TOP banner inside AZB corsi estivi

Obiettori di coscienza nello sport - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

con Damiano Tommasi
modera Pierpaolo Romani

Il giornalista sportivo Carlo Zampa un giorno lo definì così: “Damiano Tommasi è l'anima candida del calcio italiano”. Da allora quell'espressione è rimasta cucita addosso al mediano della Roma come un vestito di seta. Umile, schivo, appassionato della vita e attento ai bisogni degli altri, Tommasi ha cercato sempre di coniugare etica e sport, verità e impegno civile. Una carriera da numeri uno: dalle giovanili del Verona al salto in serie B, la promozione in A e infine l'approdo nella Roma di Totti & Co. L'anno dello scudetto (2001) il mister Capello parlò di lui come del “giocatore più importante della squadra”. Nel '98 esordisce con la Nazionale e diventa una pedina fondamentale. Nel 2004 un brutto infortunio lo blocca a letto e lui decide di ridursi lo stipendio a 1500 euro al mese. Recupera e rientra da titolare l'anno seguente. Lascia il calcio professionista nel 2009 dopo esperienze nei campionati spagnolo e cinese e si dedica a progetti sociali, educativi (fonda una scuola dedicata a don Lorenzo Milani nella sua Valpolicella) sulla scia della formazione cattolica aperta. Un obiettore di coscienza tutto tondo. Come presidente dell'Associazione Italiana calciatori si è trovato a dover gestire i mesi furibondi (anche di polemiche) sulla pandemia da Covid-19 e si è dimesso il 19 giugno 2020. Si è occupato pure di infiltrazioni mafiose nel calcio.

Educare alla giustizia

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

Venerdì 05 Mar 2021

Note sugli orari :

diretta Facebook

Potrebbe interessarti anche :

  • Giovedì 15 Apr 2021
    6 ospiti, 6 racconti d'autore, recitati ed illustrati. Ospite: Frida Carazzato, "Il racconto dell'isola sconosciuta" di Josè Saramago, legge Lucas Da Tos, illustrazioni di Valentina Stecchi
  • Lunedì 12 Apr 2021
    DRIN*FORMA ospita: due chiacchiere con la mente di PODCASTORY Matteo Virelli Ormai sembra chiaro a tutti: siamo entrati nell'era della Podcast Revolution. Con l'inizio della pandemia abbiamo scoperto -o riscoperto- l'universo dei Podcast. Il mondo digitale ha rilanciato un nuovo mezzo di produzione e fruizione di contenuti grazie al mondo del podcasting. La modalità diretta e la sua capacità di creare una relazione informale, intima, fresca e originale con chi ascolta ha fatto del Podcast uno strumento di comunicazione particolarmente apprezzato specialmente dalla Generazione Z. All'interno del ciclo di appuntamenti DRIN*FORMA siamo lieti di fare due chiacchiere con Matteo Virellii: COO e Co-Founder di Podcastory, la prima podcast-factory italiana. Classe '95, dopo una decina di anni passati tra il mondo radiofonico, quello pubblicitario e quello editoriale decide di lanciarsi nell'universo dei podcast. Ma di che genere di Universo sta parlando?? Come sempre sarà possibile interagire con i nostri ospiti ponendo loro domande!