generazioni viola fubini venturi

Ricerca per:

3 mesi

Eventi suggeriti

Merano WineFestival 2019
0
Others
Martedì, 12 Nov 2019 10:00-18:00 |
L'evento si terrà oggi e ogni giorno fino a Mar 12 Nov 2019

Il Merano WineFestival è l'evento dope l'eccellenza dei prodotti abbraccia il mondo dell'eleganza. È stata la prima vetrina in Europa che ha creato un percorso sensoriale con un unico calice, puntando su una selezione accurata dei prodotti. Il Festival, che riunisce il gotha dell'alta qualità, è il momento ideale di confronto fra addetti e appassionati del mondo del vino, della culinaria e molto di più.

LEONARDO500 - L’innovazione geniale - Inaugurazione mostra
0
Art & Culture
Mercoledì, 13 Nov 2019 18:00
Mercoledì 13 Nov 2019

Inaugurazione della mostra dedicata a Leonardo da Vinci, con una selezione di tavole appartenenti al Codice Atlantico nell'edizione Hoepli 1894-1904 curata dall'Accademia dei Lincei. Le tavole sono esposte in un percorso con pannelli illustrativi e modelli in legno realizzati secondo i disegni del Maestro toscano. Intervengono il curatore FERRUCCIO DENDENA (Anthelios Edizioni, Milano) e la co-curatrice PAOLA MAZZINI (Società Dante Alighieri, Bolzano), quest’ultima con un approfondimento dedicato a “Leonardo e la matematica”. A seguire visita guidata del curatore.

Libera Università di Bolzano piazza Università, 1, Bolzano, BZ
Generazioni - incontro con Fabio Viola
0
Art & Culture
Sabato, 16 Nov 2019 17:30-19:00 |
Sabato 16 Nov 2019

Giocare=imparare Fabio Viola, considerato uno dei più influenti gamification designer al mondo e fondatore del collettivo TuoMuseo, ci condurrà in una affascinante scoperta di come il gioco può essere applicato alla promozione culturale. Alla Rassegna Generazioni svelerà il potere motivazionale ed emozionale dei videogames, di come l’engagement sia la metrica primaria per guidare i nostri comportamenti quotidiani e di come sia ormai indispensabile allineare le pratiche quotidiane alle generazioni attuali.

Centro Culturale Trevi Via dei Cappuccini 28, Bolzano, BZ
Generazioni - incontro con Federico Fubini e Alice Venturi
0
Art & Culture
Sabato, 16 Nov 2019 21:00-22:30 |
Sabato 16 Nov 2019

Se io resto qui Incontro con Federico Fubini, inviato ed editorialista di economia del «Corriere della Sera» e autore tra gli altri di “Noi siamo la rivoluzione”, e Alice Venturi alias AlicelikeAudrey, make up artist e youtuber, uno dei volti del programma tutto al femminile di FoxLife “Pink different” e della trasmissione “House of Gag”. Moderati da Luca Barbieri, giornalista e imprenditore, Fubini e Venturi si confronteranno sulle trasformazioni del nostro Paese e le condizioni dei giovani, spesso convinti di trovare maggiori opportunità lontano dai confini, talvolta capaci di inventare il loro lavoro ma molto abili a intercettare i nuovi trend e farsi conoscere dalle comunità virtuali e dai coetanei.

Centro Culturale Trevi Via dei Cappuccini 28, Bolzano, BZ
Concerto sinfonico di Ballabili dell'Ottocento italiano
0
Music
Domenica, 17 Nov 2019 17:00-19:30 |
Domenica 17 Nov 2019

BIGLIETTI ONLINE: https://tickets.fondazioneteatro.bolzano.it/application.aspx?id=3451 Si tratta di un programma sinfonico composto da una ventina di brani. Il concerto è concepito come un’alternanza dei ritmi di ballo più in voga in Italia nel diciannovesimo secolo che rappresentano una piacevole divagazione dalla solennità austera del melodramma ottocentesco. Di conseguenza passano in rassegna musicisti italiani che in molti casi hanno vissuto una gloriosa carriera artistica riconosciuta a livello internazionale. Non si pensi che si sia voluto deliberatamente ignorare il genere musicale più in voga nell’Ottocento, vale a dire il valzer viennese: al “re del valzer” Johann Strauss figlio è riservato un posto speciale, come si riserva ad un ospite speciale, proprio al centro del programma; ma si tratterà di un omaggio alla musica italiana offerto dal più illustre esponente della musica viennese.

