banner inside 01 it

Ricerca per:

3 mesi

Eventi Art & Culture: Conferenza

Eventi

Erlebnis Sennerei
0
Art & Culture
Martedì, 16 Ago 2022 10:00-12:00 |
L'evento si tiene dal 26 Apr 2022 al 25 Ott 2022

In der Sennerei Algund wird der Besucher selbst zum Senner. Ein achteckiger Tisch, der aus einzelnen Arbeitsplätzen besteht, erlaubt es bis zu 4 Paaren (eventuell mit Kindern) mithilfe einer digitalen Anleitung und Fachpersonal seinen eigenen Käse zu kreieren. Der selbst hergestellte Käse kann anschließend von den Besuchern mitgenommen werden. Die Milch ist von höchster Qualität und kommt vorwiegend von Kühen, die auf den südlichen Hängen des Naturparks Texelgruppe grasen. Die intakte Natur, das frische Gras und die klare Luft Südtirol spiegeln sich schlussendlich auch im Käse wieder. DIE ANMELDUNG ERFOLGT NUR ÜBER DAS TOURISMUSBÜRO, TELEFONISCH ODER PER EMAIL: 0473 448600 oder info@algund.com ANMELDUNG: Bis zum Vortag um 16.00 Uhr (Tourismusverein Algund, Tel. +39 0473 448600, info@algund.com) LEISTUNGSBESCHREIBUNG: Digitale Anleitung, Fachpersonal, Herstellung und Mitnahme des Käses inklusive. TREFFPUNKT: 10:00 Uhr bei der Algunder Sennerei VERANSTALTER: Tourismusverein Algund PREIS: 8,00 € Standard; Kostenlos für Kinder bis zum 8. Lebensjahr

Algund Hans-Gamper-Platz 3, Lagundo, BZ
Generazioni 2022 - PER DUE GOCCE.
0
Art & Culture
Domenica, 04 Set 2022 09:30

PROGRAMMA ORE 09.30 RISVEGLIO NELLA NATURA. Partecipa ad una lezione di meditazione con Debora, insegnante di yoga e mental coach, in una cornice unica come il Lago Santo. Seguirà escursione guidata lungo il sentiero che conduce dal Lago Santo al rifugio Sauch, per scoprire le bellezze del territorio. ORE 11.00 ALLA SCOPERTA DEL ROCCOLO DEL SAUCH. Alla scoperta del Roccolo del Sauch, scultura vegetale utilizzata fino al 1968 per la cattura degli uccelli migratori e oggi scultura vegetale osservatorio ornitologico. Con Stefano Fontana, guardia forestale. ORE 14.30 PER DUE GOCCE. Un incontro con Valerio Aprea Nella splendida cornice del rifugio Sauch, l’attore Valerio Aprea si interroga sull’evoluzione della Terra e sui comportamenti degli esseri viventi che la popolano: quali sono gli ambienti naturali - costruiti e totalmente inventati - dove l’essere umano vive, pensa e crea. Un monologo sull’eterno spauracchio del cambiamento climatico e non solo. Un viaggio attraverso l’ambiente umano, quello social e la nostra frenetica quotidianità. Un incontro per tentare di riflettere e capire insieme al pubblico, con ironia, come superare la catastrofe ambientale provocata dalla nostra stessa presenza sulla Terra. Modera: Caterina Moser. In collaborazione con: associazione Sorgente 90’, Comune di Giovo, Pro Loco Giovo, Comune di Cembra Lisignago, Rifugio malga Sauch, Libreria Due Punti. - Il Sauch è raggiungibile a piedi da Faedo (45’), da Cembra - strada per il lago Santo (60’) o da Pochi di Salorno (2 h). - Si raccomanda di dotarsi di una coperta/plaid in quanto l’evento non prevede l’utilizzo di sedie e tavoli. - La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita, ma è consigliata la prenotazione (l'apertura delle prenotazioni avverrà nelle prossime settimane, stay tuned). - L’accesso all’area degli eventi sarà possibile a partire da 45 minuti prima dell’inizio. - Tutti gli eventi saranno accompagnati da live painting a cura di giovani artisti e artiste del territorio. - Per maggiori informazioni scrivere a info@younginside.it.

