banner inside 01 it

Sylvia Barbolini - Oltre la linea - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Sylvia Barbolini, nata a Bolzano nel 1986, ha studiato pittura presso l´Accademia di Belle Arti a Venezia e la Facultad des Bellas Artes Alonso Cano a Granada. Nel 2015 ha vinto il premio del Land Vorarlberg nell´ambito del 34. Österreichischen Grafikwettbewerb. Dal 2012 vive e lavora a Ega e Rottweil, Baden-Württemberg.

Contatti :

Date e orari evento :

ogni settimana fino a Sab 06 Ott 2018 nei giorni di: Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato

Note sugli orari :

Di/mar - Sa/sab h. 09:30-12:00 · 15:30-18:00

Potrebbe interessarti anche :

  • L'evento si terrà oggi e ogni settimana fino a Ven 17 Mag 2019 nei giorni di: Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi
    Da molto tempo, Sergio Sommavilla si occupa del tema “Teste”: attraverso processi lavorativi relativamente lunghi, dalle idee che fissa nel quadernetto dei suoi schizzi non prendono vita ritratti, bensì teste fantasiose. Una parte del fascino è dato dalla trasformazione di disegni bidimensionali in un’opera plastica, per cui è particolarmente significativa la scelta della materia con le relative caratteristiche. Nel corso della lavorazione artistica – i suoi materiali preferiti sono la pietra, il legno duro e la terracotta – le idee formali diventano sculture. Queste teste che invitano alla meditazione e suscitano una sensazione di quiete, esprimendo nel contempo una vitalità introversa. Sergio Sommavilla, nato a Bressanone nel 1951, ha frequentato prima la scuola d’arte in Val Gardena e poi il Magistero d’Arte a Venezia, specializzandosi in scultura. È stato insegnante di educazione artistica presso numerose scuole dell’Alto Adige e, dal 1983, protagonista di esposizioni in Italia e all’estero. Attualmente vive e lavora a Bressanone.
  • ogni giorno fino a Dom 21 Apr 2019
    Il fotografo Alfred Tschager ha fotografato i padri del 2017 nella loro vita familiare quotidiana. Uomini che rompono con i modelli tradizionali e si prendono cura dei propri figli, li accompagnano e scoprono il mondo con loro. I padri organizzano attivamente una mostra itinerante attraverso l‘Alto Adige. Grazie al sostegno dell‘Azienda Sanitaria, questa mostra si terrà in tutti gli ospedali.
  • ogni giorno fino a Ven 31 Mag 2019
    Bressanone, la città sede del Principato vescovile solcata dai fiumi Isarco e Rienza, è al centro di questa mostra. Numerosi disegni e stampe mostrano le sue vedute, singoli edifici e svariati motivi tratti dai suoi dintorni. I fogli esposti si distendono lungo l’arco di secoli, dalla più antica veduta incisa a stampa di Bressanone, del 1588, sino all’inizio del XX secolo.