banner inside pecore2020 IT

Occidente verso Oriente: musiche per convivere - Pubblicato da MUSICISTA

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Occidente verso Oriente: musiche per convivere
Incontri sulle tradizioni musicali

Martedì 15 settembre. Ore 17 Max Castlunger & Friends - Africa in musica
Martedi 22 settembre, ore 17 Ignazio Macchiarella - Tradizioni musicali mediterranee
Martedì 29 settembre, ore 17 Corrado Bungaro - Tendenze musicali interculturali in Italia
Martedì 6 ottobre, ore 17, Jamal Ouassini - Tradizione araba del Marocco
Martedì 13 ottobre, ore 17, Lilia Ianeva Satta - Musica, relazioni e convivenza - presentazione del metodo


Coordinatore: Adel Jabbar
Organizzatore: Roberto Satta

Conferenze online gratuite su GoToMeeting, con iscrizione obbligatoria tramite email associazioneartbolzanobozen@gmail.com

Il corso è riconosciuto come aggiornamento per i docenti

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

ogni 5 settimane fino a Mar 13 Ott 2020 nei giorni di: Martedi

Note sugli orari :

Incontri gratuiti sulla piattaforma GoToMeeting con obbligo di iscrizione all'email associazioneartbolzanobozen@gmail.com oppure su http://corsiepercorsi.retecivica.bz.it/corso.asp?cors_id=248507

Pubblicato da :

Potrebbe interessarti anche :

  • Giovedì 10 Dic 2020
    Yun-Jung Choi, soprano Ensemble Diderot Johannes Pramsohler, violino e direzione ‹Händel e l’opera› GEORG FRIEDRICH HÄNDEL : 3 Concerti grossi da op. 6 Aria ‹Se pietà di me non senti› da Giulio Cesare in Egitto Aria ‹Ah! Spietato› da Amadigi Aria ‹Lascia ch’io pianga› da Rinaldo Aria ‹Scoglio d’ immota fronte› da Scipione La stagione si conclude il 10 dicembre con l'Ensemble Diderot e la sopranista sudcoreana Yun-Jung Choi dell'Opéra National de Paris. L'ensemble è guidato dal violinista Johannes Pramsohler, nato a Vipiteno, che attualmente è uno dei musicisti più innovativi nel campo della musica antica e gode di un grande successo. Il programma si intitola Händel e l’Opera e comprende Concerti grossi e arie dal Giulio Cesare in Egitto, dal Rinaldo e dal Scipione.
  • Venerdì 13 Nov 2020
    Greta Marcolongo ha suonato l'arpa per molti anni e canta, dall'età di unidici anni, in diversi gruppi vocali ed ensemble musicali. Si diploma in canto jazz nel 2018, lavora nel musical d'Oltralpe e organizza e dirige progetti di educazione e animazione musicale per bambini e ragazzi nelle scuole. Ascolta e si appassiona ai più diversi generi musicali: dalla chanson francese, alla musica pop italiana, americana e inglese, al jazz/swing che ha fatto storia. In ihrem Unterricht setzt sie einige Schwerpunkte: Körper- und Stimmwarm-up Haltung Mikrophonbenützung Artikulation An diesen Punkten wird gefeilt, jedoch wünscht sie die junge Dozentin eine offene und neugierige Atmosphäre, in der alle Teilnehmer ihre Fragen, Anliegen und Vorstellungen rund ums Singen mitbringen sollen. Vom Chanson über Musical bis Pop - bringt eure Lieblingsstücke mit und arbeitet in der Gruppe oder solistisch. Denn jeder Song hat eine Geschichte, einen Komponisten und Erfinder, einen eigenen Hintergrund - Greta zeigt, wie man sich seinen Song erarbeitet und bei der ganz persönlichen Interpretation und Performance landet. Das Ziel dieses Kurses ist es voller Freude zu singen und gemeinsam Musik zu machen, nicht nur mit den Stimmbändern, sondern gemeinsam mit Kopf und dem Herzen. Inizio corso: 13.11.20 (6 lezioni) dalle ore 18:30 - 20:00 per: appassionati del canto dai 25 anni costi: 110 € docente: Greta Marcolongo
  • Sabato 07 Nov 2020
    Bugo, voce concerto Durata: 75' Esploso a inizio nuovo millennio come la risposta italiana a Beck e dopo la definitiva affermazione di Sanremo 2020, Bugo – nome d’arte di Cristian Bugatti - è rimasto fedele alla volontà di sperimentare sempre nuove strade. L’album che lo impone come volto nuovo della musica italiana è Dal Lofai Al Cisei del 2002, quello nel quale folgora la scena alternativa italiana con i singoli Casalingo e Io Mi Rompo I Coglioni. Arriva il premio di artista italiano dell’anno 2002 al Mei, il lavoro successivo è Sguardo Contemporaneo del 2006. Prodotto da Giorgio Canali e col singolo da classifica Amore Mio Infinito in duetto con Violante Placido, il disco rappresenta l’ideale rampa di lancio per Bugo. Con il successivo Contatti l’artista svolta totalmente verso l’elettronica grazie alla produzione di Stylophonic. Nel 2020 viene pubblicato un nuovo album dal titolo Cristian Bugatti. Il primo singolo estratto è il brano sanremese Sincero, con annesso videoclip. Oggi Bugo resta una delle voci più originali ed eclettiche della musica nostrana. Rassegna Racconti di Musica - Associazione L'Obiettivo Biglietto intero: 23,00 euro (comprensivo dei diritti di prevendita) Cristallo Card: 20,00 euro (comprensivo dei diritti di prevendita). Per l'acquisto online cliccare qui: http://midaweb06.midaticket.it/MidaTicket/AOL/AOL_Default.aspx?Negozio=28&IDEvento=755