banner inside 01 it

Die etruskische Statuette – ein anachronistischer Kriminalfa - Pubblicato da martin_inside

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Szenische Führung mit Schauspieler Dietmar Gamper - Finissage der Sonderausstellung „Lost & Found – Archäologie in Südtirol vor 1919“

Was passiert, wenn ein gefinkelter Südtiroler Drehbuchautor, Regisseur und Schauspieler auf eine archäologische Ausstellung losgelassen wird?
Sammler und Diebe erwachen zum Leben…archäologische Funde werden zu Plappermäulern und erzählen Geschichten über das Leben und seine, Vergänglichkeit, über Verlorenes und Gefundenes, über den inflationären Werdegang des eigenen Seins.
Szenische Führung durch die Sonderausstellung „LOST & FOUND – Archäologie in Südtirol vor 1919“ von und mit Dietmar Gamper.
Führung im Museumseintritt enthalten. In deutscher Sprache.

Tags

Contatti :

  • Organizzatore : Südtiroler Archäologiemuseum
  • Location : Südtiroler Archäologiemuseum
  • Indirizzo : Museumstraße 43, Bolzano, BZ
  • Telefono : 0471 320100
  • Email : info@iceman.it
  • Sito Web : www.iceman.it

Date e orari evento :

ogni giorno fino a Gio 14 Nov 2019

Potrebbe interessarti anche :

  • Martedì 07 Lug 2020
    Amelia Tonolli, scrittrice. "Come una straniera", Tigulliana, 2018. L’Europa come tanti altri luoghi è il risultato di connessioni in cui sono presenti visioni e linguaggi molteplici. Ciò è il risultato di flussi che ancora oggi continuano a confluire nello spazio europeo generando ininterrottamente mutamenti e innovazioni in diversi contesti, fra cui anche nell’ambito culturale, letterario e artistico. E’ sempre più necessario acquisire maggiore consapevolezza che i cambiamenti non solo rappresentano una trasformazione dentro la società, ma di fatto cambiano profondamente la società. Gli attori impegnati in diversi ambiti del territorio sono sempre più consci dei notevoli cambiamenti nello scenario attuale e della urgenza di definire inediti itinerari per un domani di coesione e convivenza. L’iniziativa propone dei percorsi di riflessione aperti a tutta la cittadinanza finalizzati all’esercizio di un libero confronto. Si vuole creare delle opportunità in cui si intrecciano molteplici voci di diverse provenienze e di differenti competenze al fine di condividere varie sensibilità e incrociare i molteplici punti di vista. Conferenze gratuite - iscrizione obbligatoria
  • ogni settimana fino a Dom 27 Dic 2020 nei giorni di: Sabato Domenica
    Rivolte ai genitori con bambini tra i 6 e gli 11 anni, queste visite rappresentano un’occasione particolare per scoprire il mondo dell’Uomo venuto dal ghiaccio. Attraverso un approccio ludico e coinvolgente, i piccoli visitatori impareranno a conoscere la vita quotidiana nell’età del Rame, come pure i materiali e la funzione dei vari oggetti e indumenti ritrovati con Ötzi. Prenotazione direttamente alla biglietteria del Museo. Quota di partecipazione: 2,50 Euro a persona (oltre al costo del biglietto d’ingresso).
  • L'evento si terrà domani e ogni settimana fino a Mer 25 Nov 2020 nei giorni di: Mercoledi
    Ogni oggetto è una storia. Ci racconta del paesaggio, delle abitudini, della vita sociale, degli spostamenti, delle conoscenze tecnologiche dell’epoca. Viaggio alla scoperta di alcuni materiali scelti che Ötzi portava con sè. Selce, pelli e pellicce, metallo, cortecce, tendini e funghi: tantissimi sono i materiali che Ötzi conosceva e sapeva lavorare per ottenere oggetti utili alla sua vita quotidiana. Ötzi e la natura: viaggio alla scoperta dei materiali che conosceva e usava nel quotidiano… L’attività è inclusa nel prezzo dell’ingresso.