banner inside 01 it

Ötzi per curiosi: Curiosità e segreti sull’attrezzatura - Pubblicato da martin_inside

0

Informazioni evento

Ogni oggetto è una storia. Ci racconta del paesaggio, delle abitudini, della vita sociale, degli spostamenti, delle conoscenze tecnologiche dell’epoca.
Viaggio alla scoperta di alcuni materiali scelti che Ötzi portava con sè.
Selce, pelli e pellicce, metallo, cortecce, tendini e funghi: tantissimi sono i materiali che Ötzi conosceva e sapeva lavorare per ottenere oggetti utili alla sua vita quotidiana.
Ötzi e la natura: viaggio alla scoperta dei materiali che conosceva e usava nel quotidiano…

L’attività è inclusa nel prezzo dell’ingresso.

Tags

Contatti :

  • Organizzatore : Museo Archeologico dell'Alto Adige - Südtiroler Archäologiemuseum
  • Location : Museo Archeologico dell'Alto Adige
  • Indirizzo : Via Museo 43, Bolzano, BZ
  • Telefono : 0471 320100
  • Email : info@iceman.it
  • Sito Web : www.iceman.it

Il prossimo evento si terrà tra :

00

giorni

00

ore

00

minuti

00

Date e orari evento :

L'evento si terrà domani e ogni settimana fino a Mer 25 Nov 2020 nei giorni di: Mercoledi
  • Mer 19 Febbraio, 202014:30-16:30 |
  • Mer 26 Febbraio, 202014:30-16:30 |
  • Mer 04 Marzo, 202014:30-16:30 |
  • Mer 11 Marzo, 202014:30-16:30 |
  • Mer 18 Marzo, 202014:30-16:30 |
  • Mer 25 Marzo, 202014:30-16:30 |
  • Mer 01 Aprile, 202014:30-16:30 |
  • Mer 08 Aprile, 202014:30-16:30 |
  • Mer 15 Aprile, 202014:30-16:30 |
  • Mer 22 Aprile, 202014:30-16:30 |
  • Mer 29 Aprile, 202014:30-16:30 |
  • Mer 06 Maggio, 202014:30-16:30 |
  • Mer 13 Maggio, 202014:30-16:30 |
  • Mer 20 Maggio, 202014:30-16:30 |
  • Mer 27 Maggio, 202014:30-16:30 |
  • Mer 03 Giugno, 202014:30-16:30 |
  • Mer 10 Giugno, 202014:30-16:30 |
  • Mer 17 Giugno, 202014:30-16:30 |
  • Mer 24 Giugno, 202014:30-16:30 |
  • Mer 01 Luglio, 202014:30-16:30 |
  • Mer 08 Luglio, 202014:30-16:30 |
  • Mer 15 Luglio, 202014:30-16:30 |
  • Mer 22 Luglio, 202014:30-16:30 |
  • Mer 29 Luglio, 202014:30-16:30 |
  • Mer 05 Agosto, 202014:30-16:30 |
  • Mer 12 Agosto, 202014:30-16:30 |
  • Mer 19 Agosto, 202014:30-16:30 |
  • Mer 26 Agosto, 202014:30-16:30 |
  • Mer 02 Settembre, 202014:30-16:30 |
  • Mer 09 Settembre, 202014:30-16:30 |
  • Mer 16 Settembre, 202014:30-16:30 |
  • Mer 23 Settembre, 202014:30-16:30 |
  • Mer 30 Settembre, 202014:30-16:30 |
  • Mer 07 Ottobre, 202014:30-16:30 |
  • Mer 14 Ottobre, 202014:30-16:30 |
  • Mer 21 Ottobre, 202014:30-16:30 |
  • Mer 28 Ottobre, 202014:30-16:30 |
  • Mer 04 Novembre, 202014:30-16:30 |
  • Mer 11 Novembre, 202014:30-16:30 |
  • Mer 18 Novembre, 202014:30-16:30 |
  • Mer 25 Novembre, 202014:30-16:30 |

Potrebbe interessarti anche :

