banner inside pecore2020 IT

La passione di vedere. Leggere libri fotografici nell'infanz - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

La passione di vedere. Leggere libri fotografici nell’infanzia
Incontro di approfondimento su libri fotografici e infanzia a cura di Giulia Mirandola.
Questo incontro ha lo scopo di indagare quali libri sanno suscitare e alimentare il piacere di leggere libri fotografici durante l’infanzia.
La fotografia è presente tra gli interessi dei bambini, i quali ne afferrano all’istante
lo straordinario potere comunicativo, la forza soggettiva, il gioco sorprendente di riprodurre il visibile in modo diverso dal disegno e di sottolineare l’esistenza dell’invisibile e del mai visto, oltre che del già visto.
Alcuni fotografi, per questo, si sono adoperati a realizzare libri pieni di fotografie, ciascuno diverso, con poche o nessuna parola.
In questi libri che chiamiamo “libri fotografici per l’infanzia”, gli occhi e la mente dei bambini possono spaziare per un tempo indeterminato nel dominio delle immagini fotografiche; compiere la scoperta emozionante di guardare e di vedere con i propri occhi; ascoltare quanto hanno guardato e visto gli occhi di un’altra persona; percepire che
una fotografia, come tutte le immagini, è ricca di vuoti, lacune, misteri, ombre, sovrapposizioni temporali.
Dai libri fotografici possono sorgere laboratori sperimentali che non si preoccupano di insegnare precocemente ai bambini a fotografare, bensì a guardare e vedere.
Al tempo stesso, la padronanza della lettura, in relazione ai libri fotografici, suscita la passione di vedere.

Giulia Mirandola, foto forum Bolzano/Bozen (Italy)

mattina
INCONTRO PER ADULTI
L’incontro è suddiviso in tre parti:
1. la fotografia come linguaggio capace di stimolare il ricordo del futuro, invece che la
memoria del passato
2. la fotografia come esperienza di avvicinamento (a se stessi, ai luoghi, alle cose, agli
altri) in epoca di emergenza sanitaria internazionale e di distanziamento obbligato
3. caso studio

pomeriggio
LABORATORIO PER BAMBINI E BAMBINE
Un laboratorio di lettura di libri fotografici. Si svolge all’aperto, con i bambini. Ha luogo nello spazio pubblico ed è concepito per suscitare interesse verso la lettura dello spazio attraverso i libri fotografici.
La scrittrice americana Annie Dillard scrive: «Insisti. Esamina tutte le cose intensamente e incessantemente. Sonda e scandaglia ogni oggetto in un’opera d’arte. Non liquidarla, non scorrerci sopra come fosse già stata capita, seguila invece nel suo svilupparsi finché non la vedi nel mistero della sua stessa specificità e forza. […] Ammira il mondo per il suo non esaurirsi in te» (Bompiani, 2018). Il modo migliore per interpretare il significato dell’attività proposta è seguire la visione di Dillard, la quale senza volerlo né saperlo fa luce sulle opportunità educative date dalla letteratura visiva per l’infanzia.
Ad ammirare il mondo per il suo non esaurirsi in noi scopriamo la compagnia del mondo: varia, multiforme, un’alternarsi di regolarità e irregolarità che dà ritmo e sapore a tutto.
Il legame tra lettura “dentro i libri” e lettura “fuori dai libri” sarà tenuto in alta considerazione all’interno di questo percorso. La capacità di collegare le storie che abitano all’interno di queste due cornici – quella del libro con immagini e quella del mondo con immagini – permette di coltivare un interesse particolare per ciò che vive e avviene fuori da sé.
Daremo luogo a una attività che pone al centro l’osservazione diretta, individuale e collettiva, secondo un metodo di lavoro basato sulla partecipazione, la collaborazione, la relazione di scambio tra bambini di diversa età.