Kursaal Corso Libertà 33, Merano, BZ

Eventi

Relax - Inizio della giornata
0
Others
Martedì, 12 Nov 2019 07:00
L'evento si terrà oggi e ogni settimana fino a Mar 31 Dic 2019 nei giorni di: Martedi

Percorso Kneipp, relax e leggerezza con esercizi fisici e distensivi, degustazione di una tisana alle erbe. Prenotazione entro le ore 17 del giorno precedente, Prezzo a persona: 10,00 euro

Thalerhof Snodres 17, Velturno, BZ
Arbeitssicherheit für ArbeitnehmerInnen - Grundkurs
0
Formation
Martedì, 12 Nov 2019 08:00-17:00 |
L'evento si terrà oggi e ogni giorno fino a Mar 12 Nov 2019

Grundausbildung für alle Risikoklassen: Kursdauer niederes Risiko 8 Stunden Kursdauer mittleres Risiko 12 Stunden Kursdauer hohes Risiko 16 Stunden Bezogen auf Ihre Arbeitssicherheit und Ihren Arbeitsplatz erwerben Sie die vom Gesetz vorgeschriebenen Grundkenntnisse zur Arbeitssicherheit und zum Gesundheitsschutz. Referent: Johann Unterthurner (Fachreferent für Arbeitssicherheit)

Bildungshaus Schloss Goldrain Via del Castello 33, Laces, BZ
Sprich mit!
0
Art & Culture
Martedì, 12 Nov 2019 08:30-10:30 |
L'evento si terrà oggi e ogni settimana fino a Gio 19 Dic 2019 nei giorni di: Martedi Giovedi

Auf Deutsch in den Tag starten! Deutsch sprechen und dabei Spaß haben, das ist in „Sprich mit!“ möglich. Kostenfrei, ohne Anmeldung, ohne Altersbegrenzung und vollkommen frei, können alle Interessierten zu den Treffen in der Stadtbibliothek „Europa“ in Bozen erscheinen. Menschen jeden Alters und verschiedener Kulturen können sich ungezwungen auf Deutsch unterhalten und werden dabei von einer Moderatorin deutscher Muttersprache begleitet. Um das freie Sprechen zu ermöglichen, kommen dabei weder Wörterbücher, noch Vokabelhefte zum Einsatz.

Stadtbibliothek Europa Neubruchweg 11, Bolzano, BZ
Via Vinum Venostis - sentiero del vino
0
Others
Martedì, 12 Nov 2019 14:00-17:00 |
L'evento si terrà oggi e ogni settimana fino a Mar 26 Nov 2019 nei giorni di: Martedi

Escursioni guidate lungo il sentiero del vino "Via Vinum Venostis". Un'esperto vi accompagnerà lungo il sentiero del vino "Via Vinum Venostis". Al termine dell'escursione seguirà una degustazione di vini e liquori. Date: aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre,novembre: ore 14 luglio e agosto: ore 9.30 Luogo d'incontro: Ufficio informazioni Castelbello Prezzo: Euro 24,00 (gratuito per i ragazzi fino a 16 anni) Prenotazione: necessaria entro le ore 17 del giorno precedente presso l'ufficio informazioni Castelbello

Castelbello - Ciardes Via Statale 5, Castelbello Ciardes, BZ
Do e Dai - scambio di saperi e soluzioni
0
Formation
Martedì, 12 Nov 2019 17:00-19:00 |
Martedì 12 Nov 2019

Partecipa a Do e Dai per ricevere e dare soluzioni, scambiare saperi e conoscenze, scoprire prospettive di persone più giovani o più vecchi di te. Attraverso una dinamica semplice e divertente, ma anche agile e potente, svilupperemo l'intelligenza collettiva per dare soluzioni concrete al tema che ognuno di voi porterà, cioè una questione personale in uno dei tre ambiti del bando generazioni: cultura, lavoro, autonomia. DO E DAI è un progetto realizzato da studio comune con il supporto del bando Generazioni 2019. Porta il tuo problema, trova la tua soluzione

