banner inside 01 it

Barbiero Manera Sartoris (IT) Woland - Pubblicato da martin_inside

0

Informazioni evento

Woland sancisce il debutto di tre musicisti che, pur conoscendosi e stimandosi vicendevolmente, mai avevano inciso insieme prima d'ora. I protagonisti mantengono, all'interno della suite, però, una loro particolare identità. Emanuele Sartoris sfoggia un pianismo romantico, decadente, aperto al dialogo con i due altri sodali. La violinista Eloisa Manera mette in mostra una cultura ampia, dal classico-contemporaneo al folk, al jazz, e un'inclinazione, come scelta estetica, verso l'area sperimentale. Massimo Barbiero, cui l'etichetta di batterista jazz sta indubbiamente stretta, usa qui tutto il suo strumentario per colorare, sistemare o ricollocare altrove, quanto prodotto da pianoforte e violino.
Il trio ha lavorato sulle evocazioni di “Il Maestro E Margherita”, un testo pieno di motivi di dibattito e di riflessione. La tradizione russa, e dei paesi slavi, ha offerto, secondo questo angolo di visuale, un contributo fondamentale alla proposta musicale. Il riferimento a Bulgakov e alla Russia di Prokofiev e Shostakovich è così facilmente riscontrabile e risolto in maniera non certo banale.

Tags

Contatti :

Il prossimo evento si terrà tra :

00

giorni

00

ore

00

minuti

00

Date e orari evento :

Giovedì 28 Ott 2021
  • Gio 28 Ottobre, 202120:30

Potrebbe interessarti anche :

  • Sabato 18 Dic 2021
    Oltre 120 spettacoli con più di 60.000 spettatori – questa è la storia trentennale di Symphonic Winds, orchestra straordinaria composta da circa 50 musicisti. Symphonic Winds, sotto la direzione artistica di Alexander Veit, si esibisce quest'anno insieme allo spagnolo Rubén Simeó, virtuoso della tromba, a Varna (Haus Voitsberg), Bolzano (Auditorium) e Merano (Kursaal). Tecnica brillante, leggerezza naturale, bravura musicale: il 29enne spagnolo Rubén Simeó, uno dei migliori trombettisti del mondo, arriva il 18, 19 e 26 dicembre in Alto Adige. Già nella sua prima infanzia si esibisce di fronte al grande pubblico. Già allora la sua maturità, musicalità e straordinaria abilità erano apprezzate ed elogiate da tutti. Ha ricevuto numerosi premi in molte rinomate competizioni internazionali come YAMAHA Madrid, Ciudad de Benidorm (patronato da Maurice André), Porcia Italia, la Maurice André in Francia, Selmer Paris, Philipp Jones, Gewillter, Theo Charlier, Belgium e altri. Vanta registrazioni televisive e radiofoniche internazionali su canali come TVE, Antenne 3, Quattro, TV France, Radio France, TV Italiana, Radio Clásica, TV Tokyo e TV Beijing. All'età di 12 anni Rubén Simeó ha registrato il suo primo CD e ha iniziato la sua carriera concertistica, all'epoca in Spagna e Portogallo. Ben presto ha ampliato notevolmente la sua attività concertistica internazionale. Da allora molte grandi orchestre internazionali hanno accompagnato le esibizioni da solista del giovane spagnolo. Nel luglio 2005, all'età di 13 anni, è stato invitato da Maurice André come solista ospite alle Giornate internazionali della tromba a Bordeaux, guadagnando tanti plausi dalla stampa e dal pubblico. Nel 2008 è stato insignito del Premio Europeo della Cultura a Stoccarda per la sua incredibile carriera. Durante le sue tournée, che lo hanno portato in Francia, Germania, Italia, Inghilterra, Estonia, Turchia, Cina, Giappone, Corea, Perù, Costa Rica, Colombia, Ecuador, Venezuela e negli USA, è un ricercato docente di corsi di perfezionamento. PREVENDITA Per il concerto a Varna: da lunedì 29 novembre, sempre da Lun – Ven dalle 8:00 alle 12:00 al numero 0472 976856 o in qualsiasi momento via email haus.voitsberg@vahrn.eu
  • Giovedì 18 Nov 2021
    „Kadri Voorand oltre ad essere una cantante e pianista di grande levatura brilla con la sua coinvolgente energia, mai a corto di idee. La sua voce dispone di un notevole ambito con una timbrica stupenda, con la sua spontaneità al piano non è da meno. La sua gioa di gestire un caos ben organizzato la fa diventare immediatamente una beniamina del pubblico. Il suo partner on stage Mikhel Mälgang la affianca in modo congeniale con il suo modo di suonare il basso, con buona ritmica e complesse armonie.” - Westfälische Nachrichten Kadri Voorand: voice, piano, calimba, small percussions, electronics Mihkel Mälgand: acoustic bass, double bass
  • Sabato 13 Nov 2021
    Info e Tickets: maxvonmilland.com