corsi e percorsi banner inside GIUSTO

Ricerca per:

3 mesi

Eventi Music

Eventi

Sing it Out! Junior
0
Music
Venerdì, 24 Gen 2020 17:30-19:00 |
Venerdì 24 Gen 2020

Le mie lezioni in gruppo prevedono uno momento/spazio collettivo dedicato alla tecnica e al riscaldamento corporeo e vocale, la postura, l’utilizzo del microfono, la dizione, lasciando poi spazio ai singoli iscritti e alle loro interpretazioni canore e alle loro domande e curiosità. L’importanza del testo e delle parole, le scelte di composizione, il momento storico e culturale in cui le canzoni proposte sono state scritte e ideate, gli autori e le loro storie saranno il filo conduttore di un corso che ha come obiettivo finale il piacere di cantare, la gioia di far musica insieme e, perché no, la possibilità di scoprire qualcosa in più! Inizio corso: 24.01.2020 (5 lezioni) dalle ore 17:30 - 19:00 per: appassionati del canto dai 16 - 25 anni costi: 110 € docente: Greta Marcolongo

Sing it Out! Senior
0
Music
Venerdì, 24 Gen 2020 19:30-21:00 |
Venerdì 24 Gen 2020

Greta Marcolongo ha suonato l'arpa per molti anni e canta, dall'età di unidici anni, in diversi gruppi vocali ed ensemble musicali. Si diploma in canto jazz nel 2018, lavora nel musical d'Oltralpe e organizza e dirige progetti di educazione e animazione musicale per bambini e ragazzi nelle scuole. Ascolta e si appassiona ai più diversi generi musicali: dalla chanson francese, alla musica pop italiana, americana e inglese, al jazz/swing che ha fatto storia. In ihrem Unterricht setzt sie folgende Schwerpunkte: Körper- und Stimmwarm-up Haltung Mikrophonbenützung Artikulation Vom Chanson über Musical bis Pop - bringt eure Lieblingsstücke mit und arbeitet in der Gruppe oder solistisch. Greta spricht perfekt italienisch und deutsch. Inizio corso: 24.01.2020 (5 lezioni) dalle ore 19:30 - 21:00 per: appassionati del canto dai 25 anni costi: 110 € docente: Greta Marcolongo

ALL THAT MUSIC...! - DALLA TORRE/ENDERS QUARTET (D/I)
0
Music
Venerdì, 24 Gen 2020 21:30
Venerdì 24 Gen 2020

All That Music – “LOCAL HEROES”: JAZZ DAMIAN DALLA TORRE/JOHANNES ENDERS QUARTET (D/I) Damian Dalla Torre tenor Saxophone Johannes Enders tenor Saxophone Lorenz Heigenhuber bass Maximilian Stadtfeld drums Johannes Enders, uno dei più interessanti sassofonisti sulla scena jazz tedesca, incontra Damian Dalla Torre, grande promessa del jazz altoatesino.

Laurin Bar Via Laurin 4, Aldino, BZ
musik+ | Das verlorene Land
0
Music
Sabato, 25 Gen 2020 20:00-22:00 |
Sabato 25 Gen 2020

Der „alten Musik“ der Wende vom 19. zum 20. Jahrhundert, wie auch der ersten Hälfte und Mitte des 20. Jahrhunderts widmet sich das Trio um Ivana Pristašová. Sie bringen Komponisten zu Gehör, die in Vergessenheit geraten sind. Der Abend beschäftigt sich mit jüdischen Künstlern zwischen Österreich, Europa und den USA. Alexander Zemlinsky, Erich Wolfgang Korngold, Leon Kirchner wie auch Ernest Bloch, dessen einziges Klaviertrio als nostalgische Erinnerung an das verlorene Land seiner Kindheit gedeutet wird. Trio Pristašová Ivana Pristašová – Violine Christian Zaugg – Klavier Boris Boho – Violoncello

Kurhaus Thurnfeldgasse 1, Hall in Tirol, AT
Wiener Johann Strauss Konzert-Gala
0
Music
Domenica, 26 Gen 2020 19:00
Domenica 26 Gen 2020

