generazioni banner inside evento pittis ok

Laboratorio del bottaio - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Conosciamo l’antico mondo e gli oggetti dei bottai, osserviamo come si costruisce una botte e facciamo un portachiavi con lo stemma del bottaio.

costo: 5 Euro (iscrizione necessaria)

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

ogni settimana fino a Mer 28 Ago 2019 nei giorni di: Mercoledi

Potrebbe interessarti anche :

  • Lunedì 14 Ott 2019
    Incontri sulle tradizioni musicali Bulgaria Lilia Ianeva Roberto Satta Lilia Ianeva Poetessa e soprano Nata a Sofia (Bulgaria) scrive componimenti sin da giovane età e ha visto pubblicate sue poesie nel giornale degli scrittori bulgari e sul giornale Kultura di Sofia, oltre ad aver conosciuto alcuni dei principali poeti bulgari del Novecento e recentemente sue poesie sono state pubblicata nella rivista Cristallo di Bolzano. Ha al suo attivo la pubblicazione di quattro libri di poesie in stile haiku. Musicista e cantante, ha studiato con il prof. Norman Schetler e Siegfried Jerusalem il repertorio tedesco e con Claudio Desderi il repertorio mozartiano. Ha effettuato concerti in Bulgaria, Brasile, Germania, Grecia, Italia, Macedonia, Serbia, Spagna e Svizzera. Docente dell’associazione ART di Bolzano, dopo aver insegnato canto e pianoforte nell’istituto musicale tedesco e ladino. Ha tradotto in bulgaro dal tedesco una poesia per il libro Lyrischer Wille, Folio Verlag 2018, a cura Matthias Vieider e Arno Dejaco della SAAV (Unione Autrici Autori Sudtirolo) Roberto Satta Pianista, clavicembalista e musicologo. Formatosi in pianoforte al Conservatorio di Firenze, al Conservatorio di Parma in clavicembalo e al DAMS di Bologna. Ha al suo attivo numerosi concerti, lezioni-concerto e conferenze in molti paesi europei e in Giappone. Unisce all’attività didattica, quella concertistica e di ricerca musicologica e pedagogica musicale. È docente di pianoforte a Bolzano.
  • Giovedì 24 Ott 2019
    Incontri sulle tradizioni musicali Musica e interculturalità Adel Jabbar e Roberto Satta Adel Jabbar Sociologo e libro docente nell’ambito dei processi migratori e comunicazione interculturale. Ha svolto attività accademiche in diversi atenei italiani. Curatore della rassegna cinematografica “Esodo e Confini”, della “Rassegna Sguardi verso Nuove Pagine”, scrittura e arte nell’Italia che cambia e della manifestazione culturale “Intrecci”. Redattore della rivista Il Cristallo di Bolzano . Referente scientifico del progetto FAMI dell’Ufficio Multilingue della Provincia Autonoma di Bolzano. Svolge attività di studio, consulenza e formazione per enti locali e organismi di ricerca. Roberto Satta Pianista, clavicembalista e musicologo. Formatosi in pianoforte al Conservatorio di Firenze, al Conservatorio di Parma in clavicembalo e al DAMS di Bologna. Ha al suo attivo numerosi concerti, lezioni-concerto e conferenze in molti paesi europei e in Giappone. Unisce all’attività didattica, quella concertistica e di ricerca musicologica e pedagogica musicale. È docente di pianoforte a Bolzano.
  • Sabato 12 Ott 2019
    Workshop #1 (beginner level) Il Workshop é aperto a tutti, anche neofiti o semplici riscopritori del genere Polaroid. Si compone di una parte teorica di circa 90 minuti, pausa di 15 minuti e un’ultima parte pratica con shooting guidato di altri 90 minuti. Ogni partecipante potrà utilizzare le macchine fotografiche e le pellicole messe a disposizione durante il Workshop. Ogni partecipante potrà tenere gli scatti e le opere realizzate. Parte Teorica:? Introduzione alla storia della Fotografia Istantanea: • Cenni storici riguardo a Polaroid, Impossible Project, Fuji, Polaroid Originals, Lomography, Jollylook ed altri • Presentazione delle Macchine istantanee attualmente disponibili sul mercato • Presentazione del tipo di Pellicole compatibili Parte Pratica: • Tecniche di scatto con fotocamere Polaroid, Fuji, JollyLook • Utilizzo e mantenimento delle pellicole costo: 35€ (30€ per soci*e) materiale incluso. ?iscrizione: info@foto-forum.it