Premstallerhof Via Dolomiti 14, Bolzano, BZ
Tutto il mio folle amore
0
Cinema
Martedì, 12 Nov 2019 18:00
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Mer 13 Nov 2019

IT 2019, 97 min. regia: Gabriele Salvatores con: Claudio Santamaria, Valeria Golino, Diego Abatantuono, Giulio Pranno, Daniel Vivian, Maruša Majer, Tania Garribba Sono passati sedici anni dal giorno in cui Vincent (Giulio Pranno) è nato e non sono stati sedici anni facili per nessuno. Né per Vincent, immerso in un mondo tutto suo, né per sua madre Elena (Valeria Golino) e per il suo compagno Mario (Diego Abatantuono), che lo ha adottato. Willi (Claudio Santamaria), che voleva fare il cantante, senza orario e senza bandiera, è il padre naturale del ragazzo e una sera qualsiasi trova finalmente il coraggio di andare a conoscere quel figlio che non ha mai visto e scopre che non è proprio come se lo immaginava. Non sa, non può sapere, che quel piccolo gesto di responsabilità è solo l'inizio di una grande avventura, che porterà padre e figlio ad avvicinarsi, conoscersi, volersi bene durante un viaggio in cui avranno modo di scoprirsi a vicenda, fuori dagli schemi, in maniera istintiva. E anche Elena e Mario, che si sono messi all'inseguimento del figlio, riusciranno a dirsi quello che, forse, non si erano mai detti. Il film diretto è liberamente ispirato al romanzo "Se ti abbraccio non aver paura" di Fulvio Ervas a sua volta tratto dallla storia vera di Andrea e Franco Antonello, padre e figlio autistico che hanno viaggiato in moto per tre mesi tra Stati Uniti e Sud America. Film presentato fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2019.

Filmclub Via Dr. Streiter 6, Bolzano, BZ
Conversazioni atomiche
0
Cinema
Martedì, 12 Nov 2019 18:00
Martedì 12 Nov 2019

Conversazioni atomiche è una dichiarazione d’amore accorata e leggera alla ricerca scientifica italiana, proposta in un’inusuale forma che fonde la commedia con il documentario. Un road movie in cui l’autore e il riluttante operatore/scudiero si lanciano una sfida donchisciottesca: rendere comprensibili e affascinanti argomenti come la gravità einsteiniana e la meccanica quantistica anche a chi è convinto di non capirne un accidente o, peggio, di non averne alcun bisogno. Sarà presente il regista del film Felice Farina. In lingua italiana. Ingresso libero.

Museo di Scienze Naturali dell'Alto Adige Via Bottai 1, Bolzano, BZ
Tutti Nello Stesso Piatto
0
Cinema
Martedì, 12 Nov 2019 18:00
Martedì 12 Nov 2019

Al Cinema Ariston, serata meranese del Festival Internazionale di Cinema, Cibo & VideoDiversità organizzato da undici anni a Trento. Due documentari accurati, scomodi e appassionati insieme. Uno sulle "bugie verdi" di alcune grandi multinazionali, l'altro sui custodi delle sementi antiche: agricoltori, scienziati, avvocati e indigeni che lottano per conservare un futuro naturale al nostro cibo. In mezzo una degustazione di ricette con ingredienti del commercio equo e solidale. Perché giustizia, sostenibilità e rispetto dell'ambiente si costruiscono sugli schermi, ma anche a tavola. - ore 18.00: "Die Grüne Lüge" di Werner Boote - 2018 - 97' - In tedesco con sottotitoli in italiano - ore 19.45: assaggi equi e solidali - ore 20.30: "Seed. The untold Story" di Taggart Siegel & Jon Betz - 2016 - 94' - In lingua originale con sottotitoli in italiano. Nell'ambito della manifestazione "La terra in prestito". Entrata libera