Un tocco di nostalgia: Wiener Johann Strauss Konzert-Gala Il più celebre Strauss-Gala del mondo La K&K Philharmoniker di Kendlinger celebra la musica di Johann Strauss & Co. con appassionata maestria e con l’inconfondibile fascino viennese. Le loro interpretazioni fresche e moderne rappresentano da tempo un punto di riferimento con il quale misurarsi. Dal 1996 il più celebre Strauss-Gala del mondo accoglie oltre 1,3 milioni di spettatori di 19 paesi. Un’esperienza unica Il “Wiener Johann Strauss Konzert-Gala” è un’esperienza unica: sotto la direzione di Maximilian Kendlinger, l’appena ventunenne figlio del fondatore dell’orchestra Matthias Georg Kendlinger, l’esecuzione della K&K Philharmoniker è “un concentrato di precisione, bella da togliere il fiato” (Frankfurter Allgemeine Zeitung). Programma imperdibile Il nuovo programma è ricco di prelibatezze musicali: “Éljen a Magyár!”, “La polka dei contadini”, “A cuor leggero” o l’ouverture dell’operetta “Lo Zingaro Barone” sono melodie incantevoli che ci riportano indietro nel tempo. I sontuosi valzer “Voci di primavera”, “Armonia celeste”, “Sangue viennese” e “Rose del Sud” assicurano piacere allo stato puro. Naturalmente non potrà mancare l’indimenticabile “Radetzky-Marsch” di Johann Strauss padre. I critici sono entusiasti “I K&K Philharmoniker riescono a eseguire in modo espressivo e con il massimo trasporto una magnifica melodia di valzer […] questa orchestra suona con il cuore, con impegno e, soprattutto, con maestria”. Badische Zeitung, Friburgo I K&K Philharmoniker sono famosi per ridare un nuovo splendore alle gemme preziose più popolari e a quelle più rare: gioielli ed eccellenze musicali che testimoniano sempre le genuine e inesauribili composizioni della dinastia degli Strauss che promettono momenti indimenticabili. Direttore: Maximilian Kendlinger

Kurhaus Corso Libertà 33, Merano, BZ
Orchestra Haydn - Marco Angius
0
Music
Lunedì, 27 Gen 2020 20:00
Lunedì 27 Gen 2020

Marco Angius, direttore d'orchestra Stefano Ferrario, violino Orchestra Haydn di Bolzano e Trento Maurice Ravel: Pavane pour une infante défunte Robert Schumann: Carnaval, op. 9 (Orch. Maurice Ravel) Richard Wagner: Träume per violino e piccola orchestra Richard Wagner: Siegfried-Idyll Fabio Cifariello Ciardi: Background check (Prima assoluta - Commissione Fondazione Haydn)

Kurhaus Corso Libertà 33, Merano, BZ
Orchestra Haydn - Marco Angius
0
Music
Martedì, 28 Gen 2020 20:00
Martedì 28 Gen 2020

Marco Angius, direttore d'orchestra Stefano Ferrario, violino Orchestra Haydn di Bolzano e Trento Maurice Ravel: Pavane pour une infante défunte Robert Schumann: Carnaval, op. 9 (Orch. Maurice Ravel) Richard Wagner: Träume per violino e piccola orchestra Richard Wagner: Siegfried-Idyll Fabio Cifariello Ciardi: Background check (Prima assoluta - Commissione Fondazione Haydn)

Auditorium Via Dante 15, Bolzano, BZ
Racconti di Musica - Arisa
0
Music
Martedì, 28 Gen 2020 21:00
Martedì 28 Gen 2020

