banner eventi annullati it

Ricerca per:

3 mesi

Eventi suggeriti

Generazioni LIVE | Lea Ballerina
0
Formation
Mercoledì, 09 Dic 2020 17:30
Mercoledì 09 Dic 2020

Lea è una ballerina professionista diplomata all'Accademia Ballettschule Theater Basel. Il suo percorso è stato molto più duro e difficile di quanto immaginasse da bambina, ma tenacia, impegno e determinazione l’hanno portata a superare anche le delusioni e i “no”. Nel suo canale YouTube e nel suo nuovo progetto di video in inglese Lea Ballet, racconta il mondo della danza a 360°, dando consigli a giovani e giovanissimi, divulgando i retroscena della vita sul palco e intervistando danzatrici e danzatori italiani che lavorano in compagnie di tutto il mondo. A Generazioni Live ci parlerà dei suoi progetti e del perché la tenacia premia sempre.

Occidente verso Oriente: Alessandro Russo
0
Art & Culture
Venerdì, 11 Dic 2020 18:00
Venerdì 11 Dic 2020

Rivoluzione culturale e Hong Kong: due labirinti cinesi. Moderazione: Adel Jabbar e Roberto Satta Coordinazione: Roberto Satta Iscrizioni: corsiepercorsi.retecivica.bz.it/corso.asp?cors_id=252069 La manifestazione Occidente verso Oriente intende offrire la possibilità di conoscere costumi, cultura, musica di altre culture, ampliando l'orizzonte culturale, fornendone la chiave di lettura di altre culture, al fine di arricchire ed essere volano di sviluppo culturale ed inevitabilmente anche economico. Dal 2017 la manifestazione si è svolta in Alto Adige. La prima edizione è stata dedicata al Giappone e ora ritorna con modalità online a illustrare e discutere sul Giappone e sulla Cina.

Eventi

Un felice Natale ovunque
0
Others
Sabato, 05 Dic 2020
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Sab 26 Dic 2020

Soprattutto in questo anno molto impegnativo e particolare, il centro storico di Bressanone con un'atmosfera natalizia dovrebbe riscaldare un po' gli animi della gente. Alberi di Natale L'albero di Natale è uno dei simboli tipici del Natale e mostra la speranza e la luce che Gesù Bambino ha dato alla gente. Anche a Bressanone il grande albero di Natale e la corona dell'Avvento vengono allestiti sulla piazza del Duomo e inaugurano il periodo natalizio. Inoltre, oltre cento piccoli abeti saranno decorati e posizionati in 25 punti del centro storico. Le suggestive luci nei vicoli e nelle vie della città risplenderanno anche quest'anno e, insieme alla musica natalizia, ravviveranno l'attesa del Natale. La magia della luce Come segno di speranza e di unione, le luci brilleranno in diversi luoghi della città. Dalle vetrine dei negozi, dei bar e dei ristoranti, così come dai singoli edifici del centro storico, le luci delle candele brilleranno come simbolo dell'amore, della vita e di Gesù Cristo. Ascoltare storie e racconti di Natale in Piazza Duomo Immergersi in un mondo nuovo: dal 28 novembre al 26 dicembre 2020, ogni sabato pomeriggio, in piazza del Duomo di Bressanone, si ascolteranno le storie di Natale. Le storie di Natale sono state selezionate da sei associazioni teatrali di Bressanone e registrate dai loro attori e attrici in uno studio locale. Per due ore, grandi e piccini possono ascoltare queste storie di Natale tramite altoparlanti.

Perchè insieme tutto è più bello
0
Others
Sabato, 05 Dic 2020
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Gio 24 Dic 2020

Il tempo intorno al Natale è un tempo di contemplazione e carità. Trascorrere momenti con i propri cari è particolarmente bello in questo periodo in famiglia. In questo anno speciale, Bressanone attribuisce grande importanza all'organizzazione condivisa del Natale in città. Insieme al centro sociale di Seeburg, è stata avviata una campagna unica. Alcuni dei clienti del Centro sociale hanno dipinto con molto amore e devozione nelle scorse settimane quadri natalizi per il grande calendario dell'Avvento in Piazza del Duomo a Bressanone. 24 di queste opere d'arte si nascondono dietro le finestre del calendario e sono aperte una ad una ogni giorno dal 1° al 24 dicembre. Forniscono un importante contributo all'atmosfera natalizia nel centro storico di Bressanone.

