banner inside 01 it

THE FLAGG - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Il gruppo è nato nel 2014. All’inizio era composto da 4 donne e con solo una presenza maschile: il chitarrista. Proseguendo negli anni la formazione è cambiata, ora i componenti sono: Giulia Brugnara alla batteria, Giulia Scodro alle tastiere, Stefano Licio alla chitarra, Michele Conci al basso e Sara Ridolfi la voce. Suoniamo alle feste di quartiere, alle serate lunghe di paese e in vari locali. Il nostro genere musicale è pop-rock, pop-dance, da Lady Gaga a Pink, dai Maroon 5 a Bruno Mars.

Tags

Pop

Contatti :

Date e orari evento :

Giovedì 19 Ago 2021

Potrebbe interessarti anche :

  • Lunedì 15 Nov 2021
    Franz Schubert?: Sonata in la magg. D. 959 Sergej Rachmaninoff?: Symphonic Dances (?Trascr. per pianoforte di I. Barnatan?) Il New York Times così scrive del pianista Inon Barnatan: "uno dei pianisti più ammirati della sua generazione" lodato per la sua sensibilità poetica, l'intelligenza musicale e la consumata abilità artistica. È descritto dalla critica come "un vero poeta della tastiera". Il 15 novembre, nell’ambito del cartellone della Società dei concerti, Barnatan suonerà la Sonata in la maggiore D. 959 di Franz Schubert e le Danze Sinfoniche di Sergej Rachmaninoff nella sua trascrizione per pianoforte.
  • Venerdì 03 Dic 2021
    Joseph Haydn?: Quartetto op. 33/3 ‹?L'uccello?› Alexandrovich Kancheli?: ‹Chiaroscuro› Antonín Dvo?ák?: Quartetto n. 12 in fa magg. op. 96 ‹Americano› L’Auner Quartett di Vienna ha vinto il Concorso Eugéne Ysaÿe di Liegi, Belgio, e da allora si è affermato nel panorama musicale internazionale. Ha studiato il repertorio cameristico con Johannes Meissl dell’Artis Quartett all'Università di Vienna, in particolare la sonorità viennese e un’approfondita interpretazione delle opere del classicismo viennese. I quattro musicisti provengono dall’Austria, dal Brasile, dalla Bielorussia e dalla Russia. Il ricco patrimonio musicale delle rispettive terre d'origine confluisce così in un “melting pot” musicale mediato però dalle regole dell'arte. La formazione dei musicisti ha tratto stimoli anche dalla frequenza dei corsi di perfezionamento del Quartetto Alban Berg, del Quartetto Belcea e del Quartetto d'archi St. Lawrence. Il 3 dicembre il Quartetto si esibirà a Bolzano con il "Vogelquartett" di Joseph Haydn, "Chiaroscuro" di Alexandrovich Kancheli e il Quartetto "Americano" di Antonín Dvo?ák.
  • Venerdì 29 Ott 2021
    All that Music – Jazz EMILIANO D’AURIA QUARTET FEAT. LUCA D’AQUINO (I) “In-Equilibrio” Luca Aquino trumpet, flugelhorn, trombone Emiliano D'Auria piano, rhodes, synth Giacomo Ancillotto guitar Dario Miranda bass Ermanno Baron drums A distanza di tre anni dall’uscita di “The Place Between Things” con la formazione Jano, Emiliano D’Auria torna a registrare un nuovo album in veste di leader con l’Emiliano D’Auria Quartet feat. Luca Aquino: “In-Equilibrio”. www.lucaaquino.com