Dopo il tutto esaurito del concerto di Ornella Vanoni dello scorso 10 dicembre, l’Associazione L’Obiettivo prepara per la seconda parte di stagione un quartetto di concerti che verrà inaugurato da Arisa, in scena al Teatro Cristallo di Bolzano martedì 28 gennaio alle 21. I biglietti di questo concerto si possono acquistare presso la cassa del Teatro ed online sul sito del Cristallo mentre, a partire dal 10 gennaio, sarà possibile anche rinnovare gli abbonamenti alla rassegna dei Racconti di Musica: in queste ore si stanno definendo gli accordi con altre tre grandi nomi della musica italiana che verranno comunicati a media e pubblico i primi giorni dell’anno nuovo. L’Associazione L’Obiettivo, reduce dai successi della prima parte della rassegna “Racconti di Musica” al Teatro Cristallo con la chiusura in bellezza con il sold-out per Ornella Vanoni, offre al suo pubblico quattro nuove date, da gennaio fino alla primavera 2019. Inaugurerà la II parte della stagione musicale, martedì 28 gennaio alle 21, Arisa con il suo tour italiano. È già possibile acquistare i biglietti sia presso la cassa del Teatro che online sul sito www.teatrocristallo.it. Il biglietto intero costa 27,50 euro, 24 euro ridotto con Cristallo Card. Chi fosse già stato abbonato alla prima parte dei “Racconti di Musica”, potrà riconfermare il proprio abbonamento in cassa a partire dal 10 gennaio, giorno in cui si sapranno anche i nomi degli altri artisti in cartellone. I vecchi abbonati avranno la prelazione, ovvero il loro posto garantito fino al 22 gennaio. Già dal 10 gennaio sarà possibile acquistare anche i nuovi abbonamenti negli orari di cassa, dal lunedì al venerdì dalle 16.30 alle 18.30 ed il giovedì e il sabato dalle 10 alle 12. Si specifica che la cassa del Teatro Cristallo sarà chiusa dal 23 dicembre al 1° gennaio. Riaprirà, nei consueti orari sopra indicati, da giovedì 2 gennaio. Il primo concerto della seconda parte della rassegna Racconti di Musica inaugura nel migliore dei modi, con Arisa, una cantante eclettica e con una voce inconfondibile ed intonatissima, un’artista di grande talento. Il primo grande successo che la fa conoscere e apprezzare dal grande pubblico arriva proprio sul palco dell’Ariston, quando nel 2009 vince nella categoria Nuove proposte con il brano “Sincerità”. Arisa ha trionfato anche una seconda volta al Festival della canzone italiana, nel 2014, con la canzone “Controvento”. Dal 2010 ha avviato la sua attività televisiva che la ha vista giudice della quinta, sesta e decima edizione italiana del talent show X Factor. Nel 2018 Arisa è ospite di Giovanni Caccamo a Sanremo su “Eterno”, mentre presta la sua voce a tre canzoni incluse in altrettante colonne sonore di film: “Ho perso il mio amore” (per “La verità, vi spiego, sull’amore” di Max Croci), scritta da Cheope, Federica Abbate e Giuseppe Anastasi; “Vasame” (per “Napoli velata”, ultimo film di Ferzan Ozpetek) scritta da Enzo Gragnaniello e “Ho cambiato i piani” (per “Nove lune e mezza” di Michela Andreozzi), scritta da Niccolò Agliardi e Edwyn Roberts. L’estate del 2018 la vede impegnata con una serie di spettacoli tra cui le date accompagnata dalla Filarmonica Toscanini diretta da Beppe D’Onghia, dimensione che le permette di esprimere al meglio doti interpretative e capacità tecniche. Nel 2019 esce per Sugar il nuovo album di inediti, “Una nuova Rosalba in città”, pubblicato a febbraio dopo la partecipazione al Festival di Sanremo 2019 con “Mi sento bene”, il cui video ha superato quota 5 milioni di visualizzazioni su YouTube

Teatro Cristallo Via Dalmazia 30, Bolzano, BZ
Marco Angius
0
Music
Mercoledì, 29 Gen 2020 20:30
Mercoledì 29 Gen 2020

Stefano Ferrario violino MAURICE RAVEL Pavane pour une infante défunte ROBERT SCHUMANN Carnaval, op. 9 (Orch. Maurice Ravel) RICHARD WAGNER Träume per violino e piccola orchestra Siegfried-Idyll FABIO CIFARIELLO CIARDI Background check

Auditorium Via S. Croce 67, Trento, TN
JIMI Big Band & The Mahavishnu Orchestra Project (A)
0
Music
Giovedì, 30 Gen 2020 20:30
Giovedì 30 Gen 2020

