banner inside 01 it

#33 other:m:other - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Un'esplorazione in terre sconosciute. Questo trio, dotato di due strumenti a tastiera, attraverso la fusione di suoni acustici ed elettronici, cerca di creare una simbiosi sonora del tutto nuova e ritmicamente pulsante. Con innovative tecniche strumentali e libere improvvisazioni, i membri del gruppo, provenienti dall'Austria e dalla Svizzera, tracciano percorsi nuovi che conducono in regioni sonore finora sconosciute.
Artists

Arthur Fussy (AT) - mod synth
Jul Dillier (CH) - prep p
Judith Schwarz (AT) - ext dr

Contatti :

Date e orari evento :

L'evento si tiene dal 01 Lug 2022 al 30 Giu 2022

Potrebbe interessarti anche :

  • Il NEG (1970) è un’opera dell’artista concettuale Vincenzo Agnetti (Milano, 1926-1981), concepita come uno strumento per fare della “musica in negativo”. In mancanza di un suono che lo attraversa, questa scultura “sonora” inizia a produrre una frequenza, dando rilevanza alle pause della musica o della parola. Operazione concettuale ma fortemente legata a una riflessione critica sulla società e sul consumo, il NEG interroga i processi di alienazione prodotti dall’uso della macchina e della tecnologia. In questa seconda incarnazione del progetto, mdi ensemble utilizzerà il NEG in alcuni pezzi del programma che sarà interamente dedicato a John Cage. In un altro spazio della Fondazione sarà visitabile una mostra con materiali d’archivio sulla storia del NEG. La mostra su Vincenzo Agnetti è visitabile presso la Fondazione Dalle Nogare dal 9 al 24 settembre. Credits mdi ensemble Maria Eleonora Caminada — voce Giulia Zaniboni — voce Giulia Gaudenzi — Performer Francesca Pinna — Performer Lorenzo Derinni — violino Elia Leon Mariani — violino Paolo Fumagalli — viola Giorgio Casati — Violoncello Dario Buccino — percussioni Luca Valli — NEG In collaboration with Archivio Vincenzo Agnetti
  • Direttore: Kent Nagano Orchestra Haydn Luigi Dallapiccola: Piccola musica notturna Joseph Haydn: Le ultime sette parole di Cristo sulla Croce Hob. XX:1a (per orchestra)