Docu.emme: “Teorema Venezia” - Pubblicato da ale inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Di Andreas Pichler - Italia/Austria/Germania - 80' - In lingua originale con sottotitoli in tedesco.
Venezia è puro romanticismo, meta agognata di tutti gli europei, il sogno di tutti gli americani, il desiderio di tutti i giapponesi. A Venezia il turismo di massa incontra quello di classe, e anche le persone più critiche si fanno prendere dall’euforia. Per colpa della costante crescita del turismo, l’originaria vita quotidiana dei veneziani ha subíto un crollo totale, ovvero non esiste più. Questo film racconta storie di vita prese nel vortice del turismo, persone immerse nell’apoteosi del turismo mondiale: un settore che divora le basi stesse della sua esistenza.

Contatti :

Date e orari evento :

Pubblicato da :

Potrebbe interessarti anche :

  • di Soudade Kaadan – Siria 2022 – 100’ A Damasco, nella Siria martoriata dalla guerra, una famiglia deve fare i conti con un appartamento squarciato da una bomba che ha aperto buchi nel soffitto e nelle pareti. Mentre Motaz, il padre, si dimostra ostinatamente deciso a rimanere dov’è, cercando di nascondere le voragini, sia sua moglie Hala che la figlia quattordicenne Zeina sono desiderose di scappare, come ha già fatto una delle sorelle di Zeina, rifugiatasi in Europa. Là fuori c’è la speranza di un mondo diverso, e Zeina ne è attratta grazie anche alla corda lanciata giù per il buco dal giovane vicino Amer. Nell’ambito della rassegna-seminario W le women Entrata libera
  • In occasione della mostra La Linea Insubrica, Merano Arte propone una serie di appuntamenti dedicati a performance e video d’artista. Il 17 luglio alle 20.30 presenteremo il film Aequare. The Future That Never Was, diretto da Sammy Baloj, menzione speciale alla Biennale Architettura di Venezia del 2023. La proiezione sarà accompagnata da un dialogo tra Sammy Baloji e i curatori della mostra Simone Frangi e Lucrezia Cippitelli. Filippo Contatore (Curatorial office) illustrerà i prossimi appuntamenti del public program. Sammy Baloji è un cronista del suo tempo il cui lavoro offre una prospettiva importante sulla realtà post-coloniale. Nato nella Repubblica Democratica del Congo (ex Congo Belga e Zaire), propone un lavoro caratterizzato da un profondo impegno verso l'eredità del colonialismo, che riflette criticamente attraverso composizioni visive di grande impatto e un'attenta selezione di materiali storici. Attraverso l'uso di fotografia, video e installazioni, Baloji riporta alla luce storie spesso rimosse legate al passato coloniale e ai suoi influssi sul presente. Anche in Aequare. The Future That Never Was (2023), ambientata nel Centro Scientifico di Yangambi al centro della foresta pluviale, Sammy Baloji giustappone filmati storici, risalenti a un periodo tra il 1943 e il 1957 e provenienti dall’INEAC (National Institute for Agronomic Study of the Belgian Congo), un’istituzione coloniale belga, a immagini contemporanee degli stessi luoghi. In questo modo, mette in luce come la presenza dell’eredità coloniale continui a manifestarsi nel presente Il film si concentra in particolare sulla distruzione ecologica causata dal colonialismo attraverso l'agricoltura e l'estrazione mineraria. Sotto il dominio coloniale belga, vaste aree della seconda foresta pluviale più grande del mondo sono state infatti trasformate in aree coltivabili e in insediamenti. Il film ci incoraggia a non dimenticare la complessità della storia coloniale, a comprenderne l'impatto sulle società di oggi come parte integrante del nostro presente e a usarla per plasmare un futuro più equo. Sammy Baloji vive e lavora a Lubumbashi, nella RDC, e a Bruxelles, in Belgio. The Future That Never Was Sammy Baloji - Studio Twenty Nine Courtesy Sammy Baloj, Galleria Imane Farès Film francese con sottotitoli in inglese Durata: 21' 04'' Talk in lingua inglese Ingresso gratuito In collaborazione con Centrale Fies
  • L'evento si tiene dal 13 Set 2024 al 15 Set 2024
    Un’esperienza cinematografica unica sotto le stelle LA PROGRAMMAZIONE VIENE DECISA DAL PUBBLICO Il nostro Silent Open Air-Cinema non offre solo cuffie regolabili individualmente con un’ottima qualità sonora e una selezione personale della lingua (DE + IT), ma proporrà straordinarie chicche cinematografiche che avrete scelto proprio voi! AGOSTO SARÀ IL MESE DEL SONDAGGIO Avrete tempo un intero mese per votare sulla nostra homepage i vostri tre film preferiti, scegliendo così la programmazione di settembre. I film vincitori verranno resi noti qui due settimane prima della proiezione. CHI VOTA, VINCE I più fortunati tra tutti i partecipanti al sondaggio potranno vincere due biglietti gratuiti per una delle tre serate. LA GIUSTA ATMOSFERA IN OGNI MOMENTO Prima e dopo la proiezione potrete gustare drinks e tapas nel nostro bar all’aperto e godere dello splendido panorama accompagnati da un sottofondo musicale. (ingresso dalle ore 18:00). In caso di maltempo l’evento verrà spostato al finesettimana successivo, dal 20 al 22 settembre. Vi aspettiamo numerosi e siamo curiosi di sapere la vostra scelta!

Inserisci i tuoi eventi sul primo e più amato calendario di eventi dell'Alto Adige!

HAI GIÀ UN ACCOUNT?

ACCEDI

NON HAI ANCORA UN ACCOUNT?

Non perderti i migliori eventi in Alto Adige!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE

Vuoi vedere i tuoi eventi pubblicati sul nostro magazine?

RICEVI UN AVVISO AL MESE PER LA CHIUSURA REDAZIONALE

Vuoi promuovere i tuoi eventi o la tua attività? Siamo il tuo partner ideale e possiamo proporti soluzioni e pacchetti su misura per tutte le tue esigenze.

VAI ALLA SEZIONE PUBBLICITÀ

CONTATTACI DIRETTAMENTE

INSIDE EVENTS & CULTURE

Magazine mensile gratuito di cultura, eventi e manifestazioni in Alto Adige-Südtirol, Trentino e Tirolo.
Testata iscritta al registro stampe del Tribunale di Bolzano al n. 25/2002 del 09.12.2002 | Iscrizione al R.O.C. al n. 12.446.
Editore: InSide Società Cooperativa Sociale ETS | Via Louis Braille, 4 | 39100 Bolzano | 0471 052121 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..