Georg Erlacher | Laota - Pubblicato da Kunstraum

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Laota (in ladino indietro) nel mio lavoro fotografico significa il ritorno al passato, ma anche il ritorno alle zone più profonde dell’anima.
Le mie fotografie seguono la tradizione della fotografia paesaggistica, sono costruite in maniera semplice, non vogliono essere spettacolari. Rispecchiano delle situazioni che normalmente non percepiamo, vogliono far emergere ciò che spesso è invisibile. Alcune fotografie sono immerse in una luce particolare, altre invece rivelano un leggero sentimento di melancolia.
Qua e là sono disseminati frammenti di leggende popolari provenienti dalla tradizione orale, che nello spettatore possono risvegliare ricordi del passato.

Georg Erlacher

*1969 nato a Bolzano, vive e lavora a San Vigilio di Marebbe.
Workshops: Rupert Larl Fotoforum West Innsbruck, Ann Mandelbaum, Paolo Woods, Elisabeth Wörndl Fotohof Salisburgo.
Mostre collettive: 2016 „Fiktion & Wirklichkeit“ Das Kino - Salisburgo; 2004 „Blick nach vorne - Blick zurück“ Fotoforum West -Innsbruck
Mostre individuali: 2016 „Derevers“ Istitut Micurá de Rü San Martino in Badia, 2015 „Zurück“ Fotoforum West Innsbruck, 2007 „Hinüber“ Buchladen am Rienztor - Brunico
Pubblicazione: 2015 „Zurück“, copertina in lino, editore Rupert Larl
Intervista: 2016 Franzmagazin

Contatti :

Date e orari evento :

L'evento si tiene dal 28 Gen 2017 al 24 Mar 2017

Note sugli orari :

Lu/Mo - Sa: h. 19:00-20:00

Pubblicato da :

Potrebbe interessarti anche :

  • L'evento si tiene dal 13 Lug 2024 al 29 Lug 2024
    L’associazione UNIKA, fiera di una tradizione centenaria, è entusiasta di celebrare insieme ad appassionati di arte e amici un momento del suo trentesimo anniversario, che riflette l'impegno continuo nel preservare e promuovere l'artigianato artistico di eccellenza. Fondata nel 1994, l‘ associazione conta attualmente 45 membri dedicati che, attraverso le loro competenze e creatività, contribuiscono a mantenere viva la nostra eredità artistica. La cooperazione tra Settimane Musicali Gustav Mahler e i maestri artigiani dell’associazione UNIKA appassionerà il pubblico e rimarrà un ricordo indelebile. Periodo: 13.07.- 29.07.2024 Vernissage: 13.07., ore 19.30
  • L'evento si tiene dal 08 Feb 2024 al 31 Ott 2024
    Grazie all’intricato sviluppo radicale il bosco protegge il suolo dall’erosione, dalle frane e dal disseccamento. Il bosco può inoltre rallentare le slavine. Il suolo forestale può fungere da riserva d’acqua ed esercitare su di essa un effetto di filtrazione. Dobbiamo ai boschi anche una migliore qualità dell’aria, poiché eliminano dall’aria impurità e polveri.
  • L'evento si tiene dal 08 Feb 2024 al 31 Ott 2024
    Nei nostri boschi e in alta montagna vivono cinque specie di galliformi, sono schivi e spesso non si fanno notare. Sono tutte e cinque diverse tra loro e hanno esigenze di habitat un po’ particolari. La mostra ci presenta questi uccelli molto affascinanti anche nel loro comportamento. Foto, testi e oggetti conformi all’originale rendono l’esposizione interessante e appassionante.

Inserisci i tuoi eventi sul primo e più amato calendario di eventi dell'Alto Adige!

HAI GIÀ UN ACCOUNT?

ACCEDI

NON HAI ANCORA UN ACCOUNT?

Non perderti i migliori eventi in Alto Adige!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE

Vuoi vedere i tuoi eventi pubblicati sul nostro magazine?

RICEVI UN AVVISO AL MESE PER LA CHIUSURA REDAZIONALE

Vuoi promuovere i tuoi eventi o la tua attività? Siamo il tuo partner ideale e possiamo proporti soluzioni e pacchetti su misura per tutte le tue esigenze.

VAI ALLA SEZIONE PUBBLICITÀ

CONTATTACI DIRETTAMENTE

INSIDE EVENTS & CULTURE

Magazine mensile gratuito di cultura, eventi e manifestazioni in Alto Adige-Südtirol, Trentino e Tirolo.
Testata iscritta al registro stampe del Tribunale di Bolzano al n. 25/2002 del 09.12.2002 | Iscrizione al R.O.C. al n. 12.446.
Editore: InSide Società Cooperativa Sociale ETS | Via Louis Braille, 4 | 39100 Bolzano | 0471 052121 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..