Centro per la Cultura Via Cavour 1, Merano, BZ
Die grüne Lüge
0
Cinema
Martedì, 12 Nov 2019 18:00
Martedì 12 Nov 2019

AT/DE/BR/ID/USA 2018, 97 Min. Regie: Werner Boote Umweltschonende Elektroautos, nachhaltig produzierte Lebensmittel, faire Produktion: Wenn man den Konzernen Glauben schenkt, kann man mit Kaufentscheidungen die Welt retten. Eine genauere Recherche offenbart jedoch etwas anderes: Produkte müssen keineswegs hundertprozentig nachhaltig sein, nur weil grüne Slogans auf den Verpackungen kleben, so Regisseur Werner Boote (PLASTIC PLANET). Gemeinsam mit der Münchner Journalistin und Green-washing-Expertin Kathrin Hartmann deckt Boote in seinem neuen Dokumentarfilm die umfangreichen grünen Lügen der Konzerne auf. Unternehmen wie Unilever oder der deutsche Energieversorgungskonzern RWE würden den Verbraucher bei ihrem Streben nach einem grüneren Image einfach anlügen. Palmöl-Industrielle kommen im Film ebenso zu Wort wie etwa Globalisierungskritiker Noam Chomsky. THE GREEN LIE sucht aber auch nach Lösungsansätzen und zeigt auf, wie man sich wehren kann. Ein aufrüttelnder Film, nach dem man sich mindestens dreimal überlegt, ob die M & Ms jetzt wirklich nötig sind. (Volker Müller). Festival Internazionale di Cinema, Cibo & VideoDiversità “Tutti nello stesso piatto”, im Rahmen der Veranstaltung “Die Erde als Leihgabe” Eintritt frei Veranstalter: Fondazione UPAD, Mairania 857, Frauenmuseum, Urania+ und Weltladen Meran in Zusammenarbeit mit Filmclub

Ariston Galleria Ariston, Merano, BZ
Zucker ersetzen
0
Art & Culture
Martedì, 12 Nov 2019 19:00-23:00 |
Martedì 12 Nov 2019

Vortrag und gemeinsames Kochen Zucker begleitet uns tagtäglich und versüßt so manche Stunde. Doch was ist Zucker eigentlich? Welche Auswirkungen hat der Zuckerkonsum auf uns und ab wann wird es zu viel? Wie kann man Zuckerfallen erkennen? Wie gelingt es den Zuckerkonsum zu reduzieren? In einem Theorieteil besprechen wir diese und weitere Fragen. Im praktischen Koch Teil bereiten wir einige Gerichte zu und beschäftigen uns zudem mit sämtlichen Zuckeralternativen, die auch zur Verkostung bereitstehen. Meran, urania-Haus, Alton-Saal Dozent: Messner, Christine Schürze bzw. weißes T-Shirt Gesamtgebühr: 40,00 €

Meran Ortweinstraße 6, Merano, BZ
Luca Santese - Marco P. Valli: Realpolitik
0
Art & Culture
Martedì, 12 Nov 2019 19:00
Martedì 12 Nov 2019

