banner inside 01 it

GIORNATE FAI D’AUTUNNO - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Il 16 e 17 ottobre tornano per la decima edizione le Giornate FAI di Autunno, un evento organizzato dai Gruppi FAI Giovani presenti in tutta Italia per raccogliere fondi a sostegno delle iniziative della fondazione. In provincia di Bolzano il Gruppo FAI Giovani – in collaborazione con la Delegazione di Bolzano e con il Gruppo di Merano – propone per il capoluogo un doppio evento. Il primo si articola su due percorsi alla scoperta delle pitture murali sulle facciate degli edifici del centro storico: un “percorso rosso” ed un “percorso blu”, che si snodano tra immagini sacre e profane. Il secondo evento consiste nella prima vera occasione pubblica di visita della Casa della Pesa, dopo il lungo ed accurato restauro.
La prima proposta, articolata in un doppio itinerario, ha come obiettivo quello di approfondire la conoscenza di luoghi già noti, percorsi quotidianamente a volte in maniera distratta. “Procedendo con il naso all’insù si può scoprire una Bolzano -urbs picta- che narra storie inaspettate di vita cittadina dal medioevo ai giorni nostri” ci fa sapere il Presidente Regionale Carlo Trentini.
Un susseguirsi di immagini sacre e profane, storie di santi ed eroi ma anche raffigurazioni di attività commerciali e antichi mestieri raccontano la vitalità di una piccola città, il cui benessere dipendeva dal commercio e dal vino. Infatti, secondo un vecchio detto: “come Venezia poggia sull‘acqua, così Bolzano poggia sul vino” e i diversi Sant’Urbano che, da molti secoli o da qualche decennio, ci guardano dalle pareti sono qui a ricordarcelo. Sono davvero moltissime le opere, grandi e piccole, che impreziosiscono i palazzi urbani, così come sono tantissimi gli artisti, noti e meno noti, che le realizzarono a partire dal Trecento fino ad oggi. Ogni epoca ci ha lasciato importanti testimonianze, come il gotico lineare del Duomo, le decorazioni rinascimentali dei palazzi di via Dr. Streiter e via Argentieri, il barocco e rococò settecentesco di via della Mostra, le opere di fine secolo della famiglia Stolz per finire con i contemporanei R.M. Complojer, H. Gschwendt e l’artista veneziano V. Eulisse.
La seconda proposta, la visita guidata alla Casa della Pesa, viene interamente gestita dagli Apprendisti Ciceroni® del Liceo classico “G. Carducci” con la supervisione della prof.ssa Alessandra Braccili. “È un appuntamento molto atteso dagli studenti, che hanno investito impegno ed entusiasmo e la cui preparazione vi lascerà sicuramente stupiti” ci informa Mirko Frainer, Capo Delegazione FAI di Bolzano. “A dire il vero, si tratta di una apertura FAI già prevista per la primavera 2020, poi rimandata per la pandemia, e, in quest’occasione, recuperata”, precisa la referente FAI Giovani Bolzano Federica Cassarà. L’apertura della Casa della Pesa sarà dedicata alla dott.ssa Verena Mumelter, apprezzata restauratrice e generosa amica del FAI recentemente scomparsa.

Casa della Pesa/Waaghaus è uno tra gli edifici più significativi di Bolzano che si affaccia sull'attuale piazza del Grano, il vero e proprio nucleo storico della città. L’edificio, acquistato nel 2009 dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano e sottoposto ad un lungo e accurato restauro, è diventato un punto di incontro aperto e dinamico, che ospita varie attività e servizi culturali, accogliendo al suo interno istituzioni ed associazioni come l’Euregio e la cooperativa “Weigh Station”.

