inside goes virtual IT

Giornata internazionale dei musei - Pubblicato da ylenia_inside

0
  • in 53 musei dell'Alto Adige, Bolzano, BZ
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Ingresso libero e programma speciale in 53 musei dell'Alto Adige
Workshop e azioni partecipative, visite guidate, musica, mostre, letture, teatro, giochi, dimostrazioni di artigianato e ingresso libero in 53 musei dell’Alto Adige. Domenica 19 maggio 2019 torna in provincia di Bolzano la Giornata internazionale dei musei.
Obiettivo della Giornata internazionale dei musei è di sensibilizzare il pubblico sull'importanza e la varietà dei musei, permettendo a tutti di confrontarsi con la cultura, di scoprire tante cose nuove e interessanti e di divertirsi.
Ogni edizione è dedicata a un tema specifico, per illustrare i diversi aspetti del lavoro dei musei, mostrarne la varietà e affrontare inoltre l’attualità. Il motto 2019 è "Musei – Il futuro delle tradizioni viventi". Le tradizioni viventi siamo noi, le nostre usanze, tradizioni, i nostri modi di esprimerci e le nostre abilità. I musei si chiedono: come conservare e trasmettere un bene culturale immateriale e in continua trasformazione?
La manifestazione è nata nel 1977 su iniziativa del Consiglio internazionale dei musei (ICOM). Da allora si tiene ogni anno, intorno a metà maggio, in circa cento Paesi. Dal 2005, vi aderiscono anche i musei altoatesini.
Lista completa dei musei aderenti:
http://www.musei-altoadige.it/it/giornata-musei.asp

Contatti :

  • Organizzatore : Provincia autonoma di Bolzano - Ripartizione Musei
  • Indirizzo : in 53 musei dell'Alto Adige, Bolzano, BZ
  • Sito Web : www.musei-altoadige.it

Date e orari evento :

Domenica 19 Mag 2019

Potrebbe interessarti anche :

  • Martedì 30 Giu 2020
    Maria Brunner, scrittrice L’Europa come tanti altri luoghi è il risultato di connessioni in cui sono presenti visioni e linguaggi molteplici. Ciò è il risultato di flussi che ancora oggi continuano a confluire nello spazio europeo generando ininterrottamente mutamenti e innovazioni in diversi contesti, fra cui anche nell’ambito culturale, letterario e artistico. E’ sempre più necessario acquisire maggiore consapevolezza che i cambiamenti non solo rappresentano una trasformazione dentro la società, ma di fatto cambiano profondamente la società. Gli attori impegnati in diversi ambiti del territorio sono sempre più consci dei notevoli cambiamenti nello scenario attuale e della urgenza di definire inediti itinerari per un domani di coesione e convivenza. L’iniziativa propone dei percorsi di riflessione aperti a tutta la cittadinanza finalizzati all’esercizio di un libero confronto. Si vuole creare delle opportunità in cui si intrecciano molteplici voci di diverse provenienze e di differenti competenze al fine di condividere varie sensibilità e incrociare i molteplici punti di vista. Conferenze gratuite - iscrizione obbligatoria
  • ogni settimana fino a Dom 27 Dic 2020 nei giorni di: Sabato Domenica
    Rivolte ai genitori con bambini tra i 6 e gli 11 anni, queste visite rappresentano un’occasione particolare per scoprire il mondo dell’Uomo venuto dal ghiaccio. Attraverso un approccio ludico e coinvolgente, i piccoli visitatori impareranno a conoscere la vita quotidiana nell’età del Rame, come pure i materiali e la funzione dei vari oggetti e indumenti ritrovati con Ötzi. Prenotazione direttamente alla biglietteria del Museo. Quota di partecipazione: 2,50 Euro a persona (oltre al costo del biglietto d’ingresso).
  • Martedì 16 Giu 2020
    Alessandro Tamburini e Soma Makan Fofana, autori. "Quando la terra scotta. Vita di un giovane africano dal Mali al Trentino", PeQuod, 2019. L’Europa come tanti altri luoghi è il risultato di connessioni in cui sono presenti visioni e linguaggi molteplici. Ciò è il risultato di flussi che ancora oggi continuano a confluire nello spazio europeo generando ininterrottamente mutamenti e innovazioni in diversi contesti, fra cui anche nell’ambito culturale, letterario e artistico. E’ sempre più necessario acquisire maggiore consapevolezza che i cambiamenti non solo rappresentano una trasformazione dentro la società, ma di fatto cambiano profondamente la società. Gli attori impegnati in diversi ambiti del territorio sono sempre più consci dei notevoli cambiamenti nello scenario attuale e della urgenza di definire inediti itinerari per un domani di coesione e convivenza. L’iniziativa propone dei percorsi di riflessione aperti a tutta la cittadinanza finalizzati all’esercizio di un libero confronto. Si vuole creare delle opportunità in cui si intrecciano molteplici voci di diverse provenienze e di differenti competenze al fine di condividere varie sensibilità e incrociare i molteplici punti di vista. Conferenze gratuite - iscrizione obbligatoria