CSC top banner inDanza 600x220px

Una giustizia che ripara - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Una giustizia che ripara
Riparare le ferite della lotta armata degli anni ‘70

Secondo appuntamento del ciclo “Riflessioni sulla giustizia” in collaborazione con il Centro di giustizia riparativa della Regione Trentino - Alto Adige

dialogo tra Giorgio Bazzega e Giuseppe Culicchia

Intervengono
Giorgio Bazzega
Giuseppe Culicchia

Introduce e modera
Antonella Valer – Centro di giustizia riparativa della Regione Trentino - Alto Adige

Giorgio Bazzega è figlio del maresciallo dell'antiterrorismo Sergio Bazzega, ucciso dal brigatista Walter Alasia il 15 dicembre del '76.
La sua esistenza, a lungo segnata dall'odio verso chi ha ucciso suo padre e dal dolore per la scomparsa del genitore,
ha conosciuto un punto di svolta grazie all'incontro con altri familiari delle vittime del terrorismo e in particolare con Manlio Milani, presidente dell'associazione delle vittime di Piazza Loggia,
che lo ha avviato a un lungo percorso di giustizia ripartiva: «mi ha cambiato la vita – ha asserito Bazzega in un’intervista – perché mi ha permesso di mutare il mio punto di vista:
la vittima non dev'essere passiva e in attesa di essere considerata o commiserata. La vittima diventa parte attiva nel processo di avvicinamento dei lembi dilaniati dal dolore e dalla sofferenza dello strappo iniziale, violento».
Giuseppe Culicchia di recente ha raccontato nel suo libro "Il tempo di vivere con te" la storia della sua giovinezza e del rapporto con il cugino, Walter Alasia, brigatista,
che nella notte tra il 14 e il 15 dicembre 1976 apre il fuoco contro chi era entrato in casa sua per arrestarlo. Muore oltre al maresciallo dell’antiterrorismo Sergio Bazzega,
il vicequestore Vittorio Padovani. Poco dopo, Walter tenta di fuggire e viene freddato sul selciato di casa.
Giorgio si è formato per essere mediatore in percorsi di Giustizia riparativa per far incontrare autori e vittime di reato.
Dice che conoscere la storia del giovane Walter gli ha permesso di chiudere un cerchio.

Contatti :

Date e orari evento :

Potrebbe interessarti anche :

  • L'evento si tiene dal 18 Feb 2022 al 22 Apr 2022
    Konversation in Russisch, Spanisch und Französisch
  • con Elio Dellantonio, psichiatra e camminatore, già primario dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige modera Eddi Treccani, direttivo CAI Bolzano durata: 70' ca “Cammina che ti fa bene”, certo. Ma su quali evidenze cliniche si basa questa convinzione? Esploriamo insieme gli ambiti per i quali possiamo contare su risultati accertati in base ad età, condizioni specifiche ed eventuali pregressi clinici. Sistema cardiocircolatorio, funzioni di alcuni organi e dimensione psicologica e neurologica: camminare in montagna come tecnica di riequilibrio psicologico e prevenzione di alcuni fenomeni degenerativi. Libri di riferimento: John Medina, “Il cervello non ha età” Boringhieri 2018; Società italiana medicina di montagna, “Escursionismo e salute” 2010. Madre Terra - Teatro Cristallo, Caritas Bolzano-Bressanone, Centro per la pace di Bolzano Luogo Sala Giuliani - 2 piano Centro Culturale Cristallo Ingresso gratuito previa prenotazione dei posti. Per prenotare i biglietti online clicca qui https://ticket.midaticket.it/eventiteatrocristallo/Events
  • L'evento si tiene dal 12 Mar 2022 al 13 Mar 2022
    Corso di formazione per il corretto utilizzo delle campane tibetane. Con i suoni armonici delle campane tibetane e‘ possibile raggiungere un rilassamento profondo e percepire serenita‘ e calma interiore. I suoni delle campane tibetane stimolano un processo di auto guarigione e di armonizzazione. ?Adagiate sul corpo le campane possono sciogliere contratture e aumentare la nostra vitalita‘.?? In questo corso imparate molto di piu‘ sulle varie possibilita‘ di applicazione e come con diverse tecniche potete usare le campane in modo benefico e rigenerante. ?Dopo il corso siete in grado di usare le campane per voi stessi, la famiglia e in ambiti pedagogici, terapeutici e del benessere. Dopo questo corso è possibile continuare con la formazione professionale di massaggio con campane tibetane presso AnKlang. Fa parte quindi di un percorso di formazione di 4 fine settimana dove alla fine conseguite il certificato di operatore con le campane tibetane. Dopo questo primo incontro puoi decidere tranquillamente se proseguire con la formazione completa. Prezzi e info sulla formazione completa https://www.anklang.it/it/vedi-aerticoli/11-formazione/125-formazione-massaggio-campane-tibetane.html