24 Fenster zur Kultur
0
Art & Culture
Sabato, 05 Dic 2020
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Gio 24 Dic 2020

"schräg und besinnlich" Der Adventskalender des Stadttheaters Bruneck 24 Tage 24 Künstler Öffnen sie 24 Fenster zur Kultur! Vom 1. bis zum 24. Dezember auf unserer Homepage und auf Facebook. Eine schräg-besinnliche Adventszeit wünscht Ihnen das Team des Stadttheaters Bruneck.

Stadttheater Dantestraße 21, Brunico, BZ
Borgo natalizio di Chiusa
0
Others
Sabato, 05 Dic 2020 08:30-12:00 | 15:00 - 19:00
L'evento si terrà oggi e ogni settimana fino a Dom 10 Gen 2021 nei giorni di: Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato

Chiusa: A lume di candele, centro storico accogliente per gli ospiti. Chiusa offre un'alternativa ai mercatini. La cittadina di Chiusa presenta il “Borgo natalizio” e offre così un'alternativa ai mercatini di Natale: Niente folle, accogliente e naturale. Entusiasma Helene Schenk, imprenditrice e membro della Società economica di Chiusa: "Per noi era importante offrire ai nostri clienti qualcosa che anche quest'anno rappresentasse Chiusa. Per questo abbiamo ideato una decorazione della città molto speciale e daremo il massimo.” Figure di paglia, candele e abeti decoreranno la città medievale e invitano a passeggiare nei vicoli e a fare shopping nelle piccole boutique e nei negozi. E a partire dal venerdì 4 novembre la gastronomia offre giardini accoglienti che affrono spazio a sufficienza. Quando il buio si alloggia sulla città, la guardiana nottura gira per i vicoli e accende centinaia di candele. "Non ci aspettiamo grande folle, né sarebbe opportuno! Ma anche quest'anno è importante che noi offriamo un ambiente accogliente natalizio medievale a Chiusa", spiega Andreas Von Lutz, presidente della Cooperativa economica di Chiusa.

Un magico Natale a Bolzano
0
Others
Sabato, 05 Dic 2020 08:30
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Mer 06 Gen 2021

Installazioni, luci e tradizioni per un Avvento intimo e suggestivo In questo anno particolare, la magia del Natale avvolgerà la città di Bolzano in un abbraccio avvincente e intimo. A partire dai primi di dicembre e fino al 6 gennaio, le tradizioni dell’Avvento prenderanno forma in varie location della città. A partire dalla grande corona d’Avvento nel centro di piazza Walther che dal cuore della città scandirà l’avvicinarsi del Natale. Intorno alla statua del Walther, sarà allestita un’esposizione di presepi e decorazioni natalizie tradizionali e non, mentre davanti all’edificio della Cassa di Risparmio sarà installata la grande stella cometa. Per l’occasione le vetrine dell’Hotel Città si trasformeranno in “Wunderkammer” ideate dal designer Marius Romen e realizzate in collaborazione con diverse associazioni, artigiani e con la Fondazione Thun. In piazza Municipio, piazza Erbe e piazza Università, rivivranno, grazie a tre differenti installazioni, le tradizioni di San Nicolò, della Frau Holle e di Santa Barbara. Ad attrarre soprattutto i più piccoli, sempre in piazza Municipio, sarà la casetta di Hänsel&Gretel. Non è Natale senza le luci. Quest’anno si illumineranno, oltre alle facciate di piazza Walther, anche la Casa delle Semirurali, la scuola Dante Alighieri a Oltrisarco e l’ex teatro di Gries, ora sede della SSV, in via Fago. La Casa della Pesa e il Museo Civico saranno invece protagonisti di un progetto di luci e musica tutto da scoprire. Sotto i Portici e in via Streiter, musica e profumi dell’Avvento accompagneranno i momenti di shopping in città, mentre in diversi angoli del centro storico si potrà respirare l’atmosfera natalizia anche grazie a 100 alberi messi a disposizione da Heiner Oberrauch. Alla scoperta della città. Torna con la seconda edizione ma con una veste tutta digitale il gioco a premi nei musei di Bolzano “Find&Win”. Basterà visitare i setti musei partecipanti, trovare il medaglione di legno, scansionare il Qr-Code e rispondere al quiz per partecipare. Primo premio: un weekend per una famiglia in uno dei 25 Familienhotels Südtirol. Vince chi visita più musei e risponde correttamente a più domande. Da non perdere neanche la Christmas Walk alla scoperta di location suggestive e particolari in tutta la città. In palio c’è la tazzina del Mercatino. Sabato 5, 12 e 19 dicembre in programma le visite guidate al Duomo con la natività. Online. L’Azienda di Soggiorno e turismo di Bolzano ha messo a punto un calendario d’Avvento particolare, da scoprire online e sui canali social “Bolzano Bozen”, nel quale il territorio incontrerà la musica e le tradizioni. Un progetto nato in collaborazione con il Jazz Festival e coordinato da Greta Marcolongo. Duplice la finalità: portare l’atmosfera natalizia nelle case dei bolzanini e degli ospiti che non potranno quest’anno raggiungere la nostra città e dare sostegno a uno dei settori più colpiti dalla crisi, quello della musica e della cultura. Sempre sui canali social dell’Azienda saranno pubblicate pillole video dedicate all’Avvento. I progetti di “Un magico Natale a Bolzano” sono stati finanziati da Comune, Provincia Autonoma di Bolzano e Azienda di Soggiorno e Turismo di Bolzano.

