banner inside 01 it

Keren Cytter - Mature content - Pubblicato da martin_inside

0

Informazioni evento

In video, film e installazioni Keren Cytter (Tel Aviv, *1977, vive e lavora a New York) racconta come i cliché dei media, in particolare dei social media, permeano il nostro quotidiano. Attraverso una logica ciclica e non lineare, il suo approccio mina convenzioni linguistiche e meccanismi interpretativi tradizionali. Con un esplicito rimando ai video amatoriali, i suoi montaggi di impressioni, ricordi e fantasie danno vita a composizioni poetiche e autoreferenziali, con una predilezione per scene intense e dalla natura artificiale. A Museion Keren Cytter presenta un progetto sul tempo e sulle diverse fasi della vita. Opere esistenti saranno esposte insieme a nuovi lavori, come diversi disegni – alcuni sulle superfici in vetro delle facciate del museo – e un nuovo film d’animazione che mette in luce la sua attività di autrice di libri per bambini.
Prima personale in un museo italiano

A cura di Letizia Ragaglia

In collaborazione con Center for Contemporary Art (CCA), Tel Aviv

Tags

Contatti :

Il prossimo evento si terrà tra :

00

giorni

00

ore

00

minuti

00

Date e orari evento :

L'evento si terrà oggi, domani e ogni settimana fino a Dom 28 Apr 2019 nei giorni di: Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Domenica
  • Mer 20 Febbraio, 201910:00-18:00 |
  • Gio 21 Febbraio, 201910:00-18:00 |
  • Ven 22 Febbraio, 201910:00-18:00 |
  • Sab 23 Febbraio, 201910:00-18:00 |
  • Dom 24 Febbraio, 201910:00-18:00 |
  • Mar 26 Febbraio, 201910:00-18:00 |
  • Mer 27 Febbraio, 201910:00-18:00 |
  • Gio 28 Febbraio, 201910:00-18:00 |
  • Ven 01 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Sab 02 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Dom 03 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Mar 05 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Mer 06 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Gio 07 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Ven 08 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Sab 09 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Dom 10 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Mar 12 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Mer 13 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Gio 14 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Ven 15 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Sab 16 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Dom 17 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Mar 19 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Mer 20 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Gio 21 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Ven 22 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Sab 23 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Dom 24 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Mar 26 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Mer 27 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Gio 28 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Ven 29 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Sab 30 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Dom 31 Marzo, 201910:00-18:00 |
  • Mar 02 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Mer 03 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Gio 04 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Ven 05 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Sab 06 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Dom 07 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Mar 09 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Mer 10 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Gio 11 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Ven 12 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Sab 13 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Dom 14 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Mar 16 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Mer 17 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Gio 18 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Ven 19 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Sab 20 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Dom 21 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Mar 23 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Mer 24 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Gio 25 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Ven 26 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Sab 27 Aprile, 201910:00-18:00 |
  • Dom 28 Aprile, 201910:00-18:00 |

Note sugli orari :

Do/gio h. 10:00-22:00

Potrebbe interessarti anche :

  • L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Sab 02 Mar 2019
  • ogni settimana fino a Mer 10 Apr 2019 nei giorni di: Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato
    Il cambiamento fa parte della nostra vita. Ogni giorno, ogni minuto che passa, tutto quello che ci circonda è in continua trasformazione. Noi stessi cambiamo, a volte in modo veloce e inatteso, a volte più gradualmente. Cambiamo aspetto, casa, lavoro. Cambiamo idee. Questo cambiamento non avviene solo in senso metaforico: ogni volta che leggiamo un libro, ascoltiamo una canzone o viaggiamo il nostro cervello evolve, si sviluppa. Il cambiamento fa parte della nostra natura e di quella dell'universo che ci circonda, eppure tendiamo ad affrontarlo con diffidenza o persino paura, finchè non impariamo a comprenderlo. ??WORLD IN PROGRESS è una mostra immersiva e interattiva, realizzata per ragionare in modo propositivo e attivo sul cambiamento. Lo fa partendo dalle domande che tutti i giorni ci poniamo osservando il mondo che ci circonda e da quelle che si pongono i ricercatori nel loro lavoro quotidiano. Con curiosità, pazienza e immaginazione andremo in cerca di risposte. Sbaglieremo strada qualche volta, ma come disse Einstein “Se sapessimo esattamente quello che stiamo facendo, non si chiamerebbe ricerca”.
  • L'evento si terrà oggi, domani e ogni settimana fino a Sab 09 Mar 2019 nei giorni di: Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato
    Jasmine Deporta riflette su ciò che la circonda, sulle relazioni ed è una riflessione personale sulla brama, la paura e soprattutto l’identità. Lavorando principalmente con pellicola analogica, cattura i momenti introspettivi nella sua personale visione della realtà. Le origini di Deporta come fotografa derivano dai primi tentativi di catturare la sua vita di tutti i giorni, quando ricevette la sua prima fotocamera analogica all’età di nove anni. L’ingenuità che caratterizza l’esperienza dell’infanzia è ciò che rimane nella pratica di Jasmine fino ad oggi. Lavorare nel presente, lasciando spazio alla?coincidenza ed essere intuitivi fa parte del suo modus operandi e le dà la possibilità di cogliere realtà singolari nel modo più puro che esista. Deporta ama giocare con i contrasti. Nel suo lavoro sposta l’enfasi da ciò che è ignoto a ciò che è visibile, e viceversa. Questo risuona anche nel suo linguaggio visivo, che è femminile e morbido ma, allo stesso tempo, malinconico e illusorio. Le donne che appaiono nelle sue immagini sono spesso oscurate o, in qualche modo, nascoste alla vista, eppure la loro presenza irradia forza ed equilibrio. L’artista fonde gesti performativi, incontri intimi e simbolismi quotidiani in nuovi scenari e rivela immagini visive che preservano la naturale e cruda?onestà del soggetto. Di conseguenza le sue fotografie non sono solo veicoli di significato ma vere espressioni del desiderio. In ’11’ Jasmine Deporta mostra immagini di serie diverse. Abbinandole tra loro le inserisce in un dialogo di forme, colori, composizione, contenuto e gioca con l’immaginazione e la connotazione dello spettatore. Il titolo della mostra racchiude in sé lo strato personale del lavoro di Deporta in quanto si riferisce al suo giorno di nascita:?l’11.11. Jasmine Deporta (1989, Italia) è un’artista visiva multidisciplinare che lavora principalmente nel mondo della fotografia. Dopo i suoi studi di Design e Arte, e alcuni anni di esperienza artistica e lavorativa tra l’Italia e Berlino, attualmente sta seguendo il Master in Fotografia all’ECAL di Losanna, in Svizzera.