inside goes virtual IT

Assaggi d’Arte al femminile - Pubblicato da valentina_inside

0
  • Piazza Parrocchia 21, Bolzano, BZ
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Venerdì 8 novembre 2019 alle ore 18.00, presso il punto WE in Piazza Parrocchia 21, “Assaggi d’Arte al femminile” dell’Associazione Club Arcimboldo con l’Artista meranese Galya Melnikova dal titolo “The Breeze”!
L’artista, che vive e opera a Merano, autodidatta, ha dipinto i suoi primi acquerelli a sei anni e non ha più smesso!
I suoi temi prediletti sono i paesaggi reinventati con emozioni e colori personalizzati. Nel suo percorso artistico si avvicina anche alla tecnica della tempera e alla decorazione su legno per poi passare all’olio su tela. Sperimenta la tecnica “wat on the wat” , pittura con la spatola, spugna ed anche direttamente con le sole dita, ottenendo dei buoni risultati.
Per i suoi quadri predilige i colori naturali, generalmente molto vivaci e si serve dell’oro per sottolineare la gioiosità ma anche la preziosità del soggetto prescelto.
L’esposizione sarà visitabile fino al 5 dicembre 2019.

Contatti :

  • Organizzatore : Associazione Club Arcimboldo
  • Location : Punto WE
  • Indirizzo : Piazza Parrocchia 21, Bolzano, BZ

Date e orari evento :

Venerdì 08 Nov 2019

Potrebbe interessarti anche :

  • Martedì 21 Lug 2020
    Mauro Milanaccio, psicanalista. L’Europa come tanti altri luoghi è il risultato di connessioni in cui sono presenti visioni e linguaggi molteplici. Ciò è il risultato di flussi che ancora oggi continuano a confluire nello spazio europeo generando ininterrottamente mutamenti e innovazioni in diversi contesti, fra cui anche nell’ambito culturale, letterario e artistico. E’ sempre più necessario acquisire maggiore consapevolezza che i cambiamenti non solo rappresentano una trasformazione dentro la società, ma di fatto cambiano profondamente la società. Gli attori impegnati in diversi ambiti del territorio sono sempre più consci dei notevoli cambiamenti nello scenario attuale e della urgenza di definire inediti itinerari per un domani di coesione e convivenza. L’iniziativa propone dei percorsi di riflessione aperti a tutta la cittadinanza finalizzati all’esercizio di un libero confronto. Si vuole creare delle opportunità in cui si intrecciano molteplici voci di diverse provenienze e di differenti competenze al fine di condividere varie sensibilità e incrociare i molteplici punti di vista. Conferenze gratuite - iscrizione obbligatoria
  • Martedì 04 Ago 2020
    Diego Coelli, psicoterapeuta. L’Europa come tanti altri luoghi è il risultato di connessioni in cui sono presenti visioni e linguaggi molteplici. Ciò è il risultato di flussi che ancora oggi continuano a confluire nello spazio europeo generando ininterrottamente mutamenti e innovazioni in diversi contesti, fra cui anche nell’ambito culturale, letterario e artistico. E’ sempre più necessario acquisire maggiore consapevolezza che i cambiamenti non solo rappresentano una trasformazione dentro la società, ma di fatto cambiano profondamente la società. Gli attori impegnati in diversi ambiti del territorio sono sempre più consci dei notevoli cambiamenti nello scenario attuale e della urgenza di definire inediti itinerari per un domani di coesione e convivenza. L’iniziativa propone dei percorsi di riflessione aperti a tutta la cittadinanza finalizzati all’esercizio di un libero confronto. Si vuole creare delle opportunità in cui si intrecciano molteplici voci di diverse provenienze e di differenti competenze al fine di condividere varie sensibilità e incrociare i molteplici punti di vista. Conferenze gratuite - iscrizione obbligatoria
  • Giovedì 18 Giu 2020
    Con Elena Molini della Piccola Farmacia Letteraria Dialoga con lei Giada Vicenzi, giornalista La Piccola Farmacia Letteraria nasce a Firenze da un’idea di Elena Molini. Dopo anni trascorsi in una catena della grande distribuzione, Elena intuisce che sono gli stati d’animo a muovere le scelte del lettore e che è necessario dare più valore ai rapporti umani e ascoltare chi ci sta davanti. Un buon libro può curare l’anima.