Giornata del Contemporaneo AMACI
0
Art & Culture
Sabato, 05 Dic 2020 09:00
Sabato 05 Dic 2020

Sabato 5 dicembre torna la Giornata del Contemporaneo 2020 promossa da AMACI: Il Museion di Bolzano partecipa con un progetto digitale legato all’artista Cristian Chironi #giornatadelcontemporaneo Sabato, 5 dicembre torna la Giornata del Contemporaneo, la manifestazione per avvicinare il grande pubblico all’arte del nostro tempo promossa su tutto il territorio nazionale da AMACI (Associazione Musei d'Arte Contemporanea Italiani), che quest’anno giunge alla sedicesima edizione. Anche Museion – museo d’arte moderna e contemporanea di Bolzano aderisce alla Giornata, partecipando con un progetto digitale legato all’artista Cristian Chironi. Anche se le porte del museo sono chiuse per via delle disposizioni sul contenimento del Covid, Museion rimane infatti attivo con diverse proposte da fruire online. In occasione della Giornata del Contemporaneo è stato realizzato “Bolzano Drive”. Il video è legato alla performance dell’artista Cristian Chironi, avvenuta lo scorso tre ottobre. A bordo di una speciale Fiat 127 (Camaleonte) l’artista aveva infatti attraversato con un/una copilota la città di Bolzano, raccogliendo per un’intera giornata impressioni, storie, sguardi. Il video realizzato per la giornata del Contemporaneo intende riportare il pubblico nell’abitacolo della 127 Special (Camaleonte). Il paesaggio della città, le atmosfere di luce e di tempo, le architetture e i frammenti di conversazione vissuti quel giorno sono condivisi con l'intento di restituire l’esperienza di una particolare visione dal finestrino e al contempo perpetuare la condivisione di questo taccuino su quattro ruote. Il video verrà condiviso sui canali social di Museion. Il progetto di Cristian Chironi prosegue inoltre al Cubo Garutti sotto forma di una mostra visibile passeggiando all’esterno, con dei collage e una scultura, prodotti nel periodo di residenza a Bolzano (fino al 31 gennaio 2021). Cristian Chironi (Nuoro, 1974) usa linguaggi diversi creando una sorta di interazione tra loro. Ha lavorato a performance e installazioni site specific, cercando sempre l'interazione con il contesto, sia esso umano (pubblico) e ambientale (spazio). Attualmente sta portando avanti il progetto My house is a Le Corbusier, in cui abita le case del grande architetto in dodici nazioni. Drive è l'ultimo suo sviluppo, in relazione con diverse città a bordo di una Fiat 127 Special, ribattezzata Camaleonte per la sua capacità di cambiare colore in base alla location in cui si ferma. Nella performance, l'artista stesso guida l'auto in un tour di riflessione urbana e visioni fuori dal finestrino. Il video: Cristian Chironi, Bolzano Drive, 2020 sonoro / colore montaggio di Roberta Segata musiche : My sound is a Le Corbusier produzione : Museion Bolzano

