banner inside 01 it

Psych Grooves: Ananda Mida & Humulus - Pubblicato da Astra Brixen Bressanone

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Ananda Mida è un collettivo stoner e rock psichedelico guidato da Max Ear (batterista degli OJM e direttore artistico di Go Down Records) e Matteo Pablo Scolaro. Il loro sound si ispira al rock anni '70 mescolato a groove desertici e psichedelici.

Gli HUMULUS sono un power trio psych-stoner proveniente da Bergamo, nel nord Italia, e sono attivi nella scena stoner rock internazionale dal 2009. Dopo diversi album ed EP, gli HUMULUS hanno pubblicato il loro quarto album "The Deep" nel febbraio 2020.

Contatti :

Date e orari evento :

Potrebbe interessarti anche :

  • “Grande cinema per le orecchie”. - Wiener Zeitung Il pianista David Helbock, celebre per gli oltre 25 album e le numerose tournée mondiali, si è saldamente posizionato nella scena jazz internazionale. Durante questa serata, eseguirà brani tratti dal suo ultimo album per pianoforte solo, dedicato alla musica del compositore hollywoodiano John Williams. Con 53 candidature agli Oscar (e 5 premi), Williams è il compositore cinematografico di maggior successo di tutti i tempi, e Helbock declina le sue opere più note al formato jazzistico del pianoforte solo. Ne sono nati arrangiamenti di E.T., Harry Potter o Schindler's List, per citarne alcuni. “David Helbock strips John Williams’s iconic film music of bombast”, scrive il The Times. Tuttavia, durante la serata, Helbock presenterà anche composizioni originali, standard jazz e cover di noti musicisti che spaziano da Thelonious Monk a Prince.
  • Il Circolo Culturale Sabiona di Chiusa per la FESTA DELLA DONNA organizza una brillante serata musicale "NASCON I FIORI DOVE CAMMINA" con il Gruppo B-FOLK che coinvolgerà il pubblico con un repertorio di canzoni in atmosfera mediterranea tutto "al femminile". L' ingresso è libero. Tutti sono invitati!
  • Romanus Weichlein: sonate e duetti per tromba da “Encaenia musices“ (1695) Christian Gruber & Martin Patscheider, tromba naturale Gottfried von der Goltz & Karoline Echeverri, violino barocco Joanna Michalak & Nina Pohn, viola barocca Annekatrin Beller, violoncello barocco Barbara Fischer, violoneda 16' & 8' Andreas Arend, tiorba Peter Waldner, organo positivo Gottfried von der Goltz, violino barocco & direzione Nel 1685, le monache dell'abbazia di Nonnberg, nei pressi di Salisburgo, si stabilirono nel monaste-ro di Sabiona. Sei anni dopo vi invitarono Romanus Weichlein, un musicista conventuale che si era già fatto un nome nel suo convento di origine a Lambach. In occasione del concerto nella chiesa del Seminario Maggiore di Bressanone, l'ensemble di musica antica vita & anima eseguirà sonate tratte dalla raccolta di Weichlein intitolata "Encaenia Musices”. Vi si racchiudono delicate musiche da camera alto-barocche alla maniera di Biber, ma con un'impronta del tutto particolare: le contraddi-stinguono magnificenza, solennità e brillantezza. Si tratta di un'impressionante testimonianza dell'eccellente qualità della musica prodotta presso il monastero di Sabiona. In collaborazione con la serie di concerti di musica antica Innsbrucker Abendmusik, i Musei Provinciali dell'Alto Adige ed il Festival musica sacra.