banner inside 01 it

Otello Circus - Pubblicato da india

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Teatro La Ribalta-Kunst der Vielfalt e Orchestra AllegroModerato

Contatti :

  • Organizzatore : In scena - Teatro Cristallo in collaborazione col Teatro Stabile di Bolzano
  • Location : Teatro Cristallo
  • Indirizzo : Via Dalmazia 30, Bolzano, BZ
  • Email : info@teatrocristallo.it
  • Sito Web : www.teatrocristallo.it

Date e orari evento :

Venerdì 11 Gen 2019

Pubblicato da :

Potrebbe interessarti anche :

  • Domenica 26 Mag 2019
    di Vitaliano Trevisan da La Bancarotta di Carlo Goldoni regia Serena Sinigaglia La bancarotta di un mercante calata tra i problemi di oggi. Vitaliano Trevisan, riscrive un testo poco frequentato di Carlo Goldoni con il suo stile pungente e sincopato, implacabile e sarcastico. Un testo, quello di Goldoni, che oltre a non essere affatto lontano dall’attualità, segna una svolta epocale: a partire da un canovaccio della commedia dell’Arte, gradualmente le maschere cadono in disuso e inizia a delinearsi un’idea di testo più determinato ed esteso, contrariamente alla prassi del recitare a soggetto, esercitata fino ad allora. Utilizzando il testo di Goldoni come solido appoggio, Trevisan delinea una caustica rappresentazione dell’Italia di oggi.
  • Venerdì 01 Mar 2019
    Teatro la Ribalta – Kunst der Vielfalt
  • ogni giorno fino a Sab 25 Mag 2019
    di Vitaliano Trevisan da La Bancarotta di Carlo Goldoni regia Serena Sinigaglia La bancarotta di un mercante calata tra i problemi di oggi. Vitaliano Trevisan, riscrive un testo poco frequentato di Carlo Goldoni con il suo stile pungente e sincopato, implacabile e sarcastico. Un testo, quello di Goldoni, che oltre a non essere affatto lontano dall’attualità, segna una svolta epocale: a partire da un canovaccio della commedia dell’Arte, gradualmente le maschere cadono in disuso e inizia a delinearsi un’idea di testo più determinato ed esteso, contrariamente alla prassi del recitare a soggetto, esercitata fino ad allora. Utilizzando il testo di Goldoni come solido appoggio, Trevisan delinea una caustica rappresentazione dell’Italia di oggi.