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO
sabato 16 e domenica 17 ottobre

Percorso rosso + blu
Ritrovo: via Museo 51, sotto al portico della Biblioteca Civica "Cesare Battisti", Bolzano
Durata di ca. 60 minuti
Visite guidate in italiano

Percorso rosso: via Museo-via Dr. Streiter-galleria Stella-via Bottai
ogni ora dalle 10 alle 17

Percorso blu: via Museo-via Argentieri-Duomo-piazza del Grano
ogni ora dalle 10.30 alle 17.30

Visite guidate in tedesco
Per entrambi i percorsi alle ore 11.15 e 15.15


Casa della Pesa
Ritrovo: Piazza del Grano, Bolzano
Durata di ca. 45 minuti

solo in lingua italiana
ogni ora dalle 11.00 alle 16.00


Presentarsi 10 minuti prima dell’inizio della visita
Contributo minimo richiesto: € 3,00
prenotazione fortemente consigliata sul sito www.giornatefai.it
Per informazioni: bolzano@faigiovani.fondoambiente.it

Norme di sicurezza: Obbligo di Green Pass (o di valido certificato di esenzione) per tutti i visitatori nonché dispositivi di protezione individuale (mascherina chirurgica) sia negli ambienti chiusi che all’esterno

Contatti :

Date e orari evento :

ogni giorno fino a Dom 17 Ott 2021

Note sugli orari :

Visite guidate in italiano

Percorso rosso: via Museo-via Dr. Streiter-galleria Stella-via Bottai
ogni ora dalle 10 alle 17

Percorso blu: via Museo-via Argentieri-Duomo-piazza del Grano
ogni ora dalle 10.30 alle 17.30

Führungen in deutscher Sprache
Für beide Strecken um 11.15 Uhr und 15.15 Uhr.

Potrebbe interessarti anche :

  • ogni giorno fino a Gio 06 Gen 2022
    Il profumo è quello di cannella e spezie, di legno di montagna e di dolci fatti in casa, di vin brulé e di abeti decorati a festa. I colori quelli delle casette di legno perfettamente addobbate e delle mille luci dell’albero di Natale in piazza. I suoni le dolci note dei canti natalizi e le voci allegre dei bambini. Il Mercatino di Natale di Bolzano è una festa per tutti i sensi, che avvolge, riscalda e trasmette il valore più vero e profondo del Natale. A grandi e piccini. ORARI STRAORDINARI: 24.12.2021 ore 10:00-14:00 25.12.2021 chiuso 31.12.2021 ore 10:00-18:00 1.1.2022 ore 12:00-19:00
  • ogni giorno fino a Dom 07 Nov 2021
    La fiera dello stile di vita sostenibile Biolife 2021 si presenta in una nuova veste: un'esperienza a 360° per mangiare, abitare e vivere bene. La parola “biologico” deriva dal greco bios (vita) e logos (comprensione). Biologico è quindi tutto ciò che rispetta e segue la logica dei cicli naturali. Ma non solo. I significati dietro a questo termine sono così tanti che lo trasformano in un vero e proprio modo di vivere. Dal 5 al 7 novembre andrà in scena una vera e propria esperienza a 360° con un focus sullo stile di vita sostenibile e il consumo consapevole, dove i concetti di "biologico", "regionale" ed "equo" ottengono l'attenzione che meritano. I nostri padiglioni diventeranno il punto d’incontro perfetto per privati e professionisti alla ricerca di autenticità e qualità, il tutto condito dal contatto diretto con i produttori, che in questi mesi si è fatto tanto attendere. Ti aspettiamo, naturalmente in piena sicurezza! Cos'è Biolife? Acquistare consapevolmente e vivere bene A Biolife trovi tantissimi prodotti che di solito non trovi nei negozi: dalle eccellenze alimentari alla moda sostenibile passando per la cosmesi naturale. Hai la possibilità di testare, acquistare, conoscere i produttori e le loro storie, scoprire nuove realtà e prodotti alternativi e raccogliere nuovi input per la tua vita quotidiana. Nuovi contenuti 2021: promozione della salute e prevenzione, arredamento e artigianato ecologico, no-profit e associazioni di volontariato. Ti ricordiamo che prima di accedere ai padiglioni deve essere presentato il Green Pass (dai 12 anni), insieme al biglietto in forma digitale o cartacea. Per evitare assembramenti ti chiediamo di non arrivare prima dell'orario di apertura.
  • Giovedì 25 Nov 2021
    Mercato di “Kathrini” a partire dalle 08:00 fino alle 17:00 nel centro storico di Termeno.