Museion Piazza Piero Siena 1, Bolzano, BZ
Il suono racconta
0
Formation
Sabato, 05 Dic 2020 10:00-13:00 |
L'evento si terrà oggi e ogni settimana fino a Sab 05 Dic 2020 nei giorni di: Sabato

"IL SUONO RACCONTA" Webinar GRATUITO di 2 GIORNI Hai almeno 18 anni? Hai la passione per la scrittura, la musica, la fotografia, la pittura e perchè no la danza, o il videoditing?? Hai mai pensato di "raccontare un suono"?? Hai mai pensato di poter scattare una fotografia, scrivere un racconto o una poesia, fare un dipinto semplicemente aprendo le orecchie e la mente? Ti sei mai trovato di fronte al famigerato "Foglio Bianco"? Diventa esploratore del paesaggio sonoro e cogli le storie che l'aria porta con sè. Iscriviti al Webinar gratuito con Claudia Ferretti e VIENI ALLA SCOPERTA DI UNA NUOVA NARRAZIONE! INFO 331 753 8866 Diego ISCRIZIONE OBBLIGATORIA l'evento avrà luogo con un numero minimo di 5 partecipanti www.facebook.com/events/2559829187642074/ "L'uomo è immerso in un universo sonoro" è una della massime di Afred Tomatis, medico che ha dedicato gran parte dei suoi studi al legame tra voce, cervello ed orecchio. E l'universo sonoro è quello che abitiamo ogni giorno della nostra vita a partire dalla gestazione. "Ogni luogo e? un paesaggio sonoro unico e irripetibile. Il suono udito e interpretato diviene visibile. L'invisibile palesato diventa tramite tra esperienza e idea, memoria e desiderio." E' questo il potere del SUONO che intende farci scoprire Clauia Ferretti. La forza del RACCONTO, invece, sta nello "schiarire i pensieri. Trasportare in nuovi mondi. Veicolare i messaggi. Coinvolgere e destare attenzione. Rispecchiare il personale nel collettivo e il collettivo nel personale. Tutelare la memoria e stimolare la trasformazione. Amplificare i sensi e cullare nella bellezza."

Piattaforma Zoom Centro Giovani Bluspace, Bolzano, BZ
Sushi Kochkurs
0
Formation
Sabato, 05 Dic 2020 10:00-12:30 |
Sabato 05 Dic 2020

Werden Sie Ihr eigener Sushi Koch! Sushi ist sehr lecker, gesund, fettarm, eiweißreich und kalorienarm. Im online - Kochkurs lernt Ihr, wie man Fisch und Gemüse schneidet und die leckeren Hosomaki, Nigiri, Futomaki und California-Roll selber fachgerecht rollt, formt und presst, damit diese attraktiven Sushi-Happen auch zu Hause bestens gelingen. Der Kursleiter Hanno Innerhofer leitet den Online-Kurs und steht mit Rat und Tat zu Ihrer Verfügung. Die TeilnehmerInnen erhalten vorab Listen mit den benötigten Zutaten und Utensilien, welche für den Kochkurs eingekauft werden müssen und eine detaillierte Anleitung, die die perfekte Zubereitung des Reises ermöglicht. Der Reis soll vor Kursbeginn vorbereitet werden. Meran, urania meran - Online Dozent: Innerhofer, Hanno Strobl, Martin Gesamtgebühr: 35,00 €

Meran Ortweinstraße 6, Merano, BZ
At the point of subversion (constituting the new normal)
0
Art & Culture
Sabato, 05 Dic 2020 10:00-18:00 |
Sabato 05 Dic 2020

