banner inside 01 it

FRAZER NASH - RAID TO THE ALPS 2019 - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

PROGRAMMA
11 GIUGNO
Alle ore 8.00 le auto partiranno dal parcheggio dell’ Hotel Laurin si dirigeranno verso Castelrotto – Passo Pinei per arrivare per un Break Koffee presso il Dolfiland.

Alle ore 9.40 le prime 30 vetture si porteranno a Santa Cristina dove poi inizieranno la gara vera e propria da Santa Cristina a Monte Pana alle ore 10.00. Termine alle ore 13.00. Pranzo presso Hotel Cendevaves di Monte Pana. Fine

14 GIUGNO
Alle ore 18.00 Piazza del Tribunale inizio prove di abilità 12 vetture Inglesi e 12 del Veteran Car Team si sfideranno sul percorso in piazza, a seguire sfilata per le Vie cittadine fino a piazza Walther dove si terrà la premiazione. Fine alle 22.00/23.00

DESCRIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE
12 equipaggi del Veteran Car Team si scontrano con 12 equipaggi inglesi, 1 contro 1, chi dei due equipaggi effettuerà meno penalità, vince la prova e supera il turno di qualificazione.
I 12 equipaggi vincenti formeranno una classifica dal 1° al 12°; dei 12 equipaggi che hanno perso, i primi 4 che hanno effettuato meno penalità saranno ripescati, andranno a completare la classifica dal 13° al 16° posto.
A questo punto si formerà il tabellone degli scontri diretti, come rappresentato di seguito. Si procede così alla fase ad eliminazione diretta fino alle finali 3° e 4° posto, 1° e 2° posto.
Tutte le sfide consistono in un giro completo di 180 m da percorrere in 30" (1 manche). In caso di parità, si effettuerà un'altra manche (di spareggio). Solo per le finali saranno previste 2 manche, in caso di parità si effettuerà una terza manche di spareggio.

Contatti :

Date e orari evento :

ogni giorno fino a Ven 14 Giu 2019

Potrebbe interessarti anche :

  • Venerdì 26 Lug 2019
    A due mesi dal via della Südtirol Ultra Skyrace, venerdì 26 luglio, gli organizzatori capitanati da Josef Günther Mair possono vantare la partecipazione di un altro fuoriclasse. Anche Oliviero Bosatelli, nel 2016 vincitore del leggendario Tor des Géants, ha infatti raccolto la sfida della corsa estrema in montagna di 121 chilometri e 7554 metri di dislivello lungo l'alta via “Hufeisentour” nelle Alpi Sarentine. Un emozionante duello con l'austriaco Gerald „Sancho“ Fister, già iscritto, è quindi assicurato. Nel mondo del trail italiano Oliviero Bosatelli è una leggenda. Per giungere a tanto il bergamasco, che il 30 maggio festeggia il suo 50º compleanno, ha dovuto trionfare nel Tor de Géants 2016. Bosatelli, di professione vigile del fuoco, si era fatto notare per la prima volta un anno prima, piazzandosi secondo nella gara di casa sua, nelle Alpi bergamasche, l'Orobie Ultra-Trail, da perfetto sconosciuto. Nel 2016, Bosatelli è riuscito a vincerlo. Ora Oliviero Bosatelli, per la prima volta nella sua carriera, affronta la Südtirol Ultra Skyrace. "Mi sono iscritto alla Südtirol Ultra Skyrace perché desidero conoscere territori nuovi e quindi sentieri nuovi. Inoltre, non vedo l'ora di assaggiare qualche specialità culinaria locale dopo la gara... o magari anche prima", dichiara l'ancora 49enne sorridendo. Bosatelli elettrizzato: "gara impegnativa in un contesto naturalistico molto bello" Gli obiettivi di Oliviero Bosatelli nella gara di corsa estrema in montagna nelle Alpi Sarentine di 121 chilometri sono modesti. "La Südtirol Ultra Skyrace mi affascina perché è una gara molto impegnativa in un contesto naturalistico molto bello. L'obbiettivo sarà quello di provare come sto fisicamente su una distanza impegnativa e di divertirmi", continua il lombardo che, due settimane fa, si è classificato quarto nella Vesuvio Ultra Marathon. Josef Günther Mair, il direttore del comitato organizzatore della settima edizione della Südtirol Ultra Skyrace, è felicissimo della partecipazione di un atleta così rinomato: "Per noi è un onore poter dare il benvenuto tra i concorrenti a Oliviero Bosatelli. Siamo curiosissimi di vedere come se la caverà sull'alta via “Hufeisentour” e ci aspettiamo un emozionante duello con l'austriaco Gerald ‚Sancho‘ Fister. E, chissà, forse nelle prossime settimane si iscriverà qualche altro fuoriclasse..." Attualmente, alla Südtirol Ultra Skyrace dal 26 al 28 luglio sono iscritti oltre 450 atleti da 22 nazioni diverse. "Considerando che con il 1° giugno la quota d'iscrizione aumenta, nei prossimi giorni sicuramente il numero di concorrenti salirà. Rispetto all'anno scorso, ad oggi abbiamo registrato circa il 15 percento di iscrizioni in più", illustra Mair concludendo. // LUNGHEZZA: 121 km // DISLIVELLO: 7.554 m // PARTENZA: Venerdì 26 luglio 2019 - ore 20.00, Bolzano // ARRIVO: Domenica 28 luglio 2019 - ore 12.00, Bolzano, prati del Talvera // DURATA DELLA GARA: 40 ore // PREMIAZIONE: Domenica 28 luglio 2019, ore 11.00 nell'area del traguardo.
  • L'evento si terrà domani e ogni settimana fino a Ven 28 Giu 2019 nei giorni di: Mercoledi Venerdi
    Tai Chi con ventaglio
  • L'evento si terrà domani e ogni settimana fino a Ven 17 Gen 2020 nei giorni di: Venerdi
    Aikido vis Alpina