JIMI Big Band Direttore: Georg Tausch Reeds: Gabriel Gstrein, Maria Pixner, Alexander Radmüller, Christoph Müller, Luca Nohel Trumpets: Alexander Kuttler, Evi Sanoll, Katharina Kurz, Xaver Schutti Trombones: Hubert Trockenbacher, tba Rhythm: Raphaela Selhofer (keys), Lukas Massinger (guit), Joachim Pedarnig (bass), Johannes Ebster (drums) The Mahavishnu Orchestra Project Direttore: Martin Ohrwalder Diana Dobler: vocals, flute Anna Milicevic: vocals, violin Stephan Kostner: trumpet, flugelhorn Gabriel Gstrein: saxophone Josef Haller: piano Matteo Scalchi: guitar Raphael Besler: guitar Mirko Schuler: vibraphon Stefan Kapeller: bass Raffael Auer: drums

Dekadenz Via Alta Angelo Custode 3a, Bressanone, BZ
Ensemble Esperanza
0
Music
Sabato, 01 Feb 2020 18:00
Sabato 01 Feb 2020

Ensemble Esperanza Chouchane Siranossian, spalla Nuron Mukumi, pianoforte KOMITAS VARDAPET : Miniature armene WOLFGANG AMADEUS MOZART : Concerto per pianoforte e archi in re min. KV 466 GUSTAV HOLST : St. Paul’s Suite JOSEPH HAYDN : Sinfonia n. 45 in fa diesis min. (degli Addii)

Auditorium Via Dante 15, Bolzano, BZ
musik+ | SCHUBERTS Unvollendete
0
Music
Domenica, 02 Feb 2020 20:00-22:00 |
Domenica 02 Feb 2020

Wer Schubert in einer wunderbar durchsichtigen und poetischen Interpretation hören will, für den ist dieser Abend ein Muss. Schubert war René Jacobs’ erste große musikalische Liebe, ein Held meiner Kindheit. Vor zwei Jahren begann Jacobs Schubert als Symphoniker zu entdecken. Ausgehend von der Alten Musik, seinem Denken als Sänger und seinem eingehenden Studium unterschiedlicher Opern, arbeitet Jacobs in Schuberts Symphonien vor allem das Gesangliche heraus. Er lässt den Zuhörer an instrumentalen Arien, Duetten, Terzetten … teilhaben. Nach so vielen Jahren kehre ich zu meinem Helden zurück – als Dirigent. Ich entdecke einen anderen Schubert und liebe ihn genauso sehr wie den ersten. Nicolas Altstaedt – Violoncello B’Rock Orchestra Ltg: René Jacobs

Haus der Musik Universitätsstraße 1, Hall in Tirol, AT
MIKA - Revelation Tour
0
Music
Domenica, 02 Feb 2020 20:30
Domenica 02 Feb 2020

