generazioni viola fubini venturi

Alla scoperta della storia di Parcines - Pubblicato da tvpartschins

0
×

Attenzione

Questo evento è terminato, rimani connesso per nuovi eventi

Informazioni evento

Passeggiata culturale gratuita - sulle tracce della storia di Parcines! In seguito all'escursione bicchierata sotto una volta storica.

Passeggiata culturale gratuita - sulle tracce della storia di Parcines! In seguito all'escursione bicchierata sotto una volta storica.

Durata:
ca. 2 ore
Iscrizione non è necessaria!

Tags

Date e orari evento :

ogni settimana fino a Lun 04 Nov 2019 nei giorni di: Lunedi

Note sugli orari :

Der Termin am 22.04. und 10.06. wird auf 23.04. und 11.06. verschoben.
Il evento previsto per 22.04. e 10.06. verrà anticipato al 23.04. e 11.06.

Pubblicato da :

Potrebbe interessarti anche :

  • Venerdì 15 Nov 2019
    Der Literatur- und Musikwissenschaftler Ferruccio Delle Cave hält den Hauptvortrag mit dem Titel „Entwicklungen, Bruchlinien und Ausblicke: Eine Bilanz zeitgenössischer Literatur in Südtirol“. Als Autor zahlreicher Publikationen zu den Themen Literatur, Musik und Kunst, als Mitglied des Südtiroler Künstlerbundes, freier Publizist und Musikkritiker ist Ferruccio Delle Cave ein profunder Kenner der Südtiroler Literatur. Der kurze, zweisprachig gehaltene Einführungsvortrag des Literaturwissenschaftlers John Butcher, Herausgeber eines kürzlich erschienenen Bandes zur Südtiroler Literatur 1968-2018, wird auf die Bedeutung der Südtiroler Literatur unter Verwendung einiger Beispiele hinweisen. Auf den darauffolgenden Hauptvortrag in deutscher Sprache folgt eine Diskussion mit dem Publikum. Jeder ist eingeladen, sich daran zu beteiligen. Ein kleiner Umtrunk rundet die Veranstaltung ab.
  • Sabato 07 Dic 2019
    "Il nostro spazio e lo spazio metafisico", il titolo che fonde le due principali lingue dell'Alto-Adige, è un viaggio nell'arte contemporanea dell'artista italiano e una profonda riflessione sulla metafisica di Immanuel Kant. Durante le due settimane della mostra ci saranno alcuni momenti di discussione sull'uso che stiamo facendo dello spazio a nostra disposizione; un confronto tra uomo e arte, tra lo Spazio umano e lo Spazio Divino. Lo spazio metafisico e lo spazio reale convergono nell'Arte che ispira l'uomo, nutrendo la sua mente, fino a farlo evolvere nello spazio al di la delle sfere celesti "l'iperuranio" ... luogo dal quale, forse, riuscirà a meglio comprendere il rispetto dell'ambiente che lo circonda. Con la partecipazione e la collaborazione del Prof. don Paul Renner che durante il vernissage inviterà a riflettere sull'uso scellerato che l'uomo sta facendo dello spazio ricevuto in dono (da Dio), mettendolo in contrapposizione all'uso virtuoso che l'artista, nella sua produzione creativa sensibile, fa dello spazio disponibile sulla tela. In entrambi i casi si tratta di uno spazio ridotto, limitato, e che merita il rispetto dell'individuo; l'Arte ci aiuterà a comprenderne il senso. L'ARTISTA Biagio Magliani (Leverano, 1964), torna ad esporre al pubblico dopo quattro anni di assenza, le sue ultime mostre sono state nel cuore barocco della città di Lecce (Galleria Maccagnani, 2014), a Milano (Galleria Falzone, in occasione dell'Expo del giugno 2015). Il ritorno a Merano, in occasione dei famosi mercatini di Natale, è legato all'aspetto socio-culturale dell'evento e al pensiero che “non la bellezza ma Cultura e Arte, elementi che ci esaltano e rendono sensibili, avvicinandoci al pensiero che astrae, possano salvare l'uomo e la natura che lo circonda”.
  • Venerdì 22 Nov 2019
    mit russischen Liedern, Bildern, Tee und Bliný Russisch Russland ist flächenmäßig das größte Land der Erde, es verfügt über eine jahrhundertealte Geschichte und eine reiche Kultur. An diesem Abend erhalten Sie eine kleine Kostprobe dieses faszinierenden Landes, Sie können Russland sehen, hören, schmecken und in die russische Sprache hineintauchen. Keine Russischkenntnisse erforderlich! Meran, urania-Haus, A-Raum Dozent: Savina, Alena Gesamtgebühr: 15,00 €