  • ogni settimana fino a Dom 27 Dic 2020 nei giorni di: Sabato Domenica
    Rivolte ai genitori con bambini tra i 6 e gli 11 anni, queste visite rappresentano un’occasione particolare per scoprire il mondo dell’Uomo venuto dal ghiaccio. Attraverso un approccio ludico e coinvolgente, i piccoli visitatori impareranno a conoscere la vita quotidiana nell’età del Rame, come pure i materiali e la funzione dei vari oggetti e indumenti ritrovati con Ötzi. Prenotazione direttamente alla biglietteria del Museo. Quota di partecipazione: 2,50 Euro a persona (oltre al costo del biglietto d’ingresso).
  • Venerdì 21 Feb 2020
    21.02. – 09.05.2020 Inaugurazione 21 Febbraio, ore 19 A cura di Emanuele Guidi Nella sua prima mostra personale in una istituzione italiana, l’artista Ho Tzu Nyen presenta R for Resonance, l’ultima integrazione al suo progetto in divenire dal titolo The Critical Dictionary of Southeast Asia (CDOSEA). Iniziato nel 2012, CDOSEA è un progetto di ricerca a lungo termine sul “Southeast Asia”, il Sudest asiatico, regione di provenienza dell’artista e identità geografica forgiata e imposta dai poteri coloniali Britannici negli anni ’40 come modo per unire ed amministrare un vasto territorio popolato da comunità con lingue, credenze e organizzazioni sociopolitiche differenti. Espandendo costantemente il CDOSEA Ho Tzu Nyen produce un approccio metodologico sostenibile che gli permette di portare avanti un’indagine critica continua sull’identità di una regione modellata da confini confusi. R for Resonance si articola in un’esperienza di realtà virtuale (VR), un audio-video installazione ed un wall text editato appositamente per l’iterazione ad ar/ge kunst: un ambiente composito che scandisce l’incontro del pubblico con i diversi livelli di significato dell’opera e con la complessità della pratica artistica che attraversa vari media e discipline come film, teatro, musica e scrittura. Ho Tzu Nyen esplora il fenomeno della risonanza come qualità associata con il suono del gong, uno strumento in bronzo utilizzato in tutta la regione per accompagnare musicalmente i rituali spirituali e sociali. La risonanza è proposta quindi come “motore concettuale principale” attraverso cui poter pensare il Sudest asiatico e le relazioni tra tutti i suoi elementi. In questo contesto la realtà virtuale opera come una macchina editoriale immersiva che favorisce forme di comprensione “altre” rispetto all’intelletto; si tratta di una tecnologia che asseconda una forma di conoscenza fisica, cognitiva ed empatica e permette di muoversi attraverso il groviglio di soggetti, viventi e non, paesaggi e materiali, climi e storie che popolano e costituiscono il Southeast Asia. Biografia Ho Tzu Nyen ha studiato arti figurative al Victorian College of the Arts di Melbourne e Studi sul Sudest asiatico alla National University di Singapore. Mostre personali includono, tra le altre: Artspace, Sydney (2011); Mori Art Museum, Tokyo (2012); Asia Art Archive, Hong Kong (2017); McaM, Shanghai (2018); TPAM, Yokohama (2018); Edith Russ Haus, Oldenburg (2019). Nel 2011 Ho Tzu Nyen ha rappresentato Singapore alla 54esima Biennale di Venezia. Recenti mostre collettive comprendono: 10. Shanghai Biennial (2014); Guggenheim, Bilbao (2015); Guggenheim, New York (2016); QAGOMA, Brisbane (2016); House of World Cultures, Berlin (2017); Dhaka Art Summit, Dhaka (2018); Gwangju Biennial, Gwangju (2018); National Gallery, Singapore (2018); Sharjah Biennial 14 (2019). Nel Dicembre 2019 Ho Tzu Nyen è stato menzionato nella Power 100 di Artreview, la classifica delle personalità più influenti nel mondo dell’arte contemporanea. Con il gentile supporto di: Provincia Autonoma di Bolzano, Ripartizione Cultura dr. Schaer Fondazione Cassa di Risparmio, Sudtirolo Comune di Bolzano, Ripartizione Cultura
  • Giovedì 16 Apr 2020
    Kinder auf den Lese- und Schreiberwerb vorbereiten Das Lesen und das Schreiben sind Kompetenzen, ohne die eine erfolgreiche Teilhabe an unserer Gesellschaft kaum möglich ist. Mit dem Schuleintritt steht ein Kind also vor einer großen Herausforderung. Um diese gut meistern zu können, braucht es eine ganze Reihe von Fähigkeiten. Dazu zählt auch die phonologische Bewusstheit, das heißt die Fähigkeit, gehörte Sprache in Einzelteile wie Wörter, Silben, Laute zu zerlegen. Dr. Petra Küspert wird in ihrem Vortrag erläutern, was man über den Lese- und Schreiberwerb weiß, wie Eltern und Erziehungspersonen nötige Fähigkeiten des Kindes spielerisch fördern können und warum frühe professionelle Hilfe wichtig ist, wenn der (Schrift)-Spracherwerb eines Kindes gestört ist. Referentin: Dr. Petra Küspert, Psychologin, zertifizierte Dyslexie- und Dyskalkulietherapeutin, Lehrbeauftragte an den Universitäten Würzburg und Chemnitz, Autorin, Referentin von Fortbildungen für Lehrkräfte, Erzieherinnen und Kinderärzte Zeit: Donnerstag, 16. April 2020, 20 Uhr Ort: Landesbibliothek Dr. Friedrich Teßmann, Armando-Diaz-Straße 8, Bozen Eintritt frei Eine gemeinsame Veranstaltung der Sprachstelle im Südtiroler Kulturinstitut und der Landesbibliothek Dr. Friedrich Teßmann in Zusammenarbeit mit der Abteilung Pädagogik