai giovani in una società troppo vecchia e ripiegata su se stessa. Il futuro va conquistato, non temuto, e non dobbiamo mai perdere la memoria degli anni in cui eravamo più poveri e senza democrazia. Solo così ci salveremo. Nonostante tutto. Moderatore: Enrico Franco
  • Venerdì 10 Gen 2020
    Vivi, lavori o studi a Bolzano? Abbiamo bisogno del tuo aiuto! Su incarico del Comune di Bolzano, il Center for Advanced Studies di Eurac Research sta svolgendo il progetto di ricerca “MyBZ - Bolzano in movimento”. L’obiettivo del progetto è quello di scoprire di quali elementi è composta l’identità urbana di Bolzano, cosa la rende attrattiva e in quale direzione si deve sviluppare in futuro. Quali sono gli aspetti che rendono Bolzano unica per i residenti, i pendolari e i visitatori? I nostri eventi L’opinione della comunità è un fattore chiave in questo processo. Ti invitiamo quindi a partecipare ai nostri eventi aperti alla cittadinanza (World Cafés), durante i quali si discuteranno i seguenti temi: qualità della vita & del vivere insieme, tecnologia & digitalizzazione, mobilità, economia ed esperienze & tempo libero. Inoltre, ci saranno due laboratori creativi, dove potrai lavorare letteralmente con le tue mani alla visione di Bolzano. 10.01.2020 | World Café III Sala Guido Fronza, via Dalmazia 30/B, Edificio Cristallo, III piano 24.01.2020 | Laboratorio I Sala Polifunzionale del Centro Civico Oltrisarco-Aslago, piazza Angela Nikoletti 4 29.01.2020 | Laboratorio II Biblioteca Firmian, piazza Maria Montessori 8 Orario: dalle 17.30 fino alle 20 Puoi confermare la tua presenza agli eventi a questo link: https://opinio.eurac.edu/s?s=6497