CSC top banner inDanza 600x220px

Concerto dell'Orchestra Haydn - Pubblicato da FondazioneHaydnStiftung

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Direttore: Riccardo Frizza
Orchestra Haydn Orchester

Gioachino Rossini: “La Cenerentola, ossia la bontà in trionfo” - Ouverture
Jan Václav Vo?íšek: Sinfonia in Re Maggiore Op. 23
Dmitrij Šostakovi?: Sinfonia N. 9 in Mi bemolle Maggiore, Op. 70 | Symphonie Nr. 9 in Es-Dur, Op. 70

Contatti :

Date e orari evento :

Potrebbe interessarti anche :

  • Julia Hagen / violoncello Annika Treutler / pianoforte Robert Schumann: Fantasiestücke op.?73 Felix Mendelssohn: Sonata per violoncello e pianoforte n.?1 in si bemolle maggiore op.?45 Robert Schumann: Adagio e Allegro op.?70 Felix Mendelssohn: Sonata per violoncello e pianoforte n.?2 in re maggiore op.?58 Il 14 febbraio, il duo formato da Julia Hagen, violoncello e da Annika Treutler, pianoforte eseguiranno opere di Robert Schumann e Felix Mendelssohn. Dopo le apparizioni al Suntory Hall di Tokyo, al Konzerthaus di Berlino, al Festspielhaus di Salisburgo e al Musikverein di Vienna, la giovane violoncellista Julia Hagen figlia di Clemens Hagen, violoncellista del Quartetto Hagen, ha debuttato nella stagione 2019/20 al Konzerthaus di Vienna, al Festival di Pentecoste di Salisburgo, alla Tonhalle di Zurigo e all’Heidelberger Frühling. La pianista Annika Treutler si è esibita nella sala della Filarmonica di Berlino e in tutte le principali sale tedesche ed estere, tra cui la Wigmore Hall di Londra, il Konzerthaus di Vienna e il Concertgebouw di Amsterdam. prenotazione obbligatoria: Teatro Comunale tel +39 0471 053800 info@ticket.bz.it
  • Il concerto si svolge nel Castel Freudenstein di Appiano, via Masaccio 6 il 20 maggio alle ore 20. Orari biglietteria MAR/ DI-VEN/ FR: 11 - 14 / 17.00 - 19:00 - SAB/SA: 11.00 - 14:00 Tel. 0471/053800 - info@ticket.bz.it
  • DIFFERENT SKIES (I) Fulvio Sigurtà trumpet Dario Carnovale piano Lorenzo Conte bass Andrea Michelutti drums È un incontro, un viaggio espressivo che il trombettista Fulvio Sigurtà, il pianista Dario Carnovale, il contrabbassista Lorenzo Conte e il batterista Andrea Michelutti intraprendono per rileggere assieme le proprie composizioni originali senza tralasciare brani del grande repertorio Jazzistico internazionale.