banner inside 01 it

Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

USA 2017, 105 min.
regia: Alfonso Gomez-Rejon
con: Benedict Cumberbatch, Katherine Waterston, Tom Holland, Nicholas Hoult, Michael Shannon, Tuppence Middleton, Matthew Macfadyen, Tom Bell, Ekow Quartey, Tom Sweet

La "guerra delle correnti" è la competizione economica che a fine Ottocento contrappose gli inventori americani Thomas Edison e George Westinghouse per il controllo del nascente mercato dell'energia elettrica. Il carismatico Edison, già ideatore della lampadina, nel 1882 stupì il mondo illuminando una parte di Manhattan con il suo sistema a corrente continua, mentre il più compassato Westinghouse, inventore dei freni pneumatici per i treni, portò avanti un sistema basato sulla corrente alternata. Lo scontro, nel quale venne coinvolto anche il grande ingegnere e fisico serbo Nikola Tesla, mise a confronto due modi di intendere la scienza e l'imprenditoria, fra l'aggressività geniale di Edison e il lavoro di squadra promosso da Westinghouse.

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

Venerdì 23 Ago 2019

Potrebbe interessarti anche :

  • Martedì 10 Mar 2020
    di Kenneth Branagh – GB 2018 – 111’ - In inglese In lingua originale con sottotitoli nella stessa lingua. La visione è preceduta da un'introduzione di un tutor di madrelingua e termina con un dibattito mediato dallo stesso tutor. Entrata libera.
  • Giovedì 05 Mar 2020
    In attesa delle celebrazioni dell'8 marzo “Giornata della donna”, si offre la visione di questo film scritto da Abi Morgan e diretto dalla regista inglese Sarah Gavron nel 2015. Ripercorre la storia delle militanti del primo, in assoluto, movimento femminista in una società diventata sempre più brutale nei confronti dei più deboli e delle donne. Entrata libera.
  • Venerdì 13 Mar 2020
    Girare per il mondo restando comodi in poltrona: tre documentari di viaggio a cura del gruppo UPAD Cinema Merano. Giorgina Vanzo ci porta prima in India e poi in Namibia, mentre Antonio Vaccaro nella più vicina Parigi. Tre viaggi diversi, ma accomunati dal desiderio di scoprire, incontrare e poi raccontare. Entrata libera.