Konzert mit dem Nordtiroler Quartett Viva voce - Pubblicato da

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Contatti :

Date e orari evento :

Potrebbe interessarti anche :

  • Con il suo organico di 130 ragazzi e 60 uomini, il coro maschile Wiltener Sängerknaben dell’abbazia di Wilten, a Innsbruck, è uno dei cori più conosciuti d’Europa e vanta una vasta tradizione musicale. Il coro è stato in tournée in Cina, Giappone, Israele e in molti paesi europei. L’orchestra barocca Academia Jacobus Stainer si compone di molti musicisti del Tirolo e del panorama internazionale specializzati in musica barocca. Nella maestosa chiesa parrocchiale di Vipiteno sarà presentata il grandioso Vespro della Beata Vergine di Claudio Monteverdi.
  • Per il concerto di Natale del 2024, la Joe Smith Band si trasformerà in un ensemble orchestrale più ampio, con archi, coro e solisti. A tal fine, è in corso una collaborazione con le scuole di musica di Vipiteno e Chiusa. Partecipano anche: La Joe Smith Band allargata il coro di selezione, diretto da Fara Prader e Barbara Röck la piccola orchestra d'archi, diretta da Silvia Lanz Solisti strumentali e vocali: Ospite speciale: Chris Haller sassofono Voci soliste: Silvia Sellemond, Renate Gartner Voce solista, trombone e direzione generale: Peppi Haller alias Joe Smith Moderazione, storie contemplative e flauto: Heike Vigl Ospite a sorpresa Gran parte del programma del concerto è costituito da opere orchestrali-classiche come Hallelujah di Leonhard Cohen e da canzoni natalizie classiche come Adeste Fideles. Canti natalizi come Adeste Fideles di John F. Wade. Ma ci sarà anche un tocco di musa leggera: ad esempio It's Beginning to Look a Lot Like Christmas, Jingle Bell Rock o Winter Wonderland. Prevendità biglietti: -Ass. Turistica di Vipiteno -Casse di Risparmio Alto Adige Prenotazione biglietti: Tel. 0471 053 800 (MAR – VEN: ore 14.30 – 19.00 h, SAB ore 15.30 – 19.00) www.ticket.bz.it
  • Avi Avital, artista innovativo e primo mandolinista nominato per un Grammy Award per la musica classica, è stato paragonato ad Andres Segovia per l’abilità con lo strumento e a Jascha Heifitz per il proprio incredibile virtuosismo. Appassionato ed "esplosivamente carismatico" (New York Times) nelle sue esibizioni dal vivo, Avi Avital rappresenta una forza trainante nell’opera di dare nuovo impulso al repertorio per mandolino. Per più di due decenni Avi Avital ha rimodellato la storia e il futuro del suo strumento, suonandolo nelle sale più prestigiose di tutto il mondo ed ampliando il repertorio mandolinistico non solo con trascrizioni di vari brani ma commissionando oltre cento opere per mandolino, inclusi i Concerti per mandolino e orchestra di Jennifer Higdon, Anna Clyne, Avner Dorman e Giovanni Sollima. Anche in questo concerto l’Accademia d’archi e Avi Avital presenteranno due dei suoi arrangiamenti: il Concerto in re minore BWV 1052 di J.S. Bach e le Danze popolari Rumene di Béla Bartók. Il programma sarà completato da opere di Manuel De Falla, Gil Aldema, Sulkhan Tsintsadze e i concerti per mandolino di Antonio Vivaldi e Emanuele Barbella. Ingresso libero!

Inserisci i tuoi eventi sul primo e più amato calendario di eventi dell'Alto Adige!

HAI GIÀ UN ACCOUNT?

ACCEDI

NON HAI ANCORA UN ACCOUNT?

Non perderti i migliori eventi in Alto Adige!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE

Vuoi vedere i tuoi eventi pubblicati sul nostro magazine?

RICEVI UN AVVISO AL MESE PER LA CHIUSURA REDAZIONALE

Vuoi promuovere i tuoi eventi o la tua attività? Siamo il tuo partner ideale e possiamo proporti soluzioni e pacchetti su misura per tutte le tue esigenze.

VAI ALLA SEZIONE PUBBLICITÀ

CONTATTACI DIRETTAMENTE

INSIDE EVENTS & CULTURE

Magazine mensile gratuito di cultura, eventi e manifestazioni in Alto Adige-Südtirol, Trentino e Tirolo.
Testata iscritta al registro stampe del Tribunale di Bolzano al n. 25/2002 del 09.12.2002 | Iscrizione al R.O.C. al n. 12.446.
Editore: InSide Società Cooperativa Sociale ETS | Via Louis Braille, 4 | 39100 Bolzano | 0471 052121 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..