banner inside pecore2020 IT

Dunant, gli ultimi anni del fondatore della Croce Rossa - Pubblicato da valentina_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Uno spettacolo Le Mani Nude

Nel 1895 Henry Dunant, ideatore della Croce Rossa Internazionale e promotore della Convenzione di Ginevra, è solo, malato e in miseria presso Heiden, piccolo paese nella Svizzera tedesca.Accanto a lui vivono persone semplici, parte di quel piccolo mondo in riva al lago di Costanza; persone ignare della Storia e dei suoi grandi stravolgimenti, ma ricche di umanità, di vita pulsante. Tutto intorno l’Europa, continente gravido di violenza, accecato dai sogni di benessere della rivoluzione industriale, ignaro delle terribili devastazioni che lentamente vanno preparandosi.
Sarà il destino a mettere Dunant di fronte ad un’ultima occasione di riscatto; per ottenerlo dovrà però sconfiggere i suoi vecchi fantasmi, tra rancori e sensi di colpa, per tornare ad avere fiducia nel futuro. Questa è la trama dello spettacolo teatrale dedicato “agli ultimi anni di Henry Dunant” realizzato dall’Associazione “Le mani nude” con la regia di Ettore Oldi, testo già vincitore del Premio Franco Molè Città di Terni 2016 (sezione drammaturgia).

Contatti :

Date e orari evento :

Giovedì 12 Dic 2019

Potrebbe interessarti anche :

  • Venerdì 09 Ott 2020
    Il GRUPPO TEATRALE “LA TRAPPOLA” – VICENZA presenta “LE MIRABOLANTI FORTUNE DI ARLECCHINO“ commedia in dialetto veneto – due atti di Pino Fucito Regia di Pino Fucito
  • Venerdì 29 Gen 2021
    LA COMPAGNIA TEATRALE CODEX 8&9 – Rossano Calabro (CS) presenta: “TUTTO A POSTO” commedia in dialetto calabrese – due atti di Garofalo Gianpiero Regia di Gianpiero Garofalo
  • Sabato 03 Ott 2020
    regia di Flora Sarrubbo con i ragazzi del progetto La bellezza contro la mafia di Corto Circuito – Cristallo young L’odore nelle terre dei fuochi di tutta Italia è acre, nauseabondo, è un odore che ci insegue, ormai ce lo abbiamo addosso, è l’odore di un rifiuto che “non più rifiutato” diventa uno degli affari più redditizi della storia italiana. E tutto ha inizio da una cena. Lo spettacolo è frutto di un laboratorio teatrale e performativo, svoltosi al Centro giovani Corto Circuito tra gennaio e marzo 2020 e rivolto a dieci ragazzi di età compresa tra i 14 e i 25 anni. I partecipanti sono stati accompagnati dalla regista e attrice teatrale Flora Sarrubbo in un lavoro di analisi, scrittura e recitazione che ha approfondito i temi della relazione che intercorre tra l’uomo e l’ambiente, dell’identità collettiva e del valore dei beni comuni. Il percorso ha sensibilizzato e responsabilizzato i più giovani invitandoli a prendere “spazio” e parola su temi purtroppo sempre più attuali come i reati ambientali. Educare alla giustizia Teatro Cristallo, ANM - Associazione Nazionale Magistrati, Sezione Trentino Alto Adige Luogo Teatro Cristallo Ingresso gratuito. I biglietti omaggio vanno ritirati in cassa a partire da una settimana prima dello spettacolo.