16° GIORNATA DEL CONTEMPORANEO promossa da AMACI - Associazione dei Musei di Arte Contemporanea Italiani In occasione della 16 giornata del contemporaneo promossa da AMACI - Associazione dei Musei di Arte Contemporanea Italiani, che in questa occasione ha invitato i musei associati a riflettere sul significato del concetto di “community”, KUNST MERAN MERANO ARTE propone il progetto dell’artista Barbara Gamper in collaborazione con l’attivista femminista Nera Fouzia Wamaitha Kinyanjui At the point of subversion (constituting the new normal). Alla base di questo lavoro si pone appunto l’intreccio tra pratica artistica e attivismo, così come il concetto di power sharing, attraverso un dialogo volto a sovvertire quelle dinamiche di potere attraverso cui si costituiscono ruoli e gerarchie: chi pone le domane e chi risponde? Come dare voce a quei soggetti a cui spesso è imposto un ruolo subalterno nello spazio pubblico, sociale, politico, economico e artistico? Il “punto di sovversione (che costituisce la nuova normalità)” intende quindi innescare una riflessione negli spettatori rispetto ai propri privilegi e modelli comportamentali. Questo confronto darà esito a un video in cui alla comunicazione verbale si accompagneranno forme non verbali: da una parte saranno proposte una serie di domande, risposte e citazioni in diverse lingue (tedesco, italiano, inglese, swahili e kikuyu), suscitando un senso di inclusione quanto di esclusione negli spettatori; da un’altra sarà sviluppato un linguaggio performativo, visivo e anche tattile, attraverso l’uso di materiali tessili. Barbara Gamper ha infatti svolto diverse ricerche sul significato storico e simbolico che essi veicolano, rifacendosi ad esempio all’archeologa e linguista Marija Gimbutas, alla biologa e femminista Donna Haraway, alla sociologa Riane Eisler e alla filosofa Gayatri Spivak (una co-fondatrice della teoria postcoloniale) Il video, pubblicato sul sito di Kunst Meran Merano Arte in occasione della Giornata del Contemporaneo di sabato 5 dicembre 2020, costituirà il punto di partenza di un progetto più ampio che intende svilupparsi in una forma aperta e partecipativa, ponendo al centro una riflessione critica sui concetti di comunità, individualità, diritti e “accountability” (responsabilizzazione). Image: At the point of subversion (constituting the new normal), video still, Barbara Gamper & Fouzia Kinyanjui, 2020 Read more:https://bit.ly/AtThePoinOfSubversionIT

Kunst Meran Merano Arte https://www.kunstmeranoarte.org, Merano, BZ
Foresta Incantata del Natale | Avvento a Tures
0
Others
Sabato, 05 Dic 2020 15:00-19:00 |
L'evento si terrà oggi, domani e ogni settimana fino a Dom 27 Dic 2020 nei giorni di: Sabato Domenica

La Foresta Incantata - alle cascate di Riva a Cantuccio. Passeggiata romantica attraverso il verde scuro della foresta invernale. Mostra del presepi nel caseificio Goasroscht. Straordinario albero di Natale con 400 pezzi di decorazione in feltro. Delizie dalla griglia. Dietro l'abete rosso un cervo, accanto al pino un cerbiatto - intagliati in legno. Profumo di abete rosso, mescolato con l'aroma speziato delle pietanze nella piccola capanna. Musica tranquilla. Lontanamente il fruscìo della cascata ai piedi del volto di Cristo illuminato - nella roccia. Date: 05 - 08/12, 12+13/12, 19 + 20/12, 26 + 27/12, ore 15:00-19:00

1a Cascata del Rio Riva - Campo Tures Bad Winkel | Cantuccio, Campo Tures, BZ
Liora. Il valore del tempo
0
Theatre
Sabato, 05 Dic 2020 17:3018:30
L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Mer 06 Gen 2021