Generazioni 2022 - SONO STATO IO. L’ARTE DI FARE IMPEGNO CIV
0
Art & Culture
Mercoledì, 07 Set 2022 18:30

SONO STATO IO. L’ARTE DI FARE IMPEGNO CIVILE. ORE 18.30 SONO STATO IO. L’ARTE DI FARE IMPEGNO CIVILE. Incontro con Guerrilla Spam e Gherardo Colombo Impegno civico e street art possono convivere? Sono due mondi in contraddizione oppure più simili di quanto si pensi? A raccontarcelo saranno Guerrilla Spam - collettivo che alterna la pratica di affissione non autorizzata agli interventi di muralismo pubblico in Italia e all’estero e ora attivo anche nelle scuole, nelle comunità minorili, nei centri di accoglienza e carceri - e Gherardo Colombo, ex magistrato, figura chiave nella lotta al crimine organizzato, protagonista dell’inchiesta “Mani Pulite”, oggi impegnato in progetti di legalità e di educazione alla cittadinanza con l’associazione “Sulleregole”. Un dialogo tra chi, nonostante le differenze, ha fatto della strada e delle sue contraddizioni il proprio ambiente di lavoro, per tracciare limiti e possibilità delle forme che può assumere oggi l’impegno civile. Modera: Matteo Bidini. In collaborazione con Upad - BeYoung, Centro giovani Tilt, Outbox e Comune di Merano. - La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita, ma è consigliata la prenotazione (l'apertura delle prenotazioni avverrà nelle prossime settimane, stay tuned). - L’accesso all’area degli eventi sarà possibile a partire da 45 minuti prima dell’inizio. - Tutti gli eventi saranno accompagnati da live painting a cura di giovani artisti e artiste del territorio. - Per maggiori informazioni scrivere a info@younginside.it.

Centro Giovani Tilt Via Nazionale 58, Merano, BZ
Generazioni 2022 - RACCONTAMI UNA STORIA. IL POTERE DELLA NA
0
Art & Culture
Venerdì, 09 Set 2022 18:30

ORE 18.30 RACCONTAMI UNA STORIA. IL POTERE DELLA NARRAZIONE. Incontro con Pablo Trincia e Veronica Raimo Pablo Trincia, giornalista poliglotta, per due volte vincitore del premio Ilaria Alpi, tra i podcaster italiani più seguiti con Veleno e Il dito di dio. Voci dalla Concordia, targati Chora Media, a Bolzano incontra la scrittrice Veronica Raimo. Tra i suoi libri Bambinacce, il Vangelo secondo Matteo e Niente di vero, con il quale è in finalissima alla LXXVI edizione del premio Strega e si è aggiudicata la IX Edizione della sezione Giovani. Un dialogo per raccontare come fantasia e realtà si mescolino nel quotidiano e come le storie si nascondano nei vicoli dei quartieri, nelle espressioni dei visi delle persone e nelle pieghe dei loro vissuti. Scrittura e voce, due modi narrativi complementari, per riportare al centro l’umanità e le fragilità, per ribaltare il concetto di centro e periferia e valorizzare le sfumature dell’animo umano. Modera: Francesca Merz. In collaborazione con BeYoung, Drin, TreviLab, Libreria Ubik e Comune di Bolzano. - La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita, ma è consigliata la prenotazione (l'apertura delle prenotazioni avverrà nelle prossime settimane, stay tuned). - L’accesso all’area degli eventi sarà possibile a partire da 45 minuti prima dell’inizio. - Tutti gli eventi saranno accompagnati da live painting a cura di giovani artisti e artiste del territorio. - Per maggiori informazioni scrivere a info@younginside.it.

Generazioni 2022 - MALASTRADA. UN RACCONTO HIP HOP.
0
Art & Culture
Martedì, 13 Set 2022 18:30

ORE 18.30 MALASTRADA. UN RACCONTO HIP HOP. Incontro con Claver Gold e Pierfrancesco Pacoda Nati dove il male vince il bene. Ma lottando per uscirne insieme. Si apre così il nuovo singolo di Claver Gold, rapper marchigiano il cui ultimo album Questo non è un cane uscirà a settembre. Artista apprezzato per le note intimiste e decadentiste della sua musica, vanta featuring con artisti del calibro di Fibra, Murubutu, Rancore, Ghemon. A Trento incontra Pierfrancesco Pacoda, critico musicale e saggista esperto di linguaggi, culture e stili di vita giovanili. Un dialogo per raccontare le evoluzioni del rap e la poesia di strada in cui barre, melodie e cantautorato si mescolano. Un viaggio nella periferia italiana, tra quartieri, muretti e vicoli, per dare voce al riscatto sociale di una generazione che pensava di non farcela. In collaborazione con Comune di Trento, Bookique, Unitin, Trento Giovani, Libreria Due Punti. - La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita, ma è consigliata la prenotazione (l'apertura delle prenotazioni avverrà nelle prossime settimane, stay tuned). - L’accesso all’area degli eventi sarà possibile a partire da 45 minuti prima dell’inizio. - Tutti gli eventi saranno accompagnati da live painting a cura di giovani artisti e artiste del territorio. - Per maggiori informazioni scrivere a info@younginside.it.

