banner inside 01 it

BALASSO FA RUZANTE (AMORI DISPERATI IN TEMPO DI GUERRE) - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

di Natalino Balasso
regia Marta Dalla Via
con Natalino Balasso, Andrea Collavino, Marta Cortellazzo Wiel
scene Roberto Di Fresco
costumi Sonia Marianni
luci Luca dé Martini di Valle Aperta

produzione TEATRO STABILE DI BOLZANO

Natalino Balasso riscrive l’opera di Angelo Beolco detto il Ruzante e interpreta questo nuovo testo teatrale, nato da una sua raffinata e profonda ricerca linguistica, sul palcoscenico assieme a lui ( o con lui) ad Andrea Collavino e Marta Cortellazzo Wiel. Marta Dalla Via, raffinata caratterista e profonda conoscitrice delle corde espressive di Balasso/ Ruzante, dirige questo ensemble affiatato, tesse i fili e i toni di questa commedia e calibra la vis comica con quella drammatica.

Contatti :

Date e orari evento :

Giovedì 25 Nov 2021

Potrebbe interessarti anche :

  • Giovedì 13 Gen 2022
    di e con Pippo Delbono con Compagnia Delbono: Dolly Albertin, Gianluca Ballarè, Margherita Clemente, Pippo Delbono, Ilaria Distante, Mario Intruglio, Nelson Lariccia, Gianni Parenti, Pepe Robledo, Grazia Spinella e con la voce di Bobò musiche Pippo Delbono, Antoine Bataille, Nicola Toscano e autori vari Produzione Emilia Romagna Teatro Fondazione coproduzione Théâtre de Liège, Le Manège Maubeuge – Scène National Gioia è uno spettacolo sul sentimento più bello e misterioso, frutto di una circostanza unica e di un viaggio attraverso i sentimenti più estremi come l’angoscia, il dolore, la felicità, l’entusiasmo. Un vortice di suoni, immagini, movimenti, balli si fondono con la magia del circo, i colori dei clown e la malinconia del tango, in una girandola caleidoscopica di maschere, storie personali e stati d’animo.
  • Sabato 04 Dic 2021
    di Henrik Ibsen regia Filippo Dini scene Laura Benzi costumi Sandra Cardini luci Pasquale Mari musiche Arturo Annecchino con Filippo Dini, Deniz Özdoðan, Orietta Notari, Andrea Di Casa, Eva Cambiale, Fulvio Pepe produzione Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale / Teatro Stabile di Bolzano Filippo Dini attua scelte profonde e spiazzanti: nelle sue mani anche il dramma di Ibsen "Casa di bambola" assume una valenza che si discosta dal repertorio che relega la protagonista Nora a emblema dello scontro di genere. «Credo che il centro della questione si celi nel tentativo da parte dell’uomo di comprendere (nella migliore delle ipotesi), o più frequentemente di controllare, dominare o limitare la natura della donna», afferma Dini. «La Nora di Ibsen nasconde un segreto, che se scoperto e interpretato dalla logica maschile, rappresenterebbe una colpa. Come può l’atto d’amore di Nora, teso a salvare la vita di suo marito, trasfigurarsi in una colpa e divenire motivo di vergogna e causa di dannazione sulla sua famiglia?
  • ogni giorno fino a Gio 09 Dic 2021
    Balletto cardine del repertorio tardo-ottocentesco, Lo Schiaccinaoci viene rappresentato in tutto il mondo dalle grandi compagnie di balletto durante le festività natalizie per via del suo libretto centrato su un dono-giocattolo posto sotto l’albero per la piccola Clara che si anima e si trasforma. Eccolo quindi nel cartellone di InDanza/Bolzano per i giorni dellImmacolata Concezione nell’interpretazione del Balletto del Teatro Nazionale di Praga, prestigioso ensemble dalla radicata tradizione coreutica fondato nel 1883. La versione di Schiaccianoci proposta è quella pensata dal coreografo ungherese Youri Vàmos, creata a Bonn diversi anni fa con il titolo The Nutcracker – A Christmas Carol sulle meravigliose musiche di Caikovskij eseguite live dall’Orchestra Haydn in buca. Classico nel linguaggio di movimento e fedele nei passaggi fondamentali del titolo, Lo Schiaccianoci di Vàmos mostra alcuni elementi di originalità: l’ambientazione nella Londra del diciannovesivo secolo e il libretto ispirato oltre che al racconto E.T.A. Hoffmann anche alla novella di Charles Dickens Canto di Natale. Affascinante e colorato l’allestimento scenico che non mancherà di dispensare la magia del Natale e di trasformare profondamente gli animi di chi guarda. Ad arricchire la serata sarà la collaborazione dell' Orchestra Haydn di Bolzano e Trento diretta dal M°Vaclav Zahradni?ek che eseguiranno le musiche dal vivo. Il Czech National Ballet, che ha sede presso il prestigioso Teatro Nazionale di Praga, occupa una solida posizione nel contesto mitteleuropeo. La sua fondazione nel 1883 ha dato origine alla tradizione evolutiva continua della danza professionale ceca. Compagnia cosmopolita, il Czech National Ballet è la più grande compagnia di danza della Repubblica Ceca con ballerini di diciotto nazionalità. Questa diversità offre alla compagnia un’ampia gamma di mezzi di espressione, che rappresentano una varietà di etnie e le loro diverse nature e temperamenti. Il risultato è una fusione di numerose scuole e stili di danza, arricchimento reciproco e ispirazione. Il dialogo del Czech National Ballet con il mondo della danza globale è stato coltivato per oltre due decenni. Il suo attuale direttore artistico è Filip Barankiewicz. Il successo mondiale della compagnia è dimostrato dalla sua regolare collaborazione con coreografi, scenografi e designer di fama internazionale. L'esperienza con diverse fraseologie di movimento serve a ravvivare il lavoro artistico, aiutando la compagnia a trovare la sua identità mitteleuropea. La visione artistica che contraddistingue da sempre il Czech National Ballet è quella di focalizzarsi sulla presentazione di coreografi e di ballerini di eccezionale valore, insieme alla varietà del repertorio internazionale. Ad attestare la singolarità di questa compagnia è infatti il suo variegato carnet de bal, che accoglie sia il repertorio classico tradizionale che il linguaggio contemporaneo, sia di grandi maestri come William Forsythe e Ji?í Kylián, che di coreografi di grande talento e successo come Wayne McGregor e Edward Clug. THE NUTCRACKER A Christmas Carol Choreografia Youri Vàmos Musica Pyotr Ilyich Tchaikovksy Libretto Youri Vàmos after Charles Dickens e E.T.A. Hoffmann Scene e Costumei Michael Scott Luci Klaus Gärditz World premiere 1988, Oper Bonn Czech premiere December 2004, The National Theatre Durata: 2 ore (ca.) più intervallo 20 min.