banner inside 01 it

festeMUSICALI - Rita Payés Quartet - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

"Como la Piel"
Il jazz e la bossa nova della Catalogna

Rita Payés Roma è una trombonista e cantante di eccezione che, alla sua giovane età, entusiasma il pubblico con una voce meravigliosa, uno stile straordinario di suonare il trombone e una carismatica presenza scenica.
Nata nel 1999, cresce in una famiglia catalana di musicisti e studia pianoforte e trombone. Nel 2017 si unisce alla celebre Sant Andreu Jazz Band e, grazie alla collaborazione con famosi musicisti jazz, acquisisce rapidamente notorietà oltre i confini della Catalogna. La giovane artista si è già esibita nei più importanti festival di Spagna, Francia, Svizzera, Italia, Marocco, Svezia, Grecia e di molti altri Paesi. A Bolzano presenterà il suo album “Como la Piel” uscito nel 2021.

Rita Payés Roma: voce, trombone - Elisabeth Roma: chitarra - Horacio Fumero: basso - Juan R. Berbín: percussioni

Il numero di posti è limitato. Prenotazione obbligatoria!

Contatti :

Date e orari evento :

Potrebbe interessarti anche :

  • Pianoforte a 4 mani con musiche di Mozart, Schubert, Brahms e Rossini. Parallelamente all’intensa attività solistica, dal 2006 Sergio Marchegiani e Marco Schiavo formano un duo stabile molto apprezzato dal pubblico e dalla critica internazionale per lo stile personalissimo, la naturalezza del discorso musicale, la bellezza del suono, l’intensità e la travolgente energia delle loro interpretazioni. Hanno tenuto centinaia di concerti in tutto il mondo: Carnegie Hall di New York, Philharmonie e Konzerthaus di Berlino, Sala d’Oro del Musikverein e Konzerthaus a Vienna, Mozerteum di Salisburgo, Laeiszhalle di Amburgo, Rudolfinum e Smetana Hall a Praga, Sala Verdi del Conservatorio di Milano, Suntory Hall a Tokyo e inoltre a Roma, Parigi, Zurigo, Sofia, Istanbul, Helsinki, Mosca, San Pietroburgo, Montreal, Washington, Città del Messico, Montevideo, San Paolo del Brasile, Hong Kong, Bangkok, Singapore, ecc. Sergio Marchegiani e Marco Schiavo sono artisti Decca. Nel 2014 la prestigiosa etichetta ha pubblicato il loro primo CD interamente dedicato a Schubert; il secondo, pubblicato nel 2018, è dedicato le 21 Danze Ungheresi e ai 16 Valzer op. 39 di Brahms. All’inizio del 2020 esce il nuovo CD con i Concerti per due pianoforti K. 242 e K. 365 di Mozart e il Concerto per pianoforte a 4 mani di Kozeluch registrati a Londra con la Royal Philharmonic Orchestra. Nel 2021 è uscito “Mozart for two”, il nuovo CD interamente dedicato alle Sonate di Mozart. Hanno studiato con grandi didatti quali Ilonka Deckers Kueszler, Alexander Lonquich, Bruno Canino, Franco Scala, Aldo Ciccolini e Sergei Dorenski. Insegnano nei Conservatori di Alessandria e Potenza, sono invitati a far parte di giurie di concorsi internazionali e tengono masterclass in tutto il mondo.
  • PROGRAMMA Sarabande e Gigue Johann S. Bach (1685-1750) Tutte le acque al mare vanno Jorge A. Bosso (1966) Tre Canzoni O. Respighi (1879-1936) Lagrime-Nebbie-Notte Dorogi A. Novikov (1896-1984)/J. A.Bosso Quattro Canzoni d’Amaranta F. P. Tosti (1846-1916)/G. D’Annunzio (1863-1938) Lasciami! Lascia ch’io respiri - L’alba separa dalla luce l’ombra– In van preghi– Che dici, o parola del Saggio Alegoría de un Tango Jorge A. Bosso Oblivion Astor Piazzolla (1921-1992) Serenata Pietro Mascagni (1865-1945) Il Duo formato da Ivana Zecca al clarinetto e Jorge A. Bosso al violoncello è attivo dal 2001 sul panorama musicale nazionale e internazionale con nuove produzioni e prime esecuzioni assolute, ideate e create dal compositore e violoncellista Jorge A. Bosso. Il loro repertorio spazia dalla musica classica fino ai suoni di confine. Musiche nuove e rivisitazioni del passato, sono proposte sotto una prospettiva differente, al fine di creare un terreno fertile di orizzonti che entusiasmano. Anche insieme alla sopranista Patrizia Zanardi, il Duo è stato ospite di numerosi festival musicali europei, accolti sempre positivamente dal pubblico e dalla critica per la loro originalità e per la particolarità dei progetti presentati. Hanno suonato, come solisti, con Orchestre Sinfoniche e Cori Polifonici. Il Duo nasce per proporre musica con la profonda convinzione che il mondo dei suoni sia pervaso da una fusione di stili, da un amalgama di tendenze; alcune più felici di altre, ma senza dubbio alcuno, nell’istante in cui l’associazione di esperienze crea un tutt’uno col bisogno della sua ricezione, il miracolo accade. A questo proposito intraprende un cammino musicale insieme al soprano Patrizia Zanardi per aggiungere un’altra sfera espressiva all’interno del loro ricco programma musicale. Il prodigio della bellezza del quale l’uomo diventa, involontariamente, testimone. Ivana Zecca, Clarinetto Jorge A. Bosso, Violoncello Patrizia Zanardi, Soprano
  • Crazy Diamonds e Shamanes Crazy Diamonds Michele Baldo - chitarra e voce / Thomas Lorenzi - batteria / Davide Mariz - basso / Marino Sartin - tastiere e voce Special guest: Paolo Bega - sax, Elisa Venturin - voce, Clarissa Arena - voce Shamanes Michele Ometto - chitarra /Roberto Gorgazzini - tastiere / Maurizio Conta - basso / Bruno Festini - voce solista / Sandro Giudici - batteria / Rico Moya, Ivo Cesari, Tullio Sartori - percussioni I Crazy Diamonds presentano un omaggio ai Pink Floyd. Portano sul palco la loro grande passione per la storica band inglese e ne ripropongono il repertorio, spaziando lungo tutto il percorso discografico. La serata poi prosegue con il gruppo Shamanes che propone un favoloso omaggio a Carlos Santana, il grande chitarrista messicano, passando in rassegna tutti i suoi più grandi successi in un tripudio di percussioni e sonorità latine, da Oye Como va a Corazon espinado, da Jingo a Carnaval. Prenotazione obbligatoria Rassegna In Scena Estate - Teatro Cristallo Biglietti: 5 € I biglietti saranno acquistabili a partire dal 07/06 a questo link https://www.midaticket.it/eventi/teatro-cristallo-bolzano sulla nostra app Teatro Cristallo scaricabile sugli app store presso il botteghino, aperto lun e mer dalle 9 alle 12, mar e gio dalle 8 alle 14 e un'ora prima di ogni spettacolo in caso di pioggia o maltempo lo spettacolo verrà annullato. I biglietti acquistati verranno quindi rimborsati solo se la richiesta di rimborso perverrà entro 5 giorni dalla data dell'evento annullato.