banner inside 01 it

La bottega del caffè - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

di Carlo Goldoni
regia Paolo Valerio
con Michele Placido

produzione Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, Goldenart Production, Fondazione Teatro della Toscana

Michele Placido interpreta “l’antieroe” Don Marzio, nobile napoletano frequentatore de “La bottega del caffè” uno dei maggiori capolavori di Goldoni. Moderna e complessa, ricca di ironie e acutezze, la commedia sviluppa le linee della sua fondamentale riforma drammaturgica, rinunciando alle maschere, definendo i caratteri, scrivendo i dialoghi - nonostante l’ambientazione veneziana, in lingua toscana. Una commedia che si annuncia corale, interessata a diverse figure e vicende, incentrata su un microcosmo attraverso cui Goldoni tratteggia uno sfaccettato affresco sociale e umano.

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

Giovedì 04 Nov 2021

Potrebbe interessarti anche :

  • Martedì 14 Dic 2021
    Evi Mair * GiRo Trio * feat. Georg Malfertheiner: Waiting for Christmas Evi Mair: vocals Georg Malfertheiner: vibra Michele Giro: piano Marco Stagni: bass Roman Hinteregger: drums La cantante Evi Mair presenta nel suo concerto le più amate canzoni natalizie, prevalentemente classici americani riarrangiati. Sarà accompagnata dal GiRo Trio composto dai noti musicisti locali Michele Giro, Marco Stagni e Roman Hinteregger. Ospite d’eccezione è il vibrafonista Georg Malfertheiner. Il gruppo é lieto di poter presentare il suo album „Waiting for Christmas“.
  • Venerdì 17 Dic 2021
    Cause e rimedi dei contagi dall’antichità al XIX secolo. Testo e lettura di Sandro Ottoni Musiche di Mauro Franceschi eseguite da INPUT Jack Orchestra Lettura pubblica con accompagnamento musicale e figurativo di testi storici e letterari in tema di malattie epidemiche, dall’antichità alla nascita della medicina scientifica. Il lavoro si avvale di documenti storici e letterari, esposti oralmente, e pittorici mediante diapositive che riproducono celebri raffigurazioni. La rassegna comprende letture da: Epopea di Gilgamesh, Vecchio Testamento, Iliade, Tucidide, Lucrezio, Polibo, Paolo Diacono, gli storici della medicina: Giorgio Comencini, Carlo Cipolla, Giacomo Tasca e altri. La lettura è commentata dalle musiche originali di Mauro Franceschi, arrangiate per ensemble di chitarre elettriche. Lo spettacolo è promosso dalla Scuola di musica Vivaldi. Ingresso gratuito, per accendere è necessario il green pass. Durata : circa 50 minuti Il progetto si propone di contribuire a una migliore conoscenza dei fenomeni epidemici e pandemici, delle loro spiegazioni e dei rimedi più e meno razionali, storicamente adottati. Intende mostrare la lenta emersione di elementi obbiettivi e scientifici, attraverso errori, superstizioni e dogmi degli antichi e dei moderni. Il lavoro vuole essere divulgativo e non specialistico, con letture storiche, letterarie e mediche proposte in una rassegna di esempi, con commento musicale originale e diapositive. Fidando nelle conquiste e nei successi della medicina, si ritiene importante, anche guardando all’attualità della pandemia, incoraggiare un approccio di conoscenza scientifica e storica. Sandro Ottoni.
  • ogni giorno fino a Gio 09 Dic 2021
    Balletto cardine del repertorio tardo-ottocentesco, Lo Schiaccinaoci viene rappresentato in tutto il mondo dalle grandi compagnie di balletto durante le festività natalizie per via del suo libretto centrato su un dono-giocattolo posto sotto l’albero per la piccola Clara che si anima e si trasforma. Eccolo quindi nel cartellone di InDanza/Bolzano per i giorni dellImmacolata Concezione nell’interpretazione del Balletto del Teatro Nazionale di Praga, prestigioso ensemble dalla radicata tradizione coreutica fondato nel 1883. La versione di Schiaccianoci proposta è quella pensata dal coreografo ungherese Youri Vàmos, creata a Bonn diversi anni fa con il titolo The Nutcracker – A Christmas Carol sulle meravigliose musiche di Caikovskij eseguite live dall’Orchestra Haydn in buca. Classico nel linguaggio di movimento e fedele nei passaggi fondamentali del titolo, Lo Schiaccianoci di Vàmos mostra alcuni elementi di originalità: l’ambientazione nella Londra del diciannovesivo secolo e il libretto ispirato oltre che al racconto E.T.A. Hoffmann anche alla novella di Charles Dickens Canto di Natale. Affascinante e colorato l’allestimento scenico che non mancherà di dispensare la magia del Natale e di trasformare profondamente gli animi di chi guarda. Ad arricchire la serata sarà la collaborazione dell' Orchestra Haydn di Bolzano e Trento diretta dal M°Vaclav Zahradni?ek che eseguiranno le musiche dal vivo. Il Czech National Ballet, che ha sede presso il prestigioso Teatro Nazionale di Praga, occupa una solida posizione nel contesto mitteleuropeo. La sua fondazione nel 1883 ha dato origine alla tradizione evolutiva continua della danza professionale ceca. Compagnia cosmopolita, il Czech National Ballet è la più grande compagnia di danza della Repubblica Ceca con ballerini di diciotto nazionalità. Questa diversità offre alla compagnia un’ampia gamma di mezzi di espressione, che rappresentano una varietà di etnie e le loro diverse nature e temperamenti. Il risultato è una fusione di numerose scuole e stili di danza, arricchimento reciproco e ispirazione. Il dialogo del Czech National Ballet con il mondo della danza globale è stato coltivato per oltre due decenni. Il suo attuale direttore artistico è Filip Barankiewicz. Il successo mondiale della compagnia è dimostrato dalla sua regolare collaborazione con coreografi, scenografi e designer di fama internazionale. L'esperienza con diverse fraseologie di movimento serve a ravvivare il lavoro artistico, aiutando la compagnia a trovare la sua identità mitteleuropea. La visione artistica che contraddistingue da sempre il Czech National Ballet è quella di focalizzarsi sulla presentazione di coreografi e di ballerini di eccezionale valore, insieme alla varietà del repertorio internazionale. Ad attestare la singolarità di questa compagnia è infatti il suo variegato carnet de bal, che accoglie sia il repertorio classico tradizionale che il linguaggio contemporaneo, sia di grandi maestri come William Forsythe e Ji?í Kylián, che di coreografi di grande talento e successo come Wayne McGregor e Edward Clug. THE NUTCRACKER A Christmas Carol Choreografia Youri Vàmos Musica Pyotr Ilyich Tchaikovksy Libretto Youri Vàmos after Charles Dickens e E.T.A. Hoffmann Scene e Costumei Michael Scott Luci Klaus Gärditz World premiere 1988, Oper Bonn Czech premiere December 2004, The National Theatre Durata: 2 ore (ca.) più intervallo 20 min.