Mika torna con un nuovo singolo in uscita oggi in tutto il mondo! La nuova canzone Ice Cream è disponibile in streaming, download e in programmazione radiofonica da questa mattina. Ice Cream è preludio di un nuovo album e un nuovo tour e si preannuncia come perfetta colonna sonora dell’estate 2019. Scritto da Mika con Dan Black e prodotto da Mark Crew e Dan Priddy con Dan Black, è il primo singolo estratto dal suo nuovo album che verrà pubblicato da Polydor / Universal Music il 4 ottobre, dal titolo My Name Is Michael Holbrook. L’eclettico protagonista di una straordinaria carriera artistica (che si è articolata in attività diverse come il design e la partecipazione e realizzazione di grandiosi show televisivi come Stasera CasaMika e X Factor in Italia e The Voice in Francia) ha deciso di riportare il focus totalmente sulla musica. A dodici anni dal debutto stellare di Life In Cartoon Motion che fu lanciato dalla hit colossale Grace Kelly, il nuovo progetto arriva dopo 4 album in studio, 1 album in concerto sinfonico, 1 raccolta antologica, 23 singoli e 4 DVD live che gli hanno fruttato certificazioni d’oro e di platino in 32 Paesi del mondo per oltre 10 milioni di dischi venduti. Frutto di due anni di scrittura tra le pareti domestiche tra Miami, Londra e la campagna toscana, My Name Is Michael Holbrook ci porterà a scoprire l’essenza dell’identità di Mika, a partire dal suo nome anagrafico, passando per i rapporti familiari e un bagaglio di piccole e grandi esperienze, tra momenti di leggerezza e struggenti episodi chiave della sua vita e della sua famiglia, come spiega Mika stesso: “Sono andato alla ricerca di chi avrei potuto essere, se non fossi stato Mika. Certi artisti si cimentano con un alter ego artistico, dal grandioso David Bowie con Ziggy Stardust, fino a Beyoncé con Sasha Fierce. Io ho fatto il contrario, sono andato a scoprire l’uomo dietro l’artista.” In attesa di scoprire le nuove canzoni, è arrivato il primo singolo al momento giusto, nella stagione giusta, contagioso e irresistibilmente “up”, ma anche con un lato “dark” e allusivo, come sono Relax, Take It Easy e Lollipop e altre canzoni di successo di Mika. “Ice Cream è nata in un torrido giorno della scorsa estate, alla fine di un lungo percorso di scrittura. Due anni in cui mi sono confrontato con questioni personali, serie, anche dolorose, e ora mi sento più leggero e libero. Era Agosto, in Toscana. Avrei voluto andare al mare, o scappare da qualche parte al fresco. Fantasticavo di flirt estivi con qualcuno di supersexy e completamente fuori dalla mia portata, fantasticavo di essere l’uomo che vorrei sempre essere, specialmente in estate. E invece mi ritrovavo soltanto con la scomodità del caldo estivo: sudore, scadenze di lavoro, punture di api, e neanche un alito di aria condizionata. Ice Cream è una fantasia da sogno ad occhi aperti. Luccica come un miraggio e mi fa sentire come se tutto fosse possibile. Mi sono ispirato all’atteggiamento irriverente della musica anni 80-90, come ad esempio quella di George Michael. L’aspirazione è quella di diventare una versione migliore di me stesso ed andarne orgoglioso. Osare essere un uomo sensuale, osare esprimere chiaramente il desiderio che mi sono sempre tenuto nella testa. Ecco come e perché ho scritto Ice Cream.” A Novembre Mika porterà le nuove canzoni e i suoi straordinari successi in tour, con uno spettacolo in giro per l’Europa. Il Revelation Tour comincia a Londra il 10 Novembre, per proseguire in Spagna, Francia, Italia, Svizzera, Olanda, Belgio e Lussemburgo. Il tour italiano promosso da Barley Arts per Mika si articolerà in ben 12 tappe nelle grandi arene di altrettante città, un record per un artista internazionale di grosso calibro. Mika sarà a Bolzano domenica 2 febbraio 2020, presso il PalaOnda in via Luigi Galvani, 34. Il concerto è organizzato e promosso da Barley Arts e Showtime Agency. Il giro proseguirà nella primavera del 2020 negli Stati Uniti, in Canada, Sud America, Giappone, Cina e Korea. “Anche il titolo del tour si collega al mio percorso di ricerca identitaria e – per l’appunto – rivelazione che ho intrapreso in questa nuova avventura artistica. Sto preparando uno spettacolo ricco di sorprese, forte delle esperienze e del bagaglio acquisito con i miei spettacoli televisivi, ma riportando la musica al centro di tutto. In Italia, poi, per me sarà una emozione viaggiare da un estremo all’altro della penisola. Con Stasera CasaMika vi ho invitati tutti a fare festa a casa mia, stavolta sarò io a venire a casa vostra. Verrò bussando alla vostra porta, città per città. Spero mi accoglierete.” Le prevendite al pubblico di ogni data del tour italiano saranno aperte sui tre circuiti Vivaticket, Ticketmaster e Ticketone dalle 10.00 di venerdì 7 giugno.

