Debora Petrina (I) - Pubblicato da

0
  • Kleinkunsttheater Carambolage, Silbergasse 19, Bolzano, BZ
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Debora Petrina: piano, voice
Mirko Di Cataldo: guitar, bass
Tommaso Cappellato: drums, percussion
Definita da Blow Up come una fra le artiste più originali e deliziosamente visionarie di questi ultimi tempi, Petrina è l’unica cantautrice italiana che David Byrne abbia scelto per le sue radio playlist. Artista a tutto tondo, spazia da una solida preparazione di pianista classica e contemporanea all’uso dell’elettronica e delle tastiere, alla composizione per diversi tipi di ensemble, all’uso particolare della voce e della danza, anche nell’improvvisazione. Molti i riconoscimenti della stampa specializzata a livello internazionale e dei colleghi stranieri, fra cui David Byrne e John Parish (ospiti del suo nuovo disco), Elliott Sharp (ospite del precedente), Sylvano Bussotti e Terry Riley che ne hanno apprezzato le doti pianistiche, vocali e compositive. Di ritorno da un solo piano-voce al Jazz Festival di Madrid, si presenta al pubblico del Carambolage col suo trio, in veste rock/jazz/elettronico/cantautorale, con tastiere, synth, chitarra elettrica, basso e batteria.

Contatti :

  • Indirizzo : Kleinkunsttheater Carambolage, Silbergasse 19, Bolzano, BZ

Date e orari evento :

Potrebbe interessarti anche :

  • La UPCYCLING MUSIC BAND è composta da quattro polistrumentisti professionisti della Regione Trentino-Alto Adige: Max Castlunger, Mirko Pedrotti, Georg Malfertheiner e Manfred Gampenrieder. Durante questo progetto musicale strumentale si utilizzano strumenti, quali tubofoni, gong, xylofoni, flauti, salterio, batteria e percussioni di vario genere, tutti facenti parte della collezione Upcycling Music. Ingresso libero
  • Kammermusikkonzert der Musikschule Bozen Leitung: Prof. Gretl Pohl
  • Di progetti operistici, Beethoven ne ebbe molti, ma solo uno andò a buon fine – e anche quello con infinite difficoltà: Fidelio. Dell’opera esistono tre versioni e nel passaggio da una versione all’altra il compositore cambiò anche il titolo, da “Leonore”, nome dalla protagonista, a “Fidelio”, il nome che Leonore sceglie per travestirsi da uomo e salvare l’amato Florestano. A testimonianza della complicata genesi, oltre 10 anni per giungere alla versione definitiva, rimangono ben quattro ouverture. Michele Mariotti presenta in questo concerto la “Leonore n. 3", la più ampia e sviluppata delle quattro, al punto da aver assunto vita propria come poema sinfonico compiuto, che contiene al suo interno tutti gli elementi della vicenda. Se Fidelio è un grande scontro tra ideali, ben più intimo è lo spirito che anima il Langsamer Satz di Weberns, movimento di quartetto (qui eseguito in versione per orchestra d’archi) scritto quando il compositore non aveva ancora 22 anni. “Camminare per sempre così, tra i fiori, accanto alla mia amata, e sentirsi totalmente in armonia con l'universo, senza preoccupazioni, liberi come l'allodola nel cielo sopra di noi”, scrive Webern per descrivere il suo stato d’animo durante quei mesi e tutto il Langsamer Satz respira le atmosfere di struggente spiritualità e intenso simbolismo tipiche dei quadri di Segantini, da Webern molto amato. Con la Sinfonia “Eroica” torniamo invece a immergerci nella musica di Beethoven. L’aneddoto dietro alla dedica della Sinfonia è ormai leggenda: racconta l’allievo Ferdinand Ries che Beethoven desiderava dedicare la Sinfonia a Napoleone Bonaparte, quando questi era ancora console, ma venuto a sapere della sua incoronazione, un tradimento degli ideali rivoluzionari, in preda all’ira Beethoven cancellò la dedica dalla Sinfonia e la intitolò “Sinfonia Eroica composta per festeggiare il sovvenire di un grand'uomo” – grand’uomo che non era ovviamente più Napoleone.

Inserisci i tuoi eventi sul primo e più amato calendario di eventi dell'Alto Adige!

HAI GIÀ UN ACCOUNT?

ACCEDI

NON HAI ANCORA UN ACCOUNT?

Non perderti i migliori eventi in Alto Adige!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER SETTIMANALE

Vuoi vedere i tuoi eventi pubblicati sul nostro magazine?

RICEVI UN AVVISO AL MESE PER LA CHIUSURA REDAZIONALE

Vuoi promuovere i tuoi eventi o la tua attività? Siamo il tuo partner ideale e possiamo proporti soluzioni e pacchetti su misura per tutte le tue esigenze.

VAI ALLA SEZIONE PUBBLICITÀ

CONTATTACI DIRETTAMENTE

INSIDE EVENTS & CULTURE

Magazine mensile gratuito di cultura, eventi e manifestazioni in Alto Adige-Südtirol, Trentino e Tirolo.
Testata iscritta al registro stampe del Tribunale di Bolzano al n. 25/2002 del 09.12.2002 | Iscrizione al R.O.C. al n. 12.446.
Editore: InSide Società Cooperativa Sociale ETS | Via Louis Braille, 4 | 39100 Bolzano | 0471 052121 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..