Stephan Rigert'S Talking-Drums Projects - Pubblicato da ale inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

“Rigert riesce a tenere miracolosamente la bilancia in equilibrio fra le diverse culture. Nella sua musica avvertiamo senso di avvertimento e rispetto verso gli altri, siano essi di chicchessia colore, fattura o ritmo senza essere inibito a tenere un dialogo vivace. E alla fine la musica suona!” (Marianne Berna, radio drs3, Svizzera). Nel lontano 1983 in un viaggio musicale verso Dakar nel Senegal Rigert pone la basi per i suoi progetti di interscambio culturale. Durante i suoi viaggi in Africa, Sudamerica e Asia egli raccoglie molti contatti che adesso formano una ampia rete di artisti di tutto il mondo. Negli anni Rigert esegue vari progetti musicali offrendo al paesaggio svizzero-europeo ripetutamente spunti di forte connotato ispirativo, sia per il pubblico che per i musicisti.
GABRILA MENDES, Kapverden/Capo Verde - lead vocals
SIMONE SOU, Brasilien/Brasilia - percussion & vocals
DUDU PENZ, Brasilien/Brasilia - bass & vocals
IBOU NDIAYE, Senegal - djembe & sabar
SANDRO SCHNEEBELI, Schweiz/Svizzera - guitars
DAVE FEUSI, Schweiz/Svizzera - saxes & keyboard
STEPHAN RIGERT, Schweiz/Svizzera – percussion

Contatti :

Date e orari evento :

Pubblicato da :

Potrebbe interessarti anche :

  • Il programma prevede inoltre un vespro ricostruito da Franz Comploi tramite documenti rinvenuti in biblioteche e archivi di Bressanone e dintorni e con musica della metà del XVII secolo. Il vespro richiede un organico di due cantanti soliste, un ensemble vocale, due violi-ni/cornette, tre tromboni, e un basso continuo. Per l’occasione si esibiranno l’Ensemble Octovox e l’orchestra barocca La Folia diretti dal maestro di capella del duomo Andrea Tas-ser.
  • Un inedito incrocio fra il jazzmer della band Ziganoff, ed il gipsy jazz del leggendario Kalman Balogh, il più celebre ed autorevole virtuoso ungherese di cimbalom. Un itinerario musicale che, partendo dalla Transilvania e attraversando la route tzigane – riscopre i legami perduti fra antiche melodie dell’Europa centro-orientale e il jazz delle origini. Un’originale contaminazione fra standard jazzistici del primo dixieland e gli stilemi dei Klezmorin (suonatori ebrei itineranti attraverso territori e lingue di tre imperi: austro-ungarico, zarista, ottomano). Un singolare incontro fra due mondi musicali diversi che riescono a fondersi in un’unica proposta musicaleculturale attraverso la mediazione della grande tradizione musicale zingara ungherese. Organizzatore: ARCI VIPITENO Ingresso libero
  • Per il concerto di Natale del 2024, la Joe Smith Band si trasformerà in un ensemble orchestrale più ampio, con archi, coro e solisti. A tal fine, è in corso una collaborazione con le scuole di musica di Vipiteno e Chiusa. Partecipano anche: La Joe Smith Band allargata il coro di selezione, diretto da Fara Prader e Barbara Röck la piccola orchestra d'archi, diretta da Silvia Lanz Solisti strumentali e vocali: Ospite speciale: Chris Haller sassofono Voci soliste: Silvia Sellemond, Renate Gartner Voce solista, trombone e direzione generale: Peppi Haller alias Joe Smith Moderazione, storie contemplative e flauto: Heike Vigl Ospite a sorpresa Gran parte del programma del concerto è costituito da opere orchestrali-classiche come Hallelujah di Leonhard Cohen e da canzoni natalizie classiche come Adeste Fideles. Canti natalizi come Adeste Fideles di John F. Wade. Ma ci sarà anche un tocco di musa leggera: ad esempio It's Beginning to Look a Lot Like Christmas, Jingle Bell Rock o Winter Wonderland. Prevendità biglietti: -Ass. Turistica di Vipiteno -Casse di Risparmio Alto Adige Prenotazione biglietti: Tel. 0471 053 800 (MAR – VEN: ore 14.30 – 19.00 h, SAB ore 15.30 – 19.00) www.ticket.bz.it

Inserisci i tuoi eventi sul primo e più amato calendario di eventi dell'Alto Adige!

HAI GIÀ UN ACCOUNT?

ACCEDI

NON HAI ANCORA UN ACCOUNT?

Non perderti i migliori eventi in Alto Adige!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE

Vuoi vedere i tuoi eventi pubblicati sul nostro magazine?

RICEVI UN AVVISO AL MESE PER LA CHIUSURA REDAZIONALE

Vuoi promuovere i tuoi eventi o la tua attività? Siamo il tuo partner ideale e possiamo proporti soluzioni e pacchetti su misura per tutte le tue esigenze.

VAI ALLA SEZIONE PUBBLICITÀ

CONTATTACI DIRETTAMENTE

INSIDE EVENTS & CULTURE

Magazine mensile gratuito di cultura, eventi e manifestazioni in Alto Adige-Südtirol, Trentino e Tirolo.
Testata iscritta al registro stampe del Tribunale di Bolzano al n. 25/2002 del 09.12.2002 | Iscrizione al R.O.C. al n. 12.446.
Editore: InSide Società Cooperativa Sociale ETS | Via Louis Braille, 4 | 39100 Bolzano | 0471 052121 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..