Bolzano Festival Bozen: Accademia d’Archi di Bolzano - Pubblicato da ale inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

SERGIO AZZOLINI Fagotto
GEORG EGGER Direttore
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Concerto per fagotto e orchestra in si bemolle maggiore KV
191/186e
Johann Michael Haydn (1737-1806)
Sinfonia in si bemolle maggiore (Perger 52)
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Concerto per clarinetto in la maggiore KV 622/584b nella
trascrizione per fagotto in sol maggiore
Mozart torna a farla da padrone in questa decima edizione del Bolzano Festival Bozen. La maggior parte dei programmi della lunga estate in musica include almeno un’opera del genio di Salisburgo. Dopo il concerto da camera al Parkhotel Laurin, a omaggiare il compositore saranno l’Accademia d’Archi di Bolzano e il grande fagottista Sergio Azzolini impegnati in due belle pagine per strumento solista sotto la direzione di Georg Egger.

Contatti :

Date e orari evento :

Pubblicato da :

Potrebbe interessarti anche :

  • Da oltre vent’anni gli appuntamenti sul palcoscenico sul lago sono momenti clou del calendario degli eventi di Caldaro, noti ben oltre i confini regionali. Per tre settimane fra luglio e agosto, la sponda settentrionale del lago di Caldaro sarà uno scenario strepitoso per un programma altrettanto strepitoso. Umberto Tozzi è uno dei più importanti cantautori italiani, con oltre 80 milioni di dischi venduti nel mondo. Ha iniziato a farsi conoscere scrivendo brani per artisti del calibro di Mina, Fausto Leali e tanti altri fino al 1976, quando debutta con un proprio progetto solista. A partire da “Ti Amo”, indimenticabile hit del 1977 e la super hit mondiale “Gloria”, ma anche “Si può dare di più”, “Gli altri siamo noi”, “Gente di mare” e tanti altri ancora. 45 anni di canzoni indimenticabili che hanno fatto parte della storia della musica italiana e internazionale. copyright: Umberto Tozzi_Friends&Partners
  • ORCHESTRA HAYDN MARIANGELA VACATELLO Pianoforte MICHELE GAMBA Direttore Edvard Grieg Concerto per pianoforte e orchestra in la minore, Op. 16 Ludwig van Beethoven Sinfonia n. 5 Grieg completò nel corso della sua vita un unico concerto per strumento solista e orchestra, ovvero il Concerto per pianoforte in la minore, e subito questa partitura fu riconosciuta come vero capolavoro del repertorio pianistico. Con queste note nelle mani della pianista Mariangela Vacatello si apre il Bolzano Festival Bozen. Le liriche melodie nordiche del compositore norvegese si scioglieranno nella tiepida notte estiva del Parco delle Semirurali prima che risuoni stentoreo l’incipit della Quinta Sinfonia di Beethoven. Ingresso libero In caso di pioggia il concerto si terrà all’Auditorium in via Dante 15, Bolzano.
  • JAE HONG PARK & CHLOE JIYEONG MUN Pianoforte Ferruccio Busoni Fantasia contrappuntistica für zwei Klaviere, BV 256b IVAN KRPAN & EMANUIL IVANOV Pianoforte Ferruccio Busoni Sieben Elegien BV 249 / BV 252 MICHAIL LIFITS Pianoforte Ferruccio Busoni 6 Préludes da 24 Préludes, Op. 37, BV 181 EDITH CLEVER legge da: Busoni – Gottfried Galstons Kalendernotizen In lingua tedesca Negli ultimi 15 anni, il Concorso Busoni ha incoronato sei vincitori del 1° premio. Dopo due finali senza l’assegnazione del massimo riconoscimento, seguite nel 2009 dal trionfo di Michail Lifits, sei anni dopo Chloe Mun è stata la prima artista asiatica ad aggiudicarsi l’ambito riconoscimento. Nel 2017 è stata la volta di un vincitore a sorpresa, Ivan Krpan, all’epoca diciannovenne. Nel 2019, giuria e pubblico sono rimasti folgorati dal pianismo maturo e riflessivo di Emanuil Ivanov, mentre Jae Hong Park è stato il primo vincitore a passare attraverso il Glocal Piano Project quale fase eliminatoria delle selezioni del concorso nel 2021, per cedere poi il testimone ad Arsenii Moon nel 2023. Nelle prove finali di Bolzano, tutti hanno dovuto misurarsi con le composizioni e le trascrizioni di Ferruccio Busoni, considerate estremamente impegnative. Tuttavia, per la grande maratona che attraversa le sue opere in occasione del centenario della sua scomparsa, sono in programma non solo i brani obbligatori inclusi nel repertorio del concorso, ma anche la sua Fantasia Contrappuntistica, eseguita molto più di rado. In sei ore sarà possibile assistere all’esecuzione dei sei vincitori: come si sono sviluppati in questi anni e che cosa hanno conservato dell’epoca? Come suonano a distanza di tempo da quella particolare situazione? Esiste forse un denominatore comune in cui si articola l’identità di questa istituzione del Concorso Busoni e del suo grande patrono?

Inserisci i tuoi eventi sul primo e più amato calendario di eventi dell'Alto Adige!

HAI GIÀ UN ACCOUNT?

ACCEDI

NON HAI ANCORA UN ACCOUNT?

Non perderti i migliori eventi in Alto Adige!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE

Vuoi vedere i tuoi eventi pubblicati sul nostro magazine?

RICEVI UN AVVISO AL MESE PER LA CHIUSURA REDAZIONALE

Vuoi promuovere i tuoi eventi o la tua attività? Siamo il tuo partner ideale e possiamo proporti soluzioni e pacchetti su misura per tutte le tue esigenze.

VAI ALLA SEZIONE PUBBLICITÀ

CONTATTACI DIRETTAMENTE

INSIDE EVENTS & CULTURE

Magazine mensile gratuito di cultura, eventi e manifestazioni in Alto Adige-Südtirol, Trentino e Tirolo.
Testata iscritta al registro stampe del Tribunale di Bolzano al n. 25/2002 del 09.12.2002 | Iscrizione al R.O.C. al n. 12.446.
Editore: InSide Società Cooperativa Sociale ETS | Via Louis Braille, 4 | 39100 Bolzano | 0471 052121 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..