banner inside 01 it

La vedova allegra - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Contatti :

Date e orari evento :

Lunedì 15 Nov 2021

Potrebbe interessarti anche :

  • Domenica 19 Dic 2021
    La Kombriccola (Merano, BZ) di Stefania De Ruvo regia Alfred Holzner Secondo la teoria di Freud la psiche umana è divisa in tre parti: l’Io, l’Es ed il Super io. Es è istintivo, espressione dei desideri e dei bisogni della personalità, senza freni, volgare e chiassoso. Super io è controllato, espressione dell’educazione e delle pressioni della società e della religione, solo dovere e sensi di colpa. L’Io è in mezzo ai due e deve mediare e mostrarsi al mondo esterno. La protagonista Nadia è cosciente di come Es e Super io si intromettano nella sua vita e guidino le sue azioni e cerca di cavarsela, malgrado tutto, nelle relazioni con una madre troppo presente e una sorella mai cresciuta. Buona domenica a teatro - UILT
  • Venerdì 10 Dic 2021
    commedia in dialetto napoletano due atti di Eduardo De Filippo regia di Antonio Caponigro TEATRO DEI DIOSCURI Sul sottile filo che separa realtà e finzione, passando attraverso la pazzia (per bisogno/fame o per opportunità/etichetta sociale), si gioca questo testo molto particolare di Eduardo. Il tema del doppio la fa da padrone: comicità-drammaticità, attori-personaggi; uomini-galantuomini; nobili-plebei; ricchezza-miseria; verità-menzogna. Personaggi attori e attori personaggi, sani che si fingono pazzi e pazzi che tornano sani, fratelli veri e fratelli finti, madri vere e madri finte, padri legittimi e padri illegittimi si susseguono sulla scena intrecciando, l’una nell’altra, vicende speculari. …e il “la llà ra llà lì, la llà ra llà là”, necessità prima di Alberto, poi del Conte Carlo, quindi di Gennaro, diventa una sorta di mantra corale … giocoso, scaramantico o liberatorio? La maschera, che domina la scena, ricorda il continuo sdoppiamento dell’essere umano stesso tra finzione e realtà. Biglietto singolo spettacolo: 9,00 euro - Biglietto ridotto 7,00 euro (ragazzi under 12 - anziani over 65 - soci UILT - gruppi organizzati, circoli ecc. solo per abbonamenti e per un minimo di 10 persone) Abbonamento a 8 spettacoli 50,00 euro - Abbonamento ridotto a 8 spettacoli 40,00 euro. ATTENZIONE! A causa delle disposizioni anti covid 19 posti limitati a seconda delle norme Per agevolare l'entrata e per i pochi posti a disposizione è preferibile acquistare i biglietti in prevendita oppure online
  • Mercoledì 15 Dic 2021
    Prosegue al Teatro San Giacomo la rassegna “Prossima fermata: teatro giovani” curata dalla Cooperativa Prometeo con il monologo Alterati ricavato da Laura Curino e Dario Spadon dall’omonima opera di Ila Covolan (15 dicembre h. 18.30). Ivan Bortolotti interpreta un elettricista comunale casualmente a contatto con personaggi inquieti, tra i quali un tossicodipendente, un ragazzo tormentato dai problemi con la madre, uno spacciatore, un padre incestuoso, un giovano sottomesso ai social network.