Bookique Via Torre D'Augusto 29, Trento, TN
Generazioni 2022 - FAIR PLAY. QUANDO LO SPORT INSEGNA A VIVE
0
Art & Culture
Sabato, 17 Set 2022 18:30

ORE 18.30 FAIR PLAY. QUANDO LO SPORT INSEGNA A VIVERE. Incontro con Sara Cardin Sara Cardin, la più vincente karateka della storia italiana, campionessa del mondo nel 2014, vincitrice di quattro ori europei, venti titoli nazionali e Primo Caporal Maggiore dell’esercito italiano, ha fatto della determinazione il suo punto di forza. A sette anni sale per la prima volta sul tatami. Da allora non ha mai smesso di combattere. Nel 2019 pubblica il suo primo libro Combatti! Ho scelto di vincere per raccontare una vita fatta di fragilità e di volontà, tra bisogno di normalità e di eccellere. A Borgo Valsugana racconterà come lo sport le abbia insegnato a rialzarsi, ad accettarsi, a vincere la sua battaglia contro i disturbi alimentari e a rispettare sempre il suo avversario, in ogni situazione. Il suo motto? #eleganceofpower perché l’eleganza è equilibrio, forza e potenza fisica e mentale. Modera: Emanuela Macrì. In collaborazione con Comunità di Valle Valsugana e Tesino, Comune di Borgo Valsugana, Piano Giovani di Zona Valsugana e Tesino, Distretto Famiglia, Libreria Il Ponte. - La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita, ma è consigliata la prenotazione (l'apertura delle prenotazioni avverrà nelle prossime settimane, stay tuned). - L’accesso all’area degli eventi sarà possibile a partire da 45 minuti prima dell’inizio. - Tutti gli eventi saranno accompagnati da live painting a cura di giovani artisti e artiste del territorio. - Per maggiori informazioni scrivere a info@younginside.it.

transart22 - OVERSEAS - talk with artists
0
Art & Culture
Giovedì, 22 Set 2022 17:30

OVERSEAS è la prima parte di una trilogia sulle condizioni di lavoro in alto mare, realizzata dal duo di artisti altoatesini di Amburgo TÒ SU, Martina Mahlknecht und Martin Prinoth. Quest’installazione immersiva lavora con mezzi documentaristici e performativi ed è stata creata in collaborazione con sei lavoratori marittimi provenienti dall’atollo di Kiribati nel Pacifico, rimasti bloccati nel porto di Amburgo durante la pandemia di Covid-19. OVERSEAS presenta, da una prospettiva interna, il traffico globale delle merci e la vulnerabilità di questo sistema. Vicino anzittutto alle persone, tratta di orgoglio, nostalgia e separazione, rischi ambientali e climatici. Artists TÒ SU (Martina Mahlknecht & Martin Prinoth)

NOI Techpark Via Alessandro Volta 13, Bolzano, BZ
Colloqui di Dobbiaco giorno 1
0
Art & Culture
Venerdì, 30 Set 2022 14:00-18:00 | 20:00 - 22:00

