Canti della Montagna con il "Coro Genzianella" - Pubblicato da ale inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Contatti :

Date e orari evento :

Pubblicato da :

Potrebbe interessarti anche :

  • Il nome di questo coro maschile è un po’ fuori dal comune e merita una breve spiegazione. In dialetto altoatesino, "Brummnet" significa "Perché no?" e fu la risposta dialettale della direttrice del coro, Clara Sattler, alla domanda del coro "Non potresti cantare per noi?" Tuttavia, "Brumm net" significa anche "non canticchiare" e si legge come un invito rivolto agli uomini del coro di cantare correttamente, cioè in modo melodioso. Con la giusta immaginazione si possono facilmente trovare altre interpretazioni. Nel suo percorso ventennale, il coro sotto la direzione di Clara Sattler e Johann van der Sandt si è affermato nel panorama corale altoatesino e oltre i confini del Sudtirolo anche grazie al vasto repertorio e grazie alla perfetta e impeccabile maestria nell’esecuzione. L'ensemble canoro ha mosso i primi passi con la canzone popolare "allo stato naturale", non in concerto ma dove la musica popolare è di casa e dove viene creata spontaneamente: Nei pub, nei bar, nelle locande, in famiglia o quando ci si incontra tra musicisti. È proprio questo il menu musicale che viene presentato nell'elegante ambiente del Centro Culturale di Dobbiaco.
  • Xiaogang Ye, Haydn Orchestra Rintracciare l’essenza dell’anima attraverso i suoni della natura: questo l’istinto che muoveva i poeti cinesi della dinastia Tang, i cui scritti ispirarono Gustav Mahler per la composizione di “Das Lied von der Erde”, composto proprio a Dobbiaco nel 1908. A differenza di Mahler, che potè avvicinarsi a questi antichi scritti solo attraverso le traduzioni in altre lingue, il compositore cinese Xiaogang Ye torna alle fonti originali e scrive il suo “Canto della Terra”. Grazie ad un’eccezionale sensibilità per la poesia Tang, Ye fa emergere la bellezza di questa tradizione lirica. Le percussioni cinesi, che hanno un ruolo centrale nell’opera di Ye, sono uniche protagoniste nei due componimenti tradizionali che verranno eseguiti. Anche la compositrice britannica Isabella Gellis rende il suo personale omaggio alla natura con il suo breve brano “Valedictions”, un omaggio ai fruscii delle chiome di alberi antichi e al loro gioco con le gocce di pioggia. Programma Traditional Chinese percussion (13 minutes): › A bull fights a Tiger 牛斗虎 (6 minutes) › A Mouse Wedding 老鼠娶亲 (6 minutes) Isabella Gellis, Valedictions (8 minutes) Xiaogang Ye, The Song of the Earth (40 minutes) Italian Premiere By Xiaogang Ye Orchestra Haydn Orchestra of Trento and Bolzano Conductor Finnegan Downie Dear Soprano Anna Patalong Baritone Malachy Frame Chinese percussion Ye Chuling, Zhan Chun, Lou Xinyue
  • Solisti: Oboe: Giorgi Gvantseladze Clarinetto: Georg Arzberger Fagotto: Christoph Knitt Corno: Pascal Deuber Direttore e 1° violino: Yuki Kasai Charles Ives: The unanswered question Wolfgang Amadeus Mozart: Sinfonia Concertante Es-Dur/mi bemolle maggiore, KV 297b Ludwig van Beethoven: Sinfonie Nr. 4 B-Dur/Sinfonia n. 4 in si bemolle maggiore, op.60 La "Camerata Vitilo", l'orchestra del festival Musikfest Blumenthal (Germania), farà sicuramente vibrare l'aria e battere i cuori, quando eseguirà - con brio, bellezza di suono e un'infinita voglia di fare musica - la Quarta Sinfonia di Beethoven, un'opera piena di gioia di vivere, di allegria e di serenità. Anche se la paternità di quest’opera di Mozart, la Sinfonia concertante per strumenti a fiato, non è ancora riconosciuta e provata, questo meraviglioso concerto continua a deliziare il pubblico. I quattro solisti sono tra i giovani musicisti più richiesti del nostro tempo: entusiasmano per il loro virtuosismo e la loro splendida interpretazione e performance musicale. Con "The unanswered question" di Charles Ives, nel cartellone troviamo un brano molto suggestivo che non smette di stupire il pubblico.

Inserisci i tuoi eventi sul primo e più amato calendario di eventi dell'Alto Adige!

HAI GIÀ UN ACCOUNT?

ACCEDI

NON HAI ANCORA UN ACCOUNT?

Non perderti i migliori eventi in Alto Adige!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE

Vuoi vedere i tuoi eventi pubblicati sul nostro magazine?

RICEVI UN AVVISO AL MESE PER LA CHIUSURA REDAZIONALE

Vuoi promuovere i tuoi eventi o la tua attività? Siamo il tuo partner ideale e possiamo proporti soluzioni e pacchetti su misura per tutte le tue esigenze.

VAI ALLA SEZIONE PUBBLICITÀ

CONTATTACI DIRETTAMENTE

INSIDE EVENTS & CULTURE

Magazine mensile gratuito di cultura, eventi e manifestazioni in Alto Adige-Südtirol, Trentino e Tirolo.
Testata iscritta al registro stampe del Tribunale di Bolzano al n. 25/2002 del 09.12.2002 | Iscrizione al R.O.C. al n. 12.446.
Editore: InSide Società Cooperativa Sociale ETS | Via Louis Braille, 4 | 39100 Bolzano | 0471 052121 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..