Nuovo esclusivo show di luci e musica accende il Natale a Bressanone, dal 26 novembre 2020 al 6 gennaio 2021 A Bressanone non è Natale senza il tradizionale spettacolo multimediale. Dopo il grande successo degli anni scorsi, dal 26 novembre al 6 gennaio Bressanone Turismo presenta un nuovo light musical show nella suggestiva cornice della Hofburg, il Palazzo Vescovile. In una nuova fiaba invernale, Liora, Tick Tack e altri personaggi incanteranno i visitatori con immagini multicolori, nuova musica originale e canti dal vivo e li condurranno in un viaggio straordinario. Ogni anno, quando la neve soffiava sulle montagne e sopravanzava l'inverno, nella Hofburg i fuochi ardevano scoppiettanti e la gioia per l'attesa della festa che si avvicinava faceva brillare gli occhi alla gente. Tutti si divertivano. Per paura di perdere la gioia a poco a poco riposero in pesanti casse i ricordi belli, i sorrisi e il divertimento e li chiusero in cantina. Ben presto sul mondo calò una coltre di grigiore e la gioia sparì dai volti dei grandi come quella dei bambini. Quando anche Liora, la protagonista, si trovò a vivere un momento buio si imbatté in uno strano personaggio, Monsieur TickTack, che aiuterà la ragazza a ritrovare la perduta felicità. Scoprite con noi il valore del tempo e lasciatevi incantare dai 25 minuti di scintillante Light Musical Show!

Hofburg Piazza Palazzo Vescovile 2, Bressanone, BZ
ALBANIA: l’Arte della Memoria
0
Art & Culture
Sabato, 05 Dic 2020 18:00-19:30 |
Sabato 05 Dic 2020

Intervengono: - Giovanni Accardo, Bolzano, curatore di Dialogo sull’Albania, Apha&Beta - Christian Elia, Milano, Q Code Magazine, progetto memoria Albania, insieme a Camilla De Maffei, fotografa - Gentiana Minga, Bolzano, scrittrice e poetessa - Arta Ngucaj, Bolzano, artista, presidente Cooperativa Sociale Edu.Art - Erjon Zeqo, Bolzano, giurista, musicista e ricercatore Conduce: Armand Caku, attivista, Associazione Arberia, Bolzano https://www.alexanderlanger.org/it/1049/4809 Evento online sul canale Youtube della Fondazione Alexander Langer e Alpha Beta, dirette sulle rispettive pagine Facebook

Fondazione Alexander Langer Via Bottai 5, Bolzano, BZ
Romeo e Giulietta
0
Theatre
Sabato, 05 Dic 2020 20:30
L'evento si terrà oggi e ogni giorno fino a Sab 05 Dic 2020

UNA CANZONE D'AMORE di Babilonia Teatri da William Shakespeare disegno luci Babilonia Teatri / Luca Scotton con Paola Gassman, Ugo Pagliai, Enrico Castellani, Valeria Raimondi, Francesco Scimemi e Luca Scotton TEATRO STABILE DI BOLZANO, TEATRO STABILE DEL VENETO, ESTATE TEATRALE VERONESE Ugo Pagliai e Paola Gassman sono i protagonisti di Romeo e Giulietta di William Shakespeare riscritto dalla compagnia Babilonia Teatri. Lo sguardo profondo e irriverente che caratterizza la compagnia veronese ha inquadrato il grande classico di Shakespeare con un radicale ribaltamento di prospettiva rendendo protagonista assoluta dello spettacolo una coppia inossidabile come quella formata da Pagliai e Gassman. Questa nuova versione di Romeo e Giulietta si concentra completamente sui protagonisti della vicenda, mette da parte tutto il contorno: la guerra tra le rispettive famiglie, gli amici di Romeo, i genitori di Giulietta e il frate. Ci interroga su quanto questa storia sia anche nostra, su quanto sia quella degli attori che la interpretano, su quanto a lungo possa ancora sopravvivere a se stessa dopo averci accompagnati. «Quando abbiamo deciso di mettere in scena Romeo e Giulietta avevamo chiare due scelte: gli unici personaggi di Shakespeare presenti nello spettacolo sarebbero stati Romeo e Giulietta e ad interpretarli sarebbero stati due attori anziani» affermano i Babilonia. «Le scene in cui Romeo e Giulietta si incontrano e dialogano, isolate dal resto del testo, assurgono a vere e proprie icone di un amore totale e impossibile. Il fatto che a pronunciarle siano Paola Gassman e Ugo Pagliai, coppia da più di cinquant’anni, le rende commoventi e profonde. Le rende concrete e per quanto poetiche non suonano mai auliche. I continui riferimenti alla morte, alla fine, alla notte e alla tomba di cui Shakespeare punteggia l’intero testo assumono qui una veridicità che sconvolge ed emoziona spingendoci ad empatizzare con gli attori sulla scena». L’età di Romeo e Giulietta cambia, ma il binomio Amore e Morte su cui si basa il capolavoro di Shakespeare rimane presente.