Chi è Giulia Mirandola?
Giulia Mirandola (1979) si occupa di educazione visiva, letteratura per l’infanzia, progettazione culturale. Lavora in ambito editoriale dal 2004. Nel 2019 si trasferisce a Berlino grazie a “MoVE 2019-2020??, un programma di mobilità transnazionale che le permette di collaborare con la libreria berlinese Dante Connection. Scrive di editoria, librerie e biblioteche berlinesi per la rubrica “Finestra su Berlino” del magazine culturale di Goethe-Institut Italia. Collabora con “Il Mitte-Quotidiano per italofoni” di Berlino. Nel 2020 esce in Italia Libere e sovrane. Le donne che hanno fatto la Costituzione (Settenove edizioni) di cui è coautrice. Per il suo lavoro di progettazione culturale nell’ambito di “Il Masetto” le viene conferito il “Premio Triennale Fare Paesaggio-edizione 2020”. Tiene laboratori di educazione visiva per bambini, corsi di formazione per adulti di educazione alla lettura visiva, è curatrice indipendente di progetti culturali che mettono al centro la lettura visiva, la narrazione visiva del paesaggio e la mediazione delle letterature, in particolare quella visiva.

> Destinatari
Adulti. Educatrici, insegnanti, bibliotecari, genitori.
> Partecipazione
Massimo n. 7
> Orario
mattina 10-13 adulti (Costo 20€)
pomeriggio 15-17 bambine*i (Gratuito)
> Iscrizione
info@foto-forum.it

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

Sabato 19 Set 2020

Note sugli orari :

Workshop adulti: 10-13
Workshop bambini*e: 15-17

Potrebbe interessarti anche :

  • Sabato 21 Nov 2020
    Der Wald kann zaubern: unser Blick öffnet sich, wir beginnen tiefer zu atmen und die Füße bewusster auf den Boden zu setzen. Der Wald bringt uns von dem Planen und Organisieren hin zum Sein und zum Genießen. Ingrid Sinn begleitet seit vielen Jahren Kindergartenkinder in ihren Begegnungen mit der Zauberwelt Wald und gibt in diesem Seminar etwas von ihrem Wissen und von ihrer Erfahrung an die Eltern weiter. An diesem Nachmittag bekommen Eltern Anregungen und Tipps, wie sie mit ihren Kindern eine wundervoll entspannte Zeit im Wald erleben können und sie dürfen es gleich selbst ausprobieren. Referentin: Ingrid Sinn, Montessoripädagogin, Wildnispädagogin und Leiterin der Naturkindergartens der montessori.coop Zielgruppe: Eltern und Interessierte Zeit: Samstag 21.11.2020 von 14.00 bis 17.00 Uhr Ort: Wald in Kohlern Beitrag: 25€
  • ogni settimana fino a Lun 16 Nov 2020 nei giorni di: Lunedi Venerdi
    Grazie ai numerosi suoni armonici delle campane tibetane è possibile rilassarsi velocemente, percepire tranquillità ed equilibrio interiore. In due serate potrà farsi un’idea del mondo delle campane, imparare la tecnica di suono e provarle direttamente sul proprio corpo. Avrà la possibilità di sperimentarne l’effetto rilassante sulla schiena e ... Prenotazione richiesta info@anklang.it o 339 4662753
  • ogni giorno fino a Dom 08 Nov 2020
    In diesem Seminar lernen Sie mit dem Kommunikationsmodell von NLP (Neurolinguistisches Programmieren) schnell und einfach unangenehme Gefühle und Körperempfindungen in positive umzuwandeln. Auch Ängste und Befürchtungen können neutralisiert werden und somit neue, positive Perspektiven gewonnen werden. Dies hilft Stress zu überwinden und ist auch im Berufsalltag nützlich! Nach dem Seminar sind Sie in der Lage die Methode auch mit anderen Menschen und Kindern anzuwenden. Nähere Infos https://www.anklang.it/.../67-die-kraft-der-emotionen... Anmeldung erforderlich: info@anklang.it oder 339 4662753