Palaonda Via Luigi Galvani 34, Bolzano, BZ
Broken Shadows (USA)
0
Music
Lunedì, 03 Feb 2020 21:00
Lunedì 03 Feb 2020

Time Berne: alto sax Chris Speed: tenor sax, clarinet Reid Anderson: bass Dave King: drums Broken Shadows è un geniale quartetto di spiriti affini che comunicano amori condivisi e ispirazioni comuni, irradiando non solo omaggi ma aspirazioni per far sì che musica con radici profonde raggiunga il nostro presente. Hanno scelto di riunirsi in questo progetto per reinterpretare i suoni senza tempo evocati dai grandi uomini del sud rurale nord-americano: Ornette Coleman, Julius Hemphill, Dewey Redman, Charlie Haden. Figure iconiche che hanno creato le basi dell'avanguardia jazzistica utilizzando un canone che comprende l'hard blues, il lamento profondo e la “protest song” peculiare di quel suono. Il set è dunque una ricerca nelle radici americane più profonde della storia del jazz: quasi una raccolta dei suoni secolari dei bar dei vicoli, del carnevale, delle processioni funebri e dei cortei festivi, dei rave-up del sabato sera che sfumano negli inni della domenica mattina e il mood con il quale i sassofoni di Berne e Speed ispezionano questa musica con l’apporto ritmico del basso e della batteria di Anderson e King ha una convergenza armonica in piena sintonia con i materiali di indagine originale, anche se le loro improvvisazioni hanno un proprio modernismo bruciante e ricercato. Un concerto con un concetto “importante”.

Carambolage Via Argentieri 19, Bolzano, BZ
PopUp Chor - freies Singen in der MurX Academy
0
Music
Mercoledì, 05 Feb 2020 20:00-22:00 |
Mercoledì 05 Feb 2020

Die Idee des „Pop-Up“-Chors stammt aus Amerika und bedeutet soviel wie „Spontan-Chor“. Jedes Treffen steht für sich und die Singbegeisterten lernen jedes Mal neue Stücke, so dass keine regelmäßige Verpflichtung entsteht. Unser Chor soll Freude für alle bringen, die gerne in der Gruppe singen und nicht genug Zeit für einen regulären Chor haben - das bedeutet man kann kommen wann und so oft man will. Singen macht glücklich - das ist der Grundgedanke das Pop-Up Chors! Der Pop-Up Chor findet einmal im Monat an einem Mittwoch von 20:00 - 22:00 Uhr statt. Für die Teilnahme sind keine Vorkenntnisse erforderlich. Wer noch nie gesungen hat, kann die leichteren Melodiestimmen übernehmen und wer schon etwas mehr Erfahrung hat, darf sich gerne in den Harmoniestimmen austoben. Geleitet werden die Pop-Up Sessions auch heuer wieder von Caroline Hempel, sie bereitet für jedes Treffen neue Songs aus unterschiedlichen Genres vor. Mal sind es Pop-Songs, mal traditionelle Stücke, mal leichter und mal etwas anspruchsvoller. Jedes Treffen beginnt mit einem gemeinsamen Einsingen und dann werden zwei bis drei unterschiedliche Stücke erarbeitet. Damit sich die Teilnehmer schon ein wenig mit den Songs anfreunden können, erhält jeder die Links zu den Songs jeweils vor dem Treffen per Email. Vor Ort erhalten die Pop-Up Sänger ein Notenheft, das selbstverständlich behalten werden darf. Beitrag pro Treffen: € 10

MurX Academy Via Bolzano 8, Appiano s.s.d.v, BZ
PopUp Chor - freies Singen in der MurX Academy
0
Music
Mercoledì, 05 Feb 2020 20:00-22:00 |
Mercoledì 05 Feb 2020

