generazioni banner inside evento pittis ok

The Deep - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

IS 2012, 95 min.
regia: Baltasar Kormákur
con: Ólafur Darri Ólafsson, Jóhann Jóhannsson, Throstur Leó Gunnarsson, Björn Thors, Stefán Hallur Stefánsson, Walter Grímsson, María Sigurðardóttir, Theodór Júlíusson

THE DEEP, il film diretto da Baltasar Kormákur, è ambientato in una notte del 1984, quando un peschereccio islandese si inabissa lontano dalla costa. I membri dell’equipaggio cercano di mettersi in salvo ma solo uno di essi, il giovane Gulli, riesce nella disperata impresa, nuotando per ore nel gelido Atlantico del Nord e attraversando poi, a piedi nudi, un ostile terreno vulcanico. Il suo intenso calvario gli vale un’attenzione a livello internazionale, oltre che l’interesse della comunità scientifica che lo sottopone a dei test per cercare una spiegazione alla sua incredibile capacità di resistenza.

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

ogni giorno fino a Dom 25 Ago 2019

Potrebbe interessarti anche :

  • Martedì 24 Set 2019
    Mario Bonnard, Nunzio Malasomma Germania / 1928 / 117' Anton Carrel è una guida alpina di Cervinia e sogna di essere il primo a raggiungere la cima del Cervino. Ha la sua occasione quando l'alpinista inglese Edward Whymper lo assume come guida. Carrel è d'accordo anche se il fratellastro invidioso lo convince che Whymper ha messo gli occhi su sua moglie. La spedizione congiunta fallisce, ma anni dopo il loro destino si intreccia ancora, mentre competono per raggiungere la vetta: Whymper vince la sfida, ma il 14 luglio 1865, in discesa, quattro membri della sua squadra precipitano nel vuoto… Il film è un thriller alpino che completa gli eventi storici con una sottotrama passionale e un epilogo giudiziario. Comprende lunghe sequenze di grande realismo e naturalismo, con immagini di forte effetto girate sul Cervino. Un epico racconto in cui l’Uomo sfida la natura, il destino e la montagna. Restaurato nel 2016 dal Deutsches Filminstitut – DIF, Francoforte, con il sostegno di Die Beauftragte der Bundesregierung für Kultur und Medien. Accompagnamento musicale dal vivo dell’ensemble "Musica nel buio" diretto da Marco Dalpane, con Dimitri Sillato al violino/electronics e Tiziano Zanotti al contrabbasso.
  • Martedì 24 Set 2019
    ES 2019, 113 Min. Regie: Pedro Almodóvar mit: Antonio Banderas, Asier Etxeandia, Leonardo Sbaraglia, Nora Navas e con la partecipazione speciale di Penélope Cruz DOLOR Y GLORIA racconta una serie di ricongiungimenti di Salvador Mallo, un regista cinematografico oramai sul viale del tramonto. Alcuni sono fisici, altri ricordati: la sua infanzia negli anni ‘60 quando emigrò con i suoi genitori a Paterna, un comune situato nella provincia di Valencia, in cerca di fortuna; il primo desiderio; il suo primo amore da adulto nella Madrid degli anni ‘80; il dolore della rottura di questo amore quando era ancora vivo e palpitante; la scrittura come unica terapia per dimenticare l’indimenticabile; la precoce scoperta del cinema ed il senso del vuoto, l’incommensurabile vuoto causato dall’impossibilità di continuare a girare film. DOLOR Y GLORIA parla della creazione artistica, della difficoltà di separarla dalla propria vita e dalle passioni che le danno significato e speranza. Nel recupero del suo passato, Salvador sente l’urgente necessità di narrarlo, e in quel bisogno, trova anche la sua salvezza. Premio come miglior attore per Antonio Banderas al festival di Cannes 2019.
  • Martedì 15 Ott 2019
    IS/DK 2014, 94 min. regia: Dagur Kári con: Gunnar Jónsson, Ilmur Kristjánsdóttir, Sigurjón Kjartansson, Franziska Una Dagsdóttir, Margrét Helga Jóhannsdóttir, Arnar Jónsson, Thórir Sæmundsson, Ari Matthíasson, Fridrik Fridriksson, Ingunn Jensdóttir Il film viene presentato dall' ?Associazione Ariadne ? per la salute psichica, bene di tutti? in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale. Fusi, un uomo di quarantatré anni dall'aspetto imponente, vive ancora con la madre. La sua vita quotidiana è caratterizzata da una monotona routine. E' un uomo solitario, silenzioso e con interessi limitati e con un lavoro da membro del personale di terra in un aeroporto e un'esperienza sessuale praticamente inesistente. Un gigante adolescente insomma. L'inatteso ingresso nella sua vita della sua vicina, una donna dall'aspetto vivace e iperattiva, e della sua bambina di otto anni sconvolge letteralmente le sue vecchie abitudini da scapolo. In questo modo, Fusi si trova ben presto a saltare le tappe e assumersi le sue responsabilità... Il regista e musicista islandese Dabur Kári (di cui ricordiamo "Nói albinói" nel 2003 e "The Good Heart" nel 2009) dirige, formando anche la sceneggiatura originale, una commedia agrodolce è la storia di un uomo più che quarantenne dal cuore d'oro che deve imparare a diventare adulto. Impeccabile la performance di Gunnar Jansson nel ruolo del protagonista.