Teatro Comunale Piazza Giuseppe Verdi 40, Bolzano, BZ
Romeo e Giulietta
0
Theatre
Domenica, 06 Dic 2020 16:00
Domenica 06 Dic 2020

UNA CANZONE D'AMORE di Babilonia Teatri da William Shakespeare disegno luci Babilonia Teatri / Luca Scotton con Paola Gassman, Ugo Pagliai, Enrico Castellani, Valeria Raimondi, Francesco Scimemi e Luca Scotton TEATRO STABILE DI BOLZANO, TEATRO STABILE DEL VENETO, ESTATE TEATRALE VERONESE Ugo Pagliai e Paola Gassman sono i protagonisti di Romeo e Giulietta di William Shakespeare riscritto dalla compagnia Babilonia Teatri. Lo sguardo profondo e irriverente che caratterizza la compagnia veronese ha inquadrato il grande classico di Shakespeare con un radicale ribaltamento di prospettiva rendendo protagonista assoluta dello spettacolo una coppia inossidabile come quella formata da Pagliai e Gassman. Questa nuova versione di Romeo e Giulietta si concentra completamente sui protagonisti della vicenda, mette da parte tutto il contorno: la guerra tra le rispettive famiglie, gli amici di Romeo, i genitori di Giulietta e il frate. Ci interroga su quanto questa storia sia anche nostra, su quanto sia quella degli attori che la interpretano, su quanto a lungo possa ancora sopravvivere a se stessa dopo averci accompagnati. «Quando abbiamo deciso di mettere in scena Romeo e Giulietta avevamo chiare due scelte: gli unici personaggi di Shakespeare presenti nello spettacolo sarebbero stati Romeo e Giulietta e ad interpretarli sarebbero stati due attori anziani» affermano i Babilonia. «Le scene in cui Romeo e Giulietta si incontrano e dialogano, isolate dal resto del testo, assurgono a vere e proprie icone di un amore totale e impossibile. Il fatto che a pronunciarle siano Paola Gassman e Ugo Pagliai, coppia da più di cinquant’anni, le rende commoventi e profonde. Le rende concrete e per quanto poetiche non suonano mai auliche. I continui riferimenti alla morte, alla fine, alla notte e alla tomba di cui Shakespeare punteggia l’intero testo assumono qui una veridicità che sconvolge ed emoziona spingendoci ad empatizzare con gli attori sulla scena». L’età di Romeo e Giulietta cambia, ma il binomio Amore e Morte su cui si basa il capolavoro di Shakespeare rimane presente.

Teatro Comunale Piazza Giuseppe Verdi 40, Bolzano, BZ
Il teatro è la vita - Incontro con Moni Ovadia
0
Art & Culture
Lunedì, 07 Dic 2020 18:00
Lunedì 07 Dic 2020

Si parlerà di teatro con l'attore e scrittore Moni Ovadia, che intende riflettere sull'importanza del teatro come elemento fondamentale del vivere: “Il teatro – ha scritto recentemente Ovadia - è sinonimo di abnegazione, passione, sacrificio, fatica, dedizione. Il teatro è stato rappresentato anche in tempo di guerra, nei ghetti occupati dai nazisti, nei lager, nei gulag. Tutti dovrebbero sperimentare il teatro anche se amatoriale, per capire. Dovrebbe essere materia d’obbligo sin dai primi gradi della scuola. Perché il teatro è vita”.