Cosa sanno gli animali? Nel corso dei loro 35 anni di storia, i Colloqui di Dobbiaco sono stati dedicati a questioni come l'energia solare e l'elettro mobilità, l'agroecologia e la nutrizione, la digitalizzazione e l'istruzione ma, gli animali, i nostri simili, sono stati raramente affrontati come tema. Un argomento che in realtà dovrebbe essere ovvio per noi ecologicamente sensibili. Certo, in “Cosa sanno gli alberi?” abbiamo guardato alla biodiversità, ma abbiamo lasciato fuori il mondo animale. Da qui l'argomento: “Cosa sanno gli animali?” Fino al XIX secolo, gli animali hanno svolto un ruolo fondamentale seppur subordinato all'uomo. Da Darwin, la continuità tra il mondo umano e quello animale è stata enfatizzata e la teoria dell'evoluzione è diventata parte integrante della nostra visione del mondo. Persone, animali, piante e funghi sono da intendersi come una rete universale di vita. Più recentemente, la genetica ha mostrato ciò che filosofi come Hans Jonas avevano anticipato decenni prima: caratteristiche comunemente riservate all'uomo, come l'intenzionalità e il differimento della soddisfazione istintuale, si r itrovano anche nelle forme di vita più semplici e la corrispondenza genetica con animali, che sembrano decisamente distanti da noi, come ad esempio i topi, arriva fino al 99%. È noto da tempo che non sono solo le Grandi Scimmie e i delfini a comportarsi in modo intelligente; anche uccelli, polpi e insetti mostrano un tale comportamento. È un'esperienza quotidiana che gli animali provano dei sentimenti, lo sguardo fedele del cane è proverbiale. Gli scienziati trovano sempre più prove di una vita interiore in creature aliene che si sono sviluppate su rami sempre più distanti dell'albero della vita: uccelli, insetti e persino microrganismi. Insomma, la natura, e con essa gli animali in particolare, ha uno scopo in sé e non solo un'utilità per l'uomo. Gli animali hanno dei diritti, quali è controverso. Nei Colloqui di Dobbiaco 2022 vogliamo – con grande pazienza verso noi stessi e gli altri - indagare le violenti contraddizioni in cui rimaniamo invischiati nel nostro rapporto con gli animali. Da un lato coccoliamo i nostri animali domestici, dall'altro mettiamo le bistecche sulla griglia per cena. Da un lato guardiamo fantastici film sulla natura, dall'altro sappiamo che la maggior parte degli animali da fattoria conduce una vita miserabile fino a quando non finiscono nei nostri piatti. Questo è l'ampio campo dell'etica animale che gioca uno strano ruolo nel dibattito sulla sostenibilità; represso ed emarginato da molti, chiassoso e fanatico da (troppo?) pochi. Venerdì 30 settembre 2022 14:00 Escursione Caccia sostenibile? – Con il presidente Associazione Cacciatori Alto Adige Günther Rabensteiner (Programma a seguire, iscrizione obbligatoria, costo: 20 €) 20:00 Tavola rotonda Di gatti coccoloni, vitelli di allevamento, cani di guardia e trofei di caccia Daniel Felderer, Blogger Vegano Matthias Gauly, Libera Università di Bolzano Silvia Schroffenegger, Guardia zoofila onoraria Julia Tonner, Cacciatrice Moderazione: Evi Keifl

Dobbiaco Via Dolomit 41, Dobbiaco, BZ
Colloqui di Dobbiaco giorno 2
0
Art & Culture
Sabato, 01 Ott 2022 09:00-12:30 | 14:00 - 19:00

Sabato 1ottobre 2022 09:00 Iscrizione 9:30 Benvenuto e introduzione ai Colloqui Karl Ludwig Schibel 10:00 Dall’automa all’essere vitale. Perché gli animali sono altrettanto misteriosi di noi stessi Fabian Scheidler, scrittore e drammaturgo, Berlino 11:00 Pausa 11:30 Animali intelligenti. Cosa hanno in comune cani, maiali, pappagalli e tartarughe Ludwig Huber, professore universitario, Vienna 12:30 Pranzo 14:30 "Cow" (2021) Un documentario di Andrea Arnold Testimonianze dei partecipanti sullo screening Ci sono mucche felici? Osservazioni sul benessere degli animali basate sul film Anet Spengler Neff, Istituto per la Ricerca sull’Agricoltura biologica (FiBL Svizzera), Frick “Gunda” (2021) Un documentario di Victor Kossakovsky Testimonianze dei partecipanti sullo screening 19:00 Tradizionale cena a base di canederli

Euregio Kulturzentrum Gustav Mahler Via Dolomiti 41, Dobbiaco, BZ
Colloqui di Dobbiaco giorno 3
0
Art & Culture
Domenica, 02 Ott 2022 09:00-13:00 |

Domenica 2 ottobre 2022 9:00 Le macchine del cibo. Gli allevamenti intensivi e il costo del nostro cibo Giulia Innocenzi, attivista, giornalista televisiva e autrice 10:00 Quanta carne possiamo mangiare senza danneggiare il pianeta? Tanja Busse, autrice e giornalista 11:00 Pausa 11:30 Uomini e animali: coabitanti dell'unica terra. Appello per un'etica della convivenza in una prospettiva cristiana Martin Lintner, professore di teologia morale e spirituale, Bressanone 12:30 Conclusioni 13:00 Piccolo rinfresco

Euregio Kulturzentrum Gustav Mahler Via Dolomiti 41, Dobbiaco, BZ
Fondazione Provincia

I migliori eventi Art & Culture: Conferenza!

Scopri i migliori eventi Art & Culture: Conferenza per sapere cosa fare oggi, domani o nel fine settimana!
Risultati 1 - 10 di 10