inside 200

Festa estiva Lanzenschuster - Pubblicato da TVM

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Il ristorante Lanzenschuster festeggia la festa tradizionale estiva. Anche quest'anno vi invita di provare le specialitá fatte in casa come i Krapfen, ravioli, vari piatti di canederli e carne. Intrattenimento con "Zopfnmusig" e ballo folcloristico. La sera suonerà il gruppo "Die lustigen Strawanza".

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

Martedì 13 Ago 2019

Pubblicato da :

Potrebbe interessarti anche :

  • Sabato 14 Set 2019
    7 ORE DI ARTI DIGITALI E MUSICA ELETTRONICA Se entri prima delle 22.30 hai diritto ad un biglietto ridotto (10 €). Happy Hour fino alle 23.00. Free Shuttle TRANSART DIGITAL PARK Marco Cera (a.k.a Bøøs) - sound installation Artificiel – Three Pieces With Title Lucas Paris – Emotional Synthesis Line Katcho – Immortelle THE ADVANCED CLUBBING Edna King TBA TBA MUTEK, il celebre festival canadese dedicato alle arti digitali e alla musica elettronica compie 20 anni. La vibrante scena di creatività digitale di Montreal, leader internazionale in questo settore, è stata presentata a Transart nel 2017 e nel 2018 agli imperdibili appuntamenti di Transart Clubbing. Per festeggiare i 20 anni di MUTEK, Transart rinnova la collaborazione e implementa il TRANSART DIGITAL PARK con una line-up completa già in prima serata nel suggestivo capannone Ex-Masten. Questo verrà trasformato in un vero e proprio parco delle arti digitali ed elettroniche in cui i progetti del collettivo Artificiel di Lucas Paris e di Line Katcho presenteranno suoni intriganti mescolati a proiezioni visive evocative. Le ambientazioni anticipano con scenografico entusiasmo ciò che seguirà in seconda serata: THE ADVANCED CLUBBING.
  • ogni giorno fino a Lun 02 Set 2019
    Il primo fine settimana di settembre festeggiamo la Sagra della Val Sarentino. Durante il sabato e la domenica si svolgono sfilate di carri allegorici, esibizione di gruppi folk, fanfare a cavallo, concerti di bande musicali, fiaccolata e vengono allestite bancarelle e stand gastronomici. La maggior parte degli abitanti indossano il costume tradizionale della Val Sarentino. Gli uomini portano pantaloni lunghi di "Loden" sorretti dalle "Kraxn" (larghe bretelle con pettorina in cuoio nero). Inoltre portano la "Fatsch", il tipico cinturone impreziosito da complicati ricami con fili tagliati fuori dalle penne del pavone) e indosano il "Sarnar Huet", cappello di feltro nero con un nastro, verde se sposati, rosso per gli scapoli. In più i calzoncini di lana pecora bianca. Le donne portano una lunga gonna nera con il corpetto, sormontata dal tipico grembiule fiorito e un fazzoletto piegato con pizzi e france alle spalle. Lunedì è il grande momento del mercato del bestiame e la chiusura della sagra.