Teatro Cristallo Via Dalmazia 30, Bolzano, BZ
South Working: lavorare dal Sud
0
Art & Culture
Lunedì, 07 Dic 2020 18:00
Lunedì 07 Dic 2020

Incontro con Elena Militello South Working - Lavorare dal Sud è un progetto volto a diffondere la possibilità di lavoro agile da dove si desidera, in particolare dalle regioni meridionali e dalle aree interne. L'emergenza sanitaria Covid-19 ha costretto infatti le imprese a ripensarsi e a fare i conti con il lavoro a distanza e con il lavoro agile. Da qui è nato un impegno articolato che punta a studiare il fenomeno dello smart working localizzato in una sede diversa da quella del datore di lavoro, in particolare al Sud Italia . L'intento è quello di aiutare i lavoratori che vogliano intraprendere questa via formulando anche delle proposte di policy in questo campo. L'obiettivo di lungo termine è quello di stimolare l'economia del Sud, aumentare la coesione territoriale tra le varie regioni d'Italia e d'Europa e creare un terreno fertile per le innovazioni e la crescita al Sud. South Working - Lavorare dal Sud è un progetto di Global Shapers - Palermo Hub.

Sprachlounge@home
0
Art & Culture
Lunedì, 07 Dic 2020 19:00-20:00 |
ogni settimana fino a Gio 17 Dic 2020 nei giorni di: Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi

Sicuro – semplice – efficiente! Seguendo questo motto, il Caffè delle lingue nelle prossime settimane verrà offerto in versione virtuale! Accedi semplicemente DA CASA a tutte le 8 lingue! Basta iscriversi e collegarsi attraverso internet ai seguenti appuntamenti per partecipare, come al solito, gratuitamente. Gli incontri si terranno sempre da lunedì a giovedì nel periodo dal 9 novembre fino al 17 dicembre 2020. Quindi cosa devo fare? Per saperne di più basta iscriversi alla newsletter gratuita del Caffè delle lingue che viene inviata una volta la settimana. Manda una mail a caffedellelingue@papperla.net Per ogni incontro sarà accettato un massimo di 8 partecipanti. L´iscrizione è sempre possibile per la rispettiva settimana a venire. Il moderatore/la moderatrice seguirà come al solito la conversazione del tavolo virtuale. Deutsch martedì, ore 19.00 – 20.00 English martedì, ore 19.00 – 20.00 giovedì, ore 19.00 – 20.00 Español martedì, ore 19.00 – 20.00 Français mercoledì, ore 19.00 – 20.00 Italiano mercoledì, ore 19.00 – 20.00 Ladin lunedì, ore 19.00 – 20.00 Português lunedì, ore 19.00 – 20.00 Südtirolerisch (ogni 15 giorni!) giovedì, ore 19.00 – 20.00

Jugendzentrum papperlapapp Piazza Parrocchia 24, Bolzano, BZ
Incontro per padri in crisi e crisi dopo la separazione
0
Others
Lunedì, 07 Dic 2020 19:30-21:30 |
ogni mese fino a Ven 30 Lug 2021 la prima settimana nei giorni di: Lunedì

Le persone colpite si scambiano esperienze, si raccontano a vicenda come sta andando con i bambini, l'ex partner, il tribunale o i centri di consulenza. Questo scambio con altri padri è un "pronto soccorso" e un orientamento importante per i passi successivi. Moderazione e registrazione: Alfred Niederstätter Tel.: 3459015778 Entrata: libera Lunedì: 07/10 "La mia esperienza di padre part-time" (Matthias Oberbacher) Lunedì: 02/12 "Mediazione: superflua o utile" (Elisabeth Kuppelwieser)

Evi Mair * GiRo Trio * feat. Georg Malfertheiner
0
Music
Lunedì, 07 Dic 2020 20:00
Lunedì 07 Dic 2020

Evi Mair * GiRo Trio * feat. Georg Malfertheiner: “Waiting for Christmas” Evi Mair: vocals Georg Malfertheiner: vibra Michele Giro: piano Marco Stagni: bass Roman Hinteregger: drums La cantante Evi Mair presenta nel suo concerto le più amate canzoni natalizie, prevalentemente classici americani riarrangiati. Sarà accompagnata dal GiRo Trio composto dai noti musicisti locali Michele Giro, Marco Stagni e Roman Hinteregger. Ospite d’eccezione è il vibrafonista Georg Malfertheiner. I musicisti stanno registrando un nuovo album e sono entusiasti di poter presentare il loro progetto al Carambolage.

Piccolo Teatro Carambolage Via Argentieri 19, Bolzano, BZ
Fondazione Provincia
Risultati 1 - 25 di 130