banner inside 01 it

Aspettando le stelle - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

con la New Project Orchestra > organizza AIL Associazione Italiana contro Leucemie, Linfomi e Mieloma – Sezione di Bolzano

La New Project Orchestra è una formazione brillante e poliedrica che raccoglie musicisti professionisti, provenienti dal Trentino Alto Adige e facenti parte delle più importanti istituzioni concertistiche sia in ambito classico che jazz.
L’orchestra vanta collaborazioni con celebri musicisti, come: Lee Konitz, Florian Brambock, Bruno De Filippi, Renato Geremia, Rudy Migliardi, Javier Girotto, Bruno Tommaso, Roberto Spadoni, Fabrizio Bosso e attori come: Arnoldo Foà, Paolo Valerio ed Enzo Decaro.
La New Project Orchestra ha inciso numerosi CD, alcuni dei quali allegati a riviste specializzate come Jazzit e Audiophile Sounds. Dal 1995 si esibisce in prestigiose rassegne concertistiche in tutta Italia e in festival jazz internazionali in Spagna, Germania, Austria, Danimarca e Ungheria; è stata inoltre ospite in appuntamenti importanti promossi da RAI e Mediaset in occasione di convention ed eventi di spettacolo.

Questa serata di musica è promossa dalla sezione di Bolzano dell’AIL, Associazione Italiana contro Leucemie, Linfomi e Mieloma, che da decenni assiste i pazienti ematologici e le loro famiglie, supporta il reparto ematologico dell’Ospedale di Bolzano e finanzia la ricerca medica. Simbolo ormai divenuto familiare nelle nostre città durante il periodo pre-natalizio sono le classiche Stelle di Natale che i volontari di A.I.L. offrono nelle piazze cittadine di tutta la provincia per finanziare le proprie attività.
Ecco quindi che New Project Orchestra si è unita con gioia all’iniziativa di A.I.L. per offrire le proprie “stelle” musicali a supporto dello straordinario lavoro dei volontari dell’Associazione.
Chi prenderà parte alla serata quindi godrà della grande musica dal vivo e contribuirà, nel proprio piccolo, a donare forza e speranza alle tante persone assistite da A.I.L.

Contatti :

Date e orari evento :

Potrebbe interessarti anche :

  • Rachel Eckroth: piano, vocals Emma Dayhuff: bass Tina Raymond: drums Un altro capitolo accattivante del suono in continua evoluzione della signora Rachel Eckroth, tratto da “Humanoid", nuovo lavoro uscito dopo quel "The Garden" (Rainy Day Records, 2021), nominato ai Grammy, e l'album di improvvisazione per pianoforte solo “One". È una vetrina non solo della sua abilità e singolarità come interprete ed improvvisatrice, ma anche dei suoi punti di forza come bandleader e compositrice. Rachel è una musicista davvero unica nel panorama contemporaneo. Curiosa e audace, è titolare di una immensa capacità artistica con in più il dono di riuscire a catturare ed esprimere la gamma delle emozioni umane in tutta la loro intensità e di creare dinamiche e paesaggi sonori molto diversi, dal frenetico al sereno, dall'umoristico al lirico, dal rilassato all'estremamente urgente. Il tutto godendo palpabilmente di questo tempo e spazio con musicisti che condividono la sua passione e il suo senso di libertà. Pianista dotata di una voce davvero bella e affascinante è pronta ad ammaliare il pubblico del Carambolage come sta facendo con quelli che incontra ogni giorno e che escono storditi da tanta bravura e sicurezza. Al Carambolage approda a capo di un trio tutto al femminile con Emma Dayhuff al basso e Tina Raymond alla batteria. “Experimentalism has a new soulful queen!” (Bass Player Magazine)
  • Concerto dedicato al pianoforte e violino in una ricerca interessante e innovativa. All'ombra di atonalità, dodecafonia e serialismo, per tutto il XX secolo ha continuato a fiorire una corrente parallela, che ha rifiutato i presupposti estetici e tecnici delle avanguardie più estreme per trovare un'alternativa alla tonalità classica grazie all'utilizzo della modalità.
  • L'evento si tiene dal 01 Mar 2024 al 09 Mar 2024
    Necessariamente rimandato a causa della pandemia, per il Coro Phos è finalmente giunto il momento di festeggiare il suo 30°, no! 33° anniversario! Avendo il coro già ricordato i suoi primi 20 anni in una rivista (Best of Phos, 2011), il programma dei concerti per l'attuale anniversario attinge a quanto portato in scena negli ultimi 10+3 anni: POP (2014), Deutsche Hits - Mitten im Leben (2015), ABBA vs. Queen (2017) e Olides Night (2019). Ma il coro ha in serbo anche delle sorprese. Vi aspetta una serata musicale indimenticabile! Phos-Chor & Band live in concert Ingresso: Adulti: 15€ Bambini fino a 14 anni: 8€