Die Idee des „Pop-Up“-Chors stammt aus Amerika und bedeutet soviel wie „Spontan-Chor“. Jedes Treffen steht für sich und die Singbegeisterten lernen jedes Mal neue Stücke, so dass keine regelmäßige Verpflichtung entsteht. Unser Chor soll Freude für alle bringen, die gerne in der Gruppe singen und nicht genug Zeit für einen regulären Chor haben - das bedeutet man kann kommen wann und so oft man will. Singen macht glücklich - das ist der Grundgedanke das Pop-Up Chors! Der Pop-Up Chor findet einmal im Monat an einem Mittwoch von 20:00 - 22:00 Uhr statt. Für die Teilnahme sind keine Vorkenntnisse erforderlich. Wer noch nie gesungen hat, kann die leichteren Melodiestimmen übernehmen und wer schon etwas mehr Erfahrung hat, darf sich gerne in den Harmoniestimmen austoben. Geleitet werden die Pop-Up Sessions auch heuer wieder von Caroline Hempel, sie bereitet für jedes Treffen neue Songs aus unterschiedlichen Genres vor. Mal sind es Pop-Songs, mal traditionelle Stücke, mal leichter und mal etwas anspruchsvoller. Jedes Treffen beginnt mit einem gemeinsamen Einsingen und dann werden zwei bis drei unterschiedliche Stücke erarbeitet. Damit sich die Teilnehmer schon ein wenig mit den Songs anfreunden können, erhält jeder die Links zu den Songs jeweils vor dem Treffen per Email. Vor Ort erhalten die Pop-Up Sänger ein Notenheft, das selbstverständlich behalten werden darf. Beitrag pro Treffen: € 10 Die nächsten Termine für den PopUp Chor: 6.11.2019 von 20:00 - 22:00 Uhr 4.12.2019 von 20:00 - 22:00 Uhr 5.02.2019 von 20:00 - 22:00 Uhr 4.03.2019 von 20:00 - 22:00 Uhr 1.04.2019 von 20:00 - 22:00 Uhr 6.05.2019 von 20:00 - 22:00 Uhr 3.06.2019 von 20:00 - 22:00 Uhr

MurX Academy Via Bolzano 8, 39057 Appiano, Appiano s.s.d.v, BZ
Polar w// LIR, Parhelion
0
Music
Venerdì, 07 Feb 2020 20:00-01:00 |
Venerdì 07 Feb 2020

Line - Up: - Polar (Hardcore/UK) - LIR (Hardcore/Bz) - Parhelion (Metalcore/Bz) Italiano: Ad un mese dalla loro comparsa al Never Say Die Tour, Hellfire Booking è orgogliosa di annunciare una nuova stagione per i Polar! Direttamente da Guildford, Regno Unito, i Polar! Formatosi nel 2009, il gruppo ha sbaragliato i palchi di tutto il mondo con un hardcore punk feroce ed impetuoso, sporcato di elementi metalcore e spunti melodici. Inasprito dai vocali graffianti e taglianti del vocalist Woodford, il sound dei Polar esplode ancora più violentemente durante i live, che si confermano ogni volta come serate assolutamente imperdibili. I Polar torneranno a trovarci questo febbraio per tre notti di fuoco attraverso l’Italia. Come support acts ci saranno anche i Parhelion e i LIR. Non mancate! Deutsch: Einen Monat nach ihren Auftritten auf der Never Say Die Tour präsentieren euch Hellfire Booking mit großer Freude eine neue Konzertsaison mit Polar! Die aus Guildford (England) stammenden und 2009 gegründeten Polar haben mit ihrem Mix aus aggressivem Hardcore und melodischen Metalcore - Elementen bereits weltweit Club- Bühnen und große Festivals bespielt und sich eine breite Anhängerschaft gesichert. Mit den unverkennbaren Shouts des Sängers Woodford und einer energiereichen Live - Show bringen die Musiker jede Bühne zum Kochen und sorgen Mal für Mal für einen unvergesslichen Abend! Im Februar sind Polar für drei Konzerte in Italien unterwegs, darunter die Show im Kuba am 7. Februar. Als Support mit dabei sind Parhelion und LIR. Pflichttermin! Prevendite disponibili su https://www.eventbrite.it/e/biglietti-polar-support-86489192503 Per informazioni: www.hellfirebooking.com info@hellfirebooking.com

Kuba Kaltern, Keller Bahnhofstraße 3, Kaltern, Caldaro s.s.d.v., BZ
Fondazione Provincia

I migliori eventi Music!

Scopri i migliori eventi Music per sapere cosa fare oggi, domani o nel fine settimana!
Risultati 1 - 25 di 69