banner inside 01 it

Biancaneve - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Il Teatro delle Quisquilie

regia Massimo Lazzeri

con Laura Mirone, Adele Pardi

scene Andrea Coppi

musiche Roberto Garniga, Giacomo Bezzi e Vadim Tarakanob

pupazzi Nadezhda Simenova

sagome Mirka Perseghetti

durata: 45'

Inizia così la fiaba di Biancaneve, nella trascrizione originale dei fratelli Grimm; ed è in quest’atmosfera, di una regina che cuce seduta accanto alla finestra, in questo tempo da "C’era una volta...", tempo lontano, dal sapore medievale, che vogliamo trasportare i bambini, in un passato magico e rarefatto, dove il piano della magia e quello della realtà si confondono, o forse, addirittura, coincidono. In scena due attrici interpretano la regina e Biancaneve, la superbia e l’umiltà, la prepotenza e la generosità, l’oscurità e la luce. Uno spettacolo al femminile, dove tutti i personaggi maschili sono un contorno allegro, compassionevole, tenero e romantico: i sette nani sono presentati sotto forma di pupazzi, il cacciatore e il principe come ombre cinesi.

Età consigliata: dai 4 anni in su

Il teatro è dei bambini - compagnia teatroBlu
Luogo Teatro Cristallo
Biglietti Adulti € 8
Cristallo Card € 6
Bambini € 5
riduzione dal 2° figlio € 3

Contatti :

Date e orari evento :

Potrebbe interessarti anche :

  • L'evento si tiene dal 20 Giu 2022 al 29 Lug 2022
    Le “Settimane estive al Parco Cappuccini” sono un’iniziativa di Canalescuola che intende coinvolgere bambini e ragazzi durante le vacanze estive. Le attività sono di tipo ludico-esperienziale. Queste alcune delle attività proposte: • Attività al Parco: giochi, socialità, libera creatività e attività all’aria aperta • Laboratori: teatro, lavorazione dell’argilla, cianotipia e fotografia, giocoleria, conoscenza della natura ecc... • Gite: uscite didattiche ed escursioni giornaliere (piscina, museo, escursioni in montagna, gite in mountain bike...) • Didattica: momenti di studio, svolgimento dei compiti, potenziamento linguistico con insegnante madrelingua tedesca • Tecnologia: laboratori di tecnologie, robotica, stampa 3d, coding e programmazione di videogiochi (presso la sede di Canalescuola di via Wolkenstein - attività riservata al gruppo degli adolescenti) Le varie attività si svolgeranno secondo il calendario settimanale pubblicato sul sito. In fase di iscrizione i genitori potranno scegliere la/le settimana/e di iscrizione anche in base alle attività proposte. Verranno garantite e supervisionate tutte le misure precauzionali prescritte in materia di “Covid-19” secondo le indicazioni della Provincia di Bolzano per lo svolgimento delle attività estive. Prezzi a settimana: •dal lunedì al venerdì dalle 7.45 alle 14.00 €75 a settimana - pranzo incluso I prezzi si intendono iva inclusa.
  • Un giovane conte svampito e diseredato e il suo fido servitore, una bellissima principessa da sposare e un terribile pericolo che incombe sui nostri eroi; e ancora castelli misteriosi, colpi di scena, colpi di fulmine, una buona stella che vigila dall’alto e tante risate. Un racconto avventuroso messo in scena da due eccentrici – e affamati – attori girovaghi della “Rinomata Compagnia Viaggiante del Tasso a Spasso”, tra musica, canti, magie, divagazioni surreali, incidenti e invenzioni strampalate. Riuscirà il giovane Conte a salvare la Principessa? E soprattutto, riusciranno i due guitti ad arrivare in fondo alla loro storia? La Principessa Rapita nasce dall’intreccio di elementi delle fiabe tradizionali, di tòpoi dei racconti cavallereschi e di spericolate incursioni nel contemporaneo. Il risultato è un divertente gioco di rimandi e di spiazzamenti, orchestrato dai due attori con continui cambi di personaggio e di situazione, all’insegna del comico e del nonsense, non rinunciando a momenti di poesia e, soprattutto, alle emozioni. Il racconto è affidato principalmente, ma non solo, ai corpi, alle parole, alla musica. 60 minuti da vivere spericolatamente, tra armi, amori, gioia e immaginazione. di e con Giacomo Anderle e Alessio Kogoj produzione I TEATRI SOFFIATI età consigliata dai 3 anni
  • PROGRAMMA Burattinaio: Gernot Nagelschmied Musica dal vivo con TheatTrio (Arpa, flauti, contrabbasso e tutto quello che possiamo portare con la macchina!) Perché l’inizio è sempre la cosa più difficile? E se iniziassimo con «C’era una volta»? Sì, sì! C’era una volta una contessa severa, su un’isola molto lontana. Viveva lì con la sua bella figliastra … e c’era il figlio del mugnaio … e oplà i due si innamorano e vogliono sposarsi. Sì, così puo succedere! Con bottiglie, lampioni, lattine di tè, posate, un secchio di latta e molto altro ancora, vi racconteremo che, nonostante gli intrighi di una contessa, l’amore vince sempre!