banner eventi annullati it

L’erbario delle storie: piante magiche nei racconti popolari - Pubblicato da Südtiroler Landesmuseen

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Nelle fiabe popolari ricorrono spesso frutti, alberi o erbe magiche, alcune specie più frequentemente di altre: noci, mele, pere, uva, castagne, mandorle…perché una pianta viene “scelta” dai narratori a scapito di altre?
Durante lo spettacolo scientifico “L’erbario delle storie: piante magiche nei racconti popolari italiani” martedì, 20 ottobre alle ore 18 Martina Pisciali ed il suo pubblico cercheranno di trovare risposte ricostruendo brevemente la storia della diffusione e della coltivazione delle specie più ricorrenti nelle fiabe popolari italiane, indagando anche le credenze e simbologie associate nel tempo al frutto o alla pianta in genere. Ma attenzione: sarà il pubblico a scegliere quale specie si tratterà nel dettaglio, per una serata in bilico tra storia, storie e scienza, in compagnia di una cantastorie professionista.
Martina Pisciali, cantastorie, lavora al Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige.
Il numero di posti è limitato, viene consigliata la prenotazione online sul sito https://app.no-q.info/it/naturmuseum-sudtirol/calendar#/event/1478 oppure al numero telefonico 0471 412964. Il prezzo per partecipare allo spettacolo equivale al costo del biglietto d’entrata al museo.

Tags

Contatti :

Date e orari evento :

Martedì 20 Ott 2020

Potrebbe interessarti anche :

  • Giovedì 17 Dic 2020
    Questo evento era previsto in sala e invece sarà in diretta Facebook con Cristina De Stefano che rileggerà la vita di Maria Montessori a partire dal suo libro “Il bambino e il maestro. Vita di Maria Montessori” (Rizzoli).
  • Venerdì 11 Dic 2020
    L’Armenia si estende nella zona tra l’Asia minore ed il Caucaso minore. La maggior parte del territorio si trova su un altipiano coperto da steppe e su tutto svetta il vulcano Ararat. I due referenti hanno visitato questo paese nell’ambito di un workshop sulla biodiversità. In occasione di questa conferenza ne presentano la natura ed il paesaggio e danno spunti sulla cultura e sulla storia di questo paese affascinante. Andreas Hilpold, botanico, collabora con l’Eurac di Bolzano, Philipp Kirschner, zoologo, invece con l’università di Innsbruck. Ulteriori informazioni: Thomas Wilhalm, tel. 0471 413431 In lingua tedesca, la conferenza si tiene nell’ambito degli incontri del gruppo di lavoro Flora in Alto Adige, ma è aperto a tutti Ingresso gratuito
  • Martedì 15 Dic 2020
    Con la curatrice: Anna Cerboni Baiardi Su prenotazione: centrotrevi@provincia.bz.it Anche live streaming sul canale youtube TreviLab Possibili variazioni di programma