banner inside 01 it

Sfilata del Egetmann - Pubblicato da Tourismusverein Tramin

0

Informazioni evento

Il paese di Termeno vanta una delle più antiche e singolari sfilate carnevalesche, la cosiddetta Sfilata dell’Egetmann, che viene organizzata ogni martedì grasso degli anni dispari tra le vie del centro di Termeno. Un evento che attira migliaia di curiosi. Si celebra il matrimonio di “Egetmannhansl”, un fantoccio grottesco in abito nero con cilindro e guanti bianchi. Il calesse di Egetmann viene accompagnato da una serie di carri, gruppi di persone e figure bizzarre. Tra queste i “Schnappvieher” (coccodrilli senza orecchie), zingari ricchi, zingari poveri, donne con gerla, pescatori, mugnaio e vecchia, il mulino delle vecchie, l’orso verde, l’orso bianco, le lavandaie, i carrettieri, etc. .

La sfilata tradizionale viene organizzata ogni due anni dagli adulti. Negli anni pari l’organizzazione è affidata ai bambini e ragazzi. Uno spettacolo imperdibile e divertente!

Contatti :

Il prossimo evento si terrà tra :

00

giorni

00

ore

00

minuti

00

Date e orari evento :

Martedì 05 Mar 2019
  • Mar 05 Marzo, 201913:00-18:00 |

Potrebbe interessarti anche :

  • Venerdì 22 Mar 2019
    22.03 – 04.05.2019 Inaugurazione: 22.03, ore 19 Per la loro mostra personale presso ar/ge kunst, il collettivo di architetti Parasite 2.0, porteranno avanti la loro ricerca sull’idea di “habitat umano” attraverso un progetto che mette insieme i linguaggi dell’architettura, dell’arte e della pedagogia. La mostra sarà un formato sperimentale portato avanti in collaborazione con lo Studio Exhibit della Facoltà di Arte e Design della Libera Università di Bolzano, e aperto al pubblico. Per riflettere sulla crisi e la trasformazione dell’idea di collettività oggi, Parasite 2.0 partono dall’ immaginario comune secondo cui Internet è pensato come il “paesaggio contemporaneo” per eccellenza, un ambiente estremo in cui è necessario produrre i propri strumenti per comprenderlo e modificarlo secondo i propri bisogni. In questo senso, per analizzare questo rapporto tra tecnologia, ambiente e comunità, guardano alla definizione di T.A.Z. (Temporous Autonomous Zone) teorizzata dal filosofo anarchico Hakim Bey e all’impatto che questa ha avuto su varie esperienze di comunità temporanee legate a fenomeni musicali. Identificando la musica come strumento intorno a cui una certa socialità può emergere con i suoi simboli, riti e spazialità, Parasite 2.0 propongono per ar/ge kunst un’installazione ispirata a un ambiente ibrido tra un club/discoteca e una classe da attivare attraverso vari oggetti funzionali/ sculture. Un workshop / evento di 24 ore sarà pensato come esperimento pedagogico che porterà alla trasformazione dell’installazione stessa. Una serie di incontri diretti dagli artisti, dai curatori, dagli insegnanti e da alcuni ospiti renderanno l’installazione una “scuola temproanea” e prepareranno gli studenti a questo momento pubblico.
  • Martedì 26 Mar 2019
    Deutsch, Italiano, English, Español
  • Martedì 12 Mar 2019
    Deutsch, Italiano, English, Español, Français