banner inside 01 it

Bayerisches Landesjugendorchester Kammerkonzert der Dozenten - Pubblicato da ylenia_inside

0
  • Via dei Cappuccini 22, Appiano s.s.d.v, BZ
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

LUKAS KUEN, Klavier
DANIEL NODEL, Violine

KORBINIAN ALTENBERGER, Violine BEN HAMES, Viola
HANNO SIMONS, Cello
PHILIPP STUBENRAUCH, Kontrabass

Contatti :

  • Location : Sala Culturale S. Michele
  • Indirizzo : Via dei Cappuccini 22, Appiano s.s.d.v, BZ
  • Sito Web : www.kulturkontakt.it

Date e orari evento :

Potrebbe interessarti anche :

  • Il NEG (1970) è un’opera dell’artista concettuale Vincenzo Agnetti (Milano, 1926-1981), concepita come uno strumento per fare della “musica in negativo”. In mancanza di un suono che lo attraversa, questa scultura “sonora” inizia a produrre una frequenza, dando rilevanza alle pause della musica o della parola. Operazione concettuale ma fortemente legata a una riflessione critica sulla società e sul consumo, il NEG interroga i processi di alienazione prodotti dall’uso della macchina e della tecnologia. In questa seconda incarnazione del progetto, mdi ensemble utilizzerà il NEG in alcuni pezzi del programma che sarà interamente dedicato a John Cage. In un altro spazio della Fondazione sarà visitabile una mostra con materiali d’archivio sulla storia del NEG. La mostra su Vincenzo Agnetti è visitabile presso la Fondazione Dalle Nogare dal 9 al 24 settembre. Credits mdi ensemble Maria Eleonora Caminada — voce Giulia Zaniboni — voce Giulia Gaudenzi — Performer Francesca Pinna — Performer Lorenzo Derinni — violino Elia Leon Mariani — violino Paolo Fumagalli — viola Giorgio Casati — Violoncello Dario Buccino — percussioni Luca Valli — NEG In collaboration with Archivio Vincenzo Agnetti
  • PROGRAMMA Sarabande e Gigue Johann S. Bach (1685-1750) Tutte le acque al mare vanno Jorge A. Bosso (1966) Tre Canzoni O. Respighi (1879-1936) Lagrime-Nebbie-Notte Dorogi A. Novikov (1896-1984)/J. A.Bosso Quattro Canzoni d’Amaranta F. P. Tosti (1846-1916)/G. D’Annunzio (1863-1938) Lasciami! Lascia ch’io respiri - L’alba separa dalla luce l’ombra– In van preghi– Che dici, o parola del Saggio Alegoría de un Tango Jorge A. Bosso Oblivion Astor Piazzolla (1921-1992) Serenata Pietro Mascagni (1865-1945) Il Duo formato da Ivana Zecca al clarinetto e Jorge A. Bosso al violoncello è attivo dal 2001 sul panorama musicale nazionale e internazionale con nuove produzioni e prime esecuzioni assolute, ideate e create dal compositore e violoncellista Jorge A. Bosso. Il loro repertorio spazia dalla musica classica fino ai suoni di confine. Musiche nuove e rivisitazioni del passato, sono proposte sotto una prospettiva differente, al fine di creare un terreno fertile di orizzonti che entusiasmano. Anche insieme alla sopranista Patrizia Zanardi, il Duo è stato ospite di numerosi festival musicali europei, accolti sempre positivamente dal pubblico e dalla critica per la loro originalità e per la particolarità dei progetti presentati. Hanno suonato, come solisti, con Orchestre Sinfoniche e Cori Polifonici. Il Duo nasce per proporre musica con la profonda convinzione che il mondo dei suoni sia pervaso da una fusione di stili, da un amalgama di tendenze; alcune più felici di altre, ma senza dubbio alcuno, nell’istante in cui l’associazione di esperienze crea un tutt’uno col bisogno della sua ricezione, il miracolo accade. A questo proposito intraprende un cammino musicale insieme al soprano Patrizia Zanardi per aggiungere un’altra sfera espressiva all’interno del loro ricco programma musicale. Il prodigio della bellezza del quale l’uomo diventa, involontariamente, testimone. Ivana Zecca, Clarinetto Jorge A. Bosso, Violoncello Patrizia Zanardi, Soprano
  • ANTONII BARYSHEVSKYI Pianoforte ROMAN LOPATYNSKYI Pianoforte ILLIA OVCHARENKO Pianoforte PROGRAMMA Opere di Mozart, Chopin, Schubert, Schumann, Scarlatti e altri TICKETS Intero: 25,00 € Ridotto Over 65: 15,00 € Under 26: 10,00 €