generazioni viola fubini venturi

L'ultimo Bottone - Pubblicato da valentina_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

40a Rassegna Concorso Nazionale Del Teatro Dialettale "Stefano Fait" 2019/2020

L’ULTIMO BOTTONE
Commedia in dialetto napoletano
Due atti di Edoardo De Filippo
Regia di Marcello Andria

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

Venerdì 25 Ott 2019

Potrebbe interessarti anche :

  • Domenica 08 Dic 2019
    3° appuntamento con la rassegna di teatro "Il Mascherone 2019_20" Una fastosa commedia, con costumi e scene che ricreano il '700 francese per sorridere su uno dei comportamenti più farseschi dell'uomo: l'eterno dialogo tra i sessi e la misteriosa alchimia del matrimonio. Un classico vaudeville in costume basato sul tipico schema moglie-marito-amante-terzo incomodo, dove umorismo ed ironica leggerezza si innestano su colti e illuminanti pensieri filosofici, di cui ciascun spettatore potrà fare tesoro per domandarsi dove stia la verità. In scena il Teatro Impiria di Verona
  • Domenica 08 Mar 2020
    6° appuntamento con la rassegna di teatro "Il Mascherone 2019_20" Il sig. Ponza e sua suocera, la sig.ra Frola, giunti da poco in paese, scelgono di star lontani dal pettegolezzo ininterrotto dei borghesi salotti. Lui ha una moglie che nessuno ha mai veduto perchè non esce mai di casa. Lei, la sig.ra Frola, non sale in casa della figlia e si accontenta di vederla e di parlarle da lontano. Ma il loro tentativo di celare, di proteggere il mistero di questa strana relazione affettiva, scatena l'incontenibile curiosità di tutto il paese. In scena il Teatro Armathan di Verona
  • ogni settimana fino a Sab 23 Mag 2020 nei giorni di: Giovedi Venerdi Sabato
    di Stephen Adly Guirgis regia e traduzione Leo Muscato TEATRO STABILE DI BOLZANO Stephen Adly Guirgis è un autore pluripremiato, ma mai rappresentato in Italia. Il suo testo Gli ultimi giorni di Giuda Iscariota ha debuttato nel 2005 a New York per la regia di Philip Seymour Hoffman ed è ambientato all’interno di un’aula di Tribunale in un angolo del Purgatorio chiamato Speranza. È qui che le anime tormentate attendono di sapere se saranno assegnate all'Inferno o al Paradiso. Un giudice annoiato e severo rinvia a data da destinarsi tutti i casi che gli vengono sottoposti. Non riesce però a disfarsi del caso di Giuda Iscariota, di cui un'avvocatessa si oppone all’ennesimo rinvio, portando come testimoni una serie di anacronistici e assurdi personaggi storici come Satana, Simone Lo Zelota, Sigmund Freud, Caifa, Ponzio Pilato, Madre Teresa di Calcutta e molti altri... Gli ultimi giorni di Giuda Iscariota è un dramma giudiziario con forti tentazioni comiche che racchiude inserti poetici e onirici di disarmante e inaspettata intensità e commozione.