Il progetto Realpolitik nasce, sotto forma di fanzine pubblicate da Cesura Publishing, la costola editoriale del collettivo di fotogiornalisti di fama internazionale di cui Santese è tra i fondatori e Valli è membro, con lo scopo di riflettere, in modo ironico e grottesco, sull’iconografia che la classe politica italiana della cosiddetta terza Repubblica si attribuisce e alimenta quotidianamente tramite le immagini pubblicate sui social media. La scansione temporale delle cinque edizioni finora date alle stampe richiama ad avvenimenti politici precisi. Il 4 marzo 2018, giorno di elezioni che ha visto il successo di Movimento 5 Stelle e Lega portando alla scomparsa del bipolarismo destra-sinistra e dando vita alla cosiddetta terza Repubblica, coincide con la data di presentazione di Boys Boys Boys: la prima delle fanzine (stampata in 100 copie e subito sold out) di Santese e Valli. La sequenza di questo volume fotografico presenta 22 ritratti di importanti politici italiani realizzati durante la campagna elettorale. Il 2 giugno successivo, giorno della festa della Repubblica preceduta, di sole 24 ore, all’insediamento del governo giallo-verde, è la volta del lancio della seconda edizione di Boys Boys Boys, questa volta stampato in un bianco e nero quasi scultoreo. Durante la stessa giornata gli autori seguono la tradizionale parata istituzional-militare su via dei Fori Imperiali a Roma ritraendo il neo Presidente Giuseppe Conte e i cittadini che partecipano alle celebrazioni. Queste immagini confluiscono, un mese dopo, nella terza fanzine: Popolopopolo. Il viaggio nell’Italia dei politici e dei loro supporter prosegue arrivando a Pontida il 1° luglio 2018. Il comune lombardo ospita da decenni il più importante raduno della Lega Nord, un evento che Santese e Valli seguono dal 2011. La quarta fanzine, Lega Nord Party, è quindi una selezione dell’intero materiale fotografico prodotto durante gli ultimi sette anni durante queste feste di partito. Infine il quinto volume che, solo temporaneamente, completa la serie Realpolitik, è MoVimento Lento, dedicato al Movimento 5 Stelle. Anch’esso è composto da fotografie realizzate durante eventi mediaticamente rilevanti del partito pentastellato. Realpolitik è un viaggio socio-antropologico-fisiognomico che usa gli stilemi dell’auto-rappresentazione della classe politica italiana per presentare un universo pop. Un prefisso da declinarsi in: pop-olare; pop-ulista; Pop-Art, vedi l’attenzione ai miti dell’immagine e della comunicazione degli artisti dell’avanguardia americana; pop-music, echeggiante fin dai titoli dei volumi con rimandi a Sabrina Salerno, all’inno, ‘rubato’ a Seven Nation Army, per la vittoria Italiana ai mondiali del 2006 e alle canzoni del reggaeton centro-sudamericano. Inevitabilmente, questo universo pop è il nostro e rappresenta l’Italia così bene da aver avuto ottimi riscontri a livello nazionale ed internazionale ed esser stato scelto, nello specifico il primo piano di Matteo Salvini pubblicato in Boys Boys Boys, dal Time, celebre magazine statunitense, per illustrare la copertina del settembre 2018 che titolava The new face of Europe. La mostra a foto forum presenta i cinque volumi e una selezione di immagini tratte dalle pubblicazioni di Santese e Valli. Le 19 immagini scelte sono stampate in grande formato e installate su supporti espositivi che creano uno spazio in sintonia con le tematiche trattate. Luca Santese (Milano, 1985) é un fotografo italiano. Ha studiato all’Istituto Statale d’Arte di Monza e all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Nel 2008 ha fondato il collettivo Cesura: gruppo indipendente di fotografi uniti nell’intendo di produrre progetti di foto-giornalismo, documentari e di ricerca artistica. Nel 2009 é stato selezionato da Photolucida Critical Mass come nuovo talento. Nel 2010 é stato selezionato dal premio World Press Photo con il progetto Detroit 2009-2010 e nello stesso anno ha esposto per la priva volta il progetto Found Photos in Detroit al Le Bal Space di Parigi a cui sono seguite le esposizioni al Kulturhuset di Stoccolma, alle OGR di Torino e al MoCP di Chicago e numerose successive esposizioni internazionali. Nel 2011 ha pubblicato con Arianna Arcara il libro Found Photos in Detroit che ha collezionato sette nomination come miglior libro fotografico dell’anno ed è stato selezionato da Martin Parr e Garry Badger per la collana: Photobook: A History Vol III, che raccoglie i migliori 200 libri fotografici dopo la seconda guerra mondiale. L’esperienza curatoriale di Found Photos in Detroit è proseguita nel progetto Italy&Italy, un libro che raccoglie una selezione di immagini della città di Rimini degli anni 90: spaccato dell’italia berlusconiana nella sua massima realizzazione mondana. Oggi il lavoro di Santese continua ad occuparsi inoltre di fotografia documentaria di carattere sperimentale, come nel recente progetto Realpolitik che include i volumi Boys Boys Boys, Popolopopolo, Lega Nord Party e Movimento Lento. Marco P. Valli (Monza 1989) è un fotografo italiano. Dopo il diploma ottenuto nel 2009 all'Istituto d'Arte di Monza, nel quale comincia ad approcciarsi alla fotografia, frequenta nel 2010 l'Accademia delle Belle Arti di Brera per poi specializzarsi nel 2011 presso la scuola di fotografia CFP Bauer a Milano. Nel marzo dello stesso anno intraprende un periodo di internship presso CESURA, un gruppo indipendente di fotografi fondato nel 2008 che produce progetti fotografici che variano dal reportage alla fotografia documentaristica e di ricerca, nel quale segue principalmente il lavoro del direttore artistico del gruppo, Alex Majoli. Dopo questo periodo entra a fare parte del gruppo come fotografo e collaboratore interno. Nel Novembre 2017, dopo alcuni anni di ricerca sul tema della sessualità, Marco, insieme ad Anna Adamo, pubblica il suo primo libro edito da Cesura Publish: Bakeca, un progetto di ricerca fotografica sull’esibizionismo legato alle espressioni della sessualità. Nel 2018, insieme a Luca Santese, sviluppa il progetto Realpolitik, un’analisi satirica sulla situazione politica Italiana dopo le elezioni del 4 Marzo 2018 che viene pubblicata periodicamente attraverso una serie di volumi. I lavori di Marco sono stati pubblicati su magazine nazionali ed internazionali, come ad esempio Time, Vogue, L’Espresso, Libèration, Vanity Fair, Internazionale, Vice, Il corriere della sera e Il Sole 24h. Cesura viene fondata nel 2008 come collettivo di fotografi determinati a vivere della loro professione. Uniti in questo intento hanno creato un gruppo indipendente capace di produrre in autonomia i propri progetti documentari, sperimentali, individuali e collettivi.

foto-forum Via Weggenstein 3f, Bolzano, BZ
Orchestra Haydn - Timothy Redmond
0
Music
Martedì, 12 Nov 2019 20:00
Martedì 12 Nov 2019

Timothy Redmond, direttore Orchestra Haydn di Bolzano e Trento Thomas Adès: Three Studies from Couperin Mauro Cardi: Sinfonia (après Haydn 104)* - Nuova composizione sulla Sinfonia 104 di Haydn (PRIMA ESECUZIONE ASSOLUTA - OPERA COMMISSIONATA DALLA FONDAZIONE HAYDN) Joseph Haydn: Sinfonia n. 104 in re maggiore, Hob. I: 104 “Londra”

Auditorium Via Dante 15, Bolzano, BZ
GEGEN VERGESSEN Der Schoß ist fruchtbar noch ...
0
Theatre
Martedì, 12 Nov 2019 20:00
Martedì 12 Nov 2019

GEGEN VERGESSEN Der Schoß ist fruchtbar noch aus dem das kroch – Eine Collage aus Texten und Liedern. In einer 7-teiligen Revue geht es um Auferstehen aus Ruinen, Zeitgeist, Revolution (oder doch keine!), Bücherverbrennung, Flucht und Vertreibung, Antisemitismus und Entstehung eines nationalen „Sozialismus“, Militarisierung der Gesellschaft, Sehnsucht nach einem starken Mann und Demokratiemüdigkeit. Also genug Stoff zum Mit- und Nachdenken…denn: „Ich sah das Dunkel schon von weitem kommen“.

Stadttheater Meran Theaterplatz 2, Merano, BZ
Vivere
0
Cinema
Martedì, 12 Nov 2019 20:00
Martedì 12 Nov 2019

IT 2019, 110 Min. regia: Francesca Archibugi con: Micaela Ramazzotti, Adriano Giannini, Massimo Ghini, Marcello Fonte, Roisin O’Donovan, Andrea Calligari, Valentina Cervi, Enrico Montesano, Elisa Miccoli In una periferia fatta di villette a schiera vive la famiglia Attorre: Luca (Adriano Giannini), giornalista free-lance molto free, “confezionatore” di articoli di colore che piazza a stento sui giornali, Susi (Micaela Ramazzotti), ballerina che insegna danza a signore in sovrappeso, e Lucilla, la loro bimba di sei anni quieta, ricca di fantasia e affetta da una grave forma d’asma. Dentro una Roma magnifica e incomprensibile, stratificata, materna e matrigna, arriva Mary Ann (Roisin O’Donovan), irlandese e studentessa di storia dell’arte, ragazza alla pari per la piccola Lucilla. Un anno nella vita della famiglia Attorre che si rivelerà denso di legami leciti e illeciti, di amicizia e d’amore, un anno in cui Mary Ann scoprirà che il bene e il male hanno confini negoziabili. Film presentato Fuori Concorso Fiction al Festival di Venezia 2019.

Ballhaus Largo Ballhaus 2, Egna, BZ
Mi piace ... di più
0
Theatre
Martedì, 12 Nov 2019 20:30
Martedì 12 Nov 2019

di e con GABRIELE CIRILLI con la partecipazione di UMBERTO NOTO Dopo il travolgente successo de La famiglia Addams, Gabrieli Cirilli ritorna con uno spettacolo originale ed esilarante: una di quelle prove d’attore che Gabriele non disattende mai. Mi piace... di più si dipana attraverso il backup del cellulare di Gabriele. Scorrono velocemente delle immagini che danno spunto per parlare di cose, di persone, di avvenimenti, vissuti o immaginati con un ritmo veloce e piacevole. Il filo conduttore dello spettacolo è la risata, che si diffonde contagiando immancabilmente anche lo spettatore più scettico e serioso. Il coinvolgimento è totale anche perché chi può rimanere indifferente a un “mi piace”? Continuamente apprezziamo o siamo apprezzati, giudichiamo e veniamo giudicati. “Mi piace - dice Cirilli - è la parola chiave dei social e della nostra esistenza! Se piaci o ti piace è fatta! Mi piace il palcoscenico, il rumore delle assi di legno che cigolano sotto i miei passi. Mi piace il momento in cui sto per entrare in scena in cui il panico si mescola con la scarica elettrica della sfida che sto per affrontare. Mi piace il calore dell’applauso, e soprattutto lo scoppio della risata che consacra ogni goccia di sudore e mi fa sentire al settimo cielo. Questo spettacolo è lo show col quale riesco ad abbracciare il pubblico fino a portarlo dopo due ore in camerino da me soddisfatto, appagato, stupito, colpito, ammirato, basito, sorridente, insomma, guarito per un paio d’ore dalla quotidianità che non è sempre così divertente. Mi piace sentire a fine spettacolo ‘Che bello, mi sono divertito tantissimo. Ho riso per due ore’. E questo, devo dire, è la cosa che mi piace... di più”.

Teatro Comunale Piazza Giuseppe Verdi 40, Bolzano, BZ
Eine nicht umerziehbare Frau
0
Theatre
Martedì, 12 Nov 2019 20:30
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Gio 14 Nov 2019

Theatermemorandum über Anna Politkovskaja von Stefano Massini Eine Koproduktion mit der Frauentheatergruppe Phenomena mit: Christina Khuen, Sabine Ladurner, Johanna Porcheddu, Maurizio Pala (Musiker) Regie: Eva Niedermeiser Musik: Maurizio Pala Das 2007 entstandene Stück beschäftigt sich mit der russischen Journalistin Anna Politkovskaja, deren Ermordung vor ihrer eigenen Wohnung in Moskau im Jahre 2006 die Öffentlichkeit schockierte. Die amerikanisch-russische Journalistin Anna Politkovskaja war eine der furchtlosesten Reporterinnen und Menschenrechtsaktivistinnen Russlands. Als Kriegsberichterstatterin in Tschetschenien brachte sie durch ihre Reportagen über Verbrechen der russischen Armee, Korruption, Folter und paramilitärische Kriegsführung die russische Regierung gegen sich auf, wurde zur «Nestbeschmutzerin » und «Feindin des russischen Volkes», Opfer eines Giftgasanschlags und nach mehreren Morddrohungen im Treppenhaus ihrer Moskauer Wohnung umgebracht – am Geburtstag des russischen Präsidenten Putin.

Theater in der Altstadt Freiheitsstr. 27, Merano, BZ
Fondazione Provincia
Risultati 1 - 25 di 539