banner inside 01 it

Piante Killer – Le carnivore verdi - Pubblicato da martin_inside

0

Informazioni evento

I Giardini di Castel Trauttmansdorff inaugurano la nuova stagione con la mostra temporanea Piante Killer – Le carnivore verdi.

I Giardini di Castel Trauttmansdorff si apprestano a riaprire i battenti: il 1° aprile verrà infatti dato ufficialmente il via alla nuova stagione. Nel 2019, tutto ruoterà intorno alle piante carnivore. La mostra temporanea “Piante Killer – Le carnivore verdi” proporrà uno spaccato del raccapricciante e al contempo affascinante mondo di queste raffinate cacciatrici, illustrando le svariate tipologie di trappole e l’ampia varietà di specie delle più bizzarre artiste della sopravvivenza. Il tutto sarà impreziosito da modelli interattivi, piante vere e visite guidate appositamente concepite. Saranno oltre 500 le piante carnivore da ammirare, tra cui 110 varietà e specie appartenenti a 14 generi diversi, provenienti da tutto il mondo: considerando il numero di esemplari, la mostra è annoverabile tra le più importanti d’Europa.

Tags

Contatti :

  • Organizzatore : I Giardini di Castel Trauttmansdorff Trauttmansdorff - Die Gärten von Schloss Trauttmansdorff
  • Location : Giardini di Castel Trauttmansdorff
  • Indirizzo : Via San Valentino 51A, Merano, BZ
  • Telefono : 0473 255600
  • Email : info@trauttmansdorff.it
  • Sito Web : www.trauttmansdorff.it

Il prossimo evento si terrà tra :

00

giorni

00

ore

00

minuti

00

Date e orari evento :

L'evento si terrà oggi, domani e ogni giorno fino a Ven 15 Nov 2019
  • Gio 27 Giugno, 201909:00-19:00 |
  • Ven 28 Giugno, 201909:00-19:00 |
  • Sab 29 Giugno, 201909:00-19:00 |
  • Dom 30 Giugno, 201909:00-19:00 |
  • Lun 01 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Mar 02 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Mer 03 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Gio 04 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Ven 05 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Sab 06 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Dom 07 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Lun 08 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Mar 09 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Mer 10 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Gio 11 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Ven 12 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Sab 13 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Dom 14 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Lun 15 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Mar 16 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Mer 17 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Gio 18 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Ven 19 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Sab 20 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Dom 21 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Lun 22 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Mar 23 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Mer 24 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Gio 25 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Ven 26 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Sab 27 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Dom 28 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Lun 29 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Mar 30 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Mer 31 Luglio, 201909:00-19:00 |
  • Gio 01 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Ven 02 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Sab 03 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Dom 04 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Lun 05 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Mar 06 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Mer 07 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Gio 08 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Ven 09 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Sab 10 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Dom 11 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Lun 12 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Mar 13 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Mer 14 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Gio 15 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Ven 16 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Sab 17 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Dom 18 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Lun 19 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Mar 20 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Mer 21 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Gio 22 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Ven 23 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Sab 24 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Dom 25 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Lun 26 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Mar 27 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Mer 28 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Gio 29 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Ven 30 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Sab 31 Agosto, 201909:00-19:00 |
  • Dom 01 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Lun 02 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Mar 03 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Mer 04 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Gio 05 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Ven 06 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Sab 07 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Dom 08 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Lun 09 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Mar 10 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Mer 11 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Gio 12 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Ven 13 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Sab 14 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Dom 15 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Lun 16 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Mar 17 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Mer 18 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Gio 19 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Ven 20 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Sab 21 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Dom 22 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Lun 23 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Mar 24 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Mer 25 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Gio 26 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Ven 27 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Sab 28 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Dom 29 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Lun 30 Settembre, 201909:00-19:00 |
  • Mar 01 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Mer 02 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Gio 03 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Ven 04 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Sab 05 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Dom 06 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Lun 07 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Mar 08 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Mer 09 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Gio 10 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Ven 11 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Sab 12 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Dom 13 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Lun 14 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Mar 15 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Mer 16 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Gio 17 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Ven 18 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Sab 19 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Dom 20 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Lun 21 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Mar 22 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Mer 23 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Gio 24 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Ven 25 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Sab 26 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Dom 27 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Lun 28 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Mar 29 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Mer 30 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Gio 31 Ottobre, 201909:00-19:00 |
  • Ven 01 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Sab 02 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Dom 03 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Lun 04 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Mar 05 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Mer 06 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Gio 07 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Ven 08 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Sab 09 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Dom 10 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Lun 11 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Mar 12 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Mer 13 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Gio 14 Novembre, 201909:00-19:00 |
  • Ven 15 Novembre, 201909:00-19:00 |

Note sugli orari :

1. April/Aprile – 15. Oktober/Ottobre h. 09:00–19:00;
16.– 31. Oktober/Ottobre h. 09:00–18:00;
1.–15. November/Novembre h. 09:00–17:00

Potrebbe interessarti anche :

  • ogni settimana fino a Dom 29 Set 2019 nei giorni di: Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Domenica
    Özlem Altin (1977 a Goch D, vive a Berlino) rielabora materiali della propria vastissima collezione di testi e immagini, raccolti da fonti disparate e su cui interviene attraverso il disegno e la fotografia. Nelle sue mostre crea una sorta di collage in stretta relazione con lo spazio, definendo nuove sequenze di immagini e nuove narrazioni. Spesso combina inoltre questi materiali provenienti dal suo archivio con opere realizzate da altri artisti, di collezioni museali o di altri archivi, senza seguire un ordine lineare o cronologie ma basandosi piuttosto su relazioni e associazioni intuitive che si ripetono e si sviluppano progressivamente. L'artista trascorrerà un periodo a Merano, dovrà avrà modo di cercare e raccogliere nuovi materiali, che saranno poi proposti nella sua mostra a Merano Arte.
  • L'evento si terrà oggi, domani e ogni settimana fino a Gio 31 Ott 2019 nei giorni di: Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Domenica
    A partire dal 1943 in Italia non si contrappongono soltanto i militari alleati e l’esercito tedesco, ma anche i loro reparti per la tutela del patrimonio artistico. Le due parti perseguono il medesimo scopo: quello di proteggere i beni culturali italiani dai soldati nemici, ma anche dai propri – e di strumentalizzare i passi falsi degli avversari.
  • ogni settimana fino a Sab 29 Giu 2019 nei giorni di: Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi Sabato Domenica
    La Kunsthalle West Lanaè lieta di presentare la mostra personale di Erich Dapunt, Repos Animé, nella sede del Palais Mamming Museum di Merano. Un carosello e uno stabilimento balneare, figure di cartapesta e aree apparentemente derelitte, abbandonate. Queste antitesi sono il contenuto di questa serie di immagini scattate in Francia e che raccontano i luoghi visti dagli occhi del fotografo. Un viaggio lungo dieci scatti, dove leggere mutazioni prospettiche influenzano in modo inequivocabile la testimonianza di una foto. L’imponente costruzione con l‘insegna “Plage –Beau Rivage“ che indica la spiaggia retrostante e sulla quale un’immensa quantità di sedie gettate e incastrate una sopra l’altra, fanno trasparire l’immagine di un lustro ormai passato, tramontato. Persino i colori sono spariti. E neppure le grigie e vuote strade centrano in alcun modo con la spiaggia, tantomeno col mare. Solo dalla quarta immagine l’azzurro del cielo si staglia negli occhi e le due affilate torri nell’orizzonte sembrano promettere qualcosa. Ma all’avvicinarsi delle torri si scopre, che non si tratta di una promessa di Beau Rivage(bella spiaggia): vi scorre solo un fiume. La strada la si ritrova pertanto solo attraversando i ricordi e, perché no, un sogno. Nelle successive tre opere si incontrano un vecchio carosello a due piani. Un’anziana signora è china dinanzi: pensa ai tempi passati, alla sua infanzia? In un altro scatto si ritrovano di fronte allo stesso carosello una donna attempata e un ragazzo. Da qui, il ben distinguibile nome del carosello fa intuire, così come recita l’insegna, alla Belle Époque, a uno splendente passato in collaborazione con individuale e collettivo. Un cavallo, liberatosi dalla schiavitù, sembra volare contro la profondità del cielo azzurro. Nel cielo si librano due figure di cartone che sembrano saltare da un castello. Vogliono forse condurre il cavallo e l’osservatore all’illusione di una promessa “bella spiaggia”? Esiste veramente una via dai “bei tempi”(Belle Époque) alla „bella spiaggia“ (Beau Rivage)? Nello scatto successivo lo sguardo dall’alto sulla riva è ancora più ristretto, senza orizzonte, dove sullo sfondo si stagliano invadentemente i resti dei due edifici di cemento delle prime foto. La prospettiva si abbassa e l’orizzonte si estende nell’immagine seguente, che ritrae persone rilassate e gaudiose. L’atmosfera assume un ulteriore incremento nell’ultimo scatto, nel quale l’occhio intuisce non solo la costa e le figure umane, ma al contempo il cielo, perdendosi poi in un orizzonte senza fine. La vela variopinta di un Kitesurf, o forse di un paracadute, unisce mare e cielo associando l’umanità a entrambi. È quindi forse qui che si trova la “bella spiaggia“ promessa, la Beau Rivage?