banner inside 01 it

A Pier Luigi Siena - Pubblicato da ylenia_inside

0
  • Piazza Piero Siena 1, Bolzano, BZ
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Un omaggio per i 60 anni de «Il Cristallo», Rivista di varia umanità

Gran signore dell’arte moderna e contemporanea bolzanina, Piero Siena si presenta ai lettori attraverso una raccolta di sei scritti inediti a lui dedicati in occasione del sessantesimo anniversario della rivista «Il Cristallo» con cui ha collaborato dalla fondazione e di cui ha guidato la sezione artistica per oltre quarant’anni.

«Il Cristallo», nel rievocare la figura di Piero Siena in occasione del sessantesimo anno di vita della rivista (1959-2019), è fiero di aver ospitato e diffuso dalle sue pagine per più decenni le “lezioni” di Siena, così attente, rispettose e competenti anche nel loro aspetto divulgativo e didascalico.
Ci auguriamo che anche altri, e con altrettanta autorevolezza, possano oggi svolgere una simile opera di mediazione e di accompagnamento verso una fruizione sempre più consapevole dell’arte, senza troppe preoccupazioni per l’eco del momento […]
Dall’introduzione di Carlo Bertorelle

Contributi di:
Carlo Bertorelle, Paola Tognon, Carlo Romeo, Antonio Lampis, Letizia Ragaglia, Barbara Ricci, Massimo Bertoldi, Alessandra Limetti

e testimonianze di
Fulvio Giorgi, Andreas Hapkemeyer, Pierluigi Mattiuzzi, Cristina Vignocchi, Jakob De Chirico, Marcello Bizzarri, Antonella Cattani

Tags

Contatti :

  • Organizzatore : Edizioni Alphabeta
  • Location : Museion
  • Indirizzo : Piazza Piero Siena 1, Bolzano, BZ

Date e orari evento :

Giovedì 14 Mar 2019

Potrebbe interessarti anche :

  • Martedì 04 Giu 2019
    Deutsch, Italiano, English, Español, Français e Português
  • Mercoledì 29 Mag 2019
    La galleria Alessandro Casciaro è lieta di presentare la mostra personale di Andrea Facco, ULTIMO ATTO. Introduzione a cura della storica dell’arte Daniela Ferrari. Andrea Facco torna a stupirci con un’installazione che gioca con la citazione di celeberrimi dipinti dell’arte del passato e di quella moderna, dipinti che hanno segnato la sua formazione d’artista, concentrando il proprio sguardo e il nostro su un tema preciso: la firma del pittore, mettendo in scena un système où tout se tient, come direbbe Ferdinand de Saussure. Piccoli quadri, realizzati con precisione e acribia, riproducono fedelmente la porzione di un dipinto: brandelli di una composizione completati da un’area di muro bianco delimitata da un essenziale segno di matita a indicare lo spazio di un’assenza, un vuoto che il visitatore riesce a colmare pescando l’immagine completa nel repertorio della memoria.
  • Giovedì 30 Mag 2019
    Il concorso d’arte denominato “Premio Rotary-ARThandicap-Award”, che si propone di avere cadenza biennale, è un’iniziativa dei Club del Rotary International di Bolzano, Bressanone e Merano. Si tratta di un concorso d’arte per persone con disabilità, che si propone l’alto obiettivo di favorire lo sviluppo della creatività e delle capacità artistiche delle persone con disabilità che vivono in Alto Adige ed appartengono a tutti e tre i gruppi linguistici; ciò, quindi, al fine di favorirne la maggior integrazione possibile e di valorizzarne la creatività ed il talento artistico. Il “concorso artistico” prevede dei premi e si propone di avere cadenza biennale. Infatti “l’arte non conosce ostacoli e disabilità; è volta all’inclusione, non all’esclusione”; dunque un “ponte” col quale il Premio si propone per il superamento di differenze, consentendo l’incontro e lo sviluppo di relazioni e reciproche opportunità. Il concorso s’impronta infatti, oltre che per l’interesse alla cultura, per la ricerca della miglior qualità artistica possibile dei lavori che verranno selezionati da parte di una giuria qualificata ed indipendente, la quale giudicherà le opere senza preconcetti e con rispetto delle singole capacità umane, al fine di confermare il talento artistico e possibilmente di attirare l’attenzione di potenziali sponsor ed acquirenti delle opere. Obiettivi del Premio Rotary-ARThandicap-Award sono: • assicurare a tutti i partecipanti gioia, orgogliosa soddisfazione e prospettiva; • mostrare allo spettatore le capacità artistiche ed il talento delle persone con disabilità, contribuendo ad abbattere barriere e pregiudizi, in definitiva per contribuire ad un virtuoso cammino di progresso sociale; • offrire agli artisti con disabilità una formidabile piattaforma di auto-espressione ed opportunità di sviluppo della loro creatività e talento artistico, e di conseguenza la loro fattiva integrazione